Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Personal trainer: cosa fare e cosa non fare con i tuoi allievi

Blog > Sport > Personal Trainer > Fitness Trainer: i Movimenti e i Consigli da Evitare!

Immagina un cliente che si fa male durante una delle tue sessioni di personal training…

Che l’obiettivo sia perdere peso (dimagrire, bruciare calorie), scolpire il corpo (aumentare la massa muscolare), rafforzare addominali, glutei o puntare a una tonificazione muscolare di tutto il corpo, ogni allenamento con un personal trainer deve essere accompagnato da buone abitudini alimentari!

Dovrai fornire consigli nutrizionali e sconsigliare al cliente di lasciarsi tentare da una pizza e una birra appena uscito da un allenamento!

Addominali: i movimenti da evitare

Gli addominali sono un classico in qualunque lezione di fitness, individuale o collettiva, e devono essere eseguiti correttamente per evitare infortuni, soprattutto alla schiena…

Per avere una bella tartaruga, un ventre piatto, muscoloso e tonico, è importante essere regolari nella pratica degli addominali!

Ad esempio, con un paio di sessioni a settimana!

Un infortunio al collo o alla schiena potrebbe demotivare e far abbandonare definitivamente qualsiasi attività con un personal trainer.

Quando si pratica un crunch, uno degli esercizi più semplici ed efficaci per lavorare gli addominali, bisogna sistemare le mani in modo che la testa sia ben sostenuta quando si solleva il busto. Durante la lezione di ginnastica o di fitness si può usare un asciugamano che supporti la testa mentre solleviamo il busto.

Ecco i rischi di un’alimentazione sbagliata abbinata all’allenamento sportivo.

Allenati con costanza per ottenere una bella tartaruga Per riuscire ad avere addominali tonici bisogna farli lavorare ogni settimana

Un altro esercizio utile a sollecitare il retto dell’addome è il battito alternato delle gambe!

Ma fai attenzione perché se scendi troppo in basso rischi di incurvare la schiena… e questo non va affatto bene!

Per ottenere una fascia addominale muscolosa, non bisogna dimenticare gli obliqui che possono essere allenati con torsioni eseguite su macchine per gli addominali o con la rotazione del busto su una panca inclinata. Fai attenzione a non caricare con peso eccessivo, specialmente sei principiante, potresti ritrovarti con i muscoli della schiena bloccati!

Il core training è un ottimo metodo di rinforzo muscolare adatto per di allenamento per tonificare i muscoli. Fai particolare attenzione a non incurvare la schiena quando si esegue la “planche“, l’esercizio di rinforzo più conosciuto per la tonificazione muscolare.

Ricorda di contrarre bene gli addominali e i glutei per sostenere il corpo sulle braccia e sulle dita dei piedi.

Durante qualsiasi programma di sport e ginnastica a casa, bisogna respirare correttamente. Ecco la tecnica da ricordare e che ogni buon allenatore sportivo personale deve conoscere:

“Espirare attraverso la bocca e contrarre gli addominali quando si alza il busto. Quindi inspirare attraverso il naso mentre si scende a terra.”

Quali sono i 5 errori da evitare per un allenamento cardio perfetto?

Bodybuilding: le posizioni che il personal trainer deve farti evitare

La spalla è una delle articolazioni più instabili del corpo umano…

Purtroppo è anche una delle parti più sollecitate nel training dedicato alla parte superiore del corpo, per esempio quando si fanno lavorare il bicipite o il deltoide o si fa la panca per i pettorali.

Durante una sessione di bodybuilding, assicurati di fermare il movimento non appena la testa dell’omero si solleva e supera l’ampiezza di 90°. Stai attento a non andare oltre …

Questo è uno degli errori da non commettere quando si fa bodybuilding!

Anche il face pull va evitato se non si è in grado di controllare perfettamente il movimento, in quanto potrebbe danneggiare l’articolazione scapolare. Un allenatore sportivo Torino (o altrove) a casa o in palestra ti mostrerà il movimento corretto e soprattutto il limite che non dovresti superare in termini di ampiezza!

Anche la panca piana, un esercizio essenziale per rafforzare i muscoli del torace, ha un serie di errori da non commettere. Lo squat, praticato sia in una sessione di rinforzo muscolare che in un programma di cross-fit, deve essere eseguito in modo da non danneggiare la schiena. Se impari a tenere la schiena dritta ti ritroverai con cosce e glutei da urlo, e una silhouette perfetta per la spiaggia!

Attenzione a eseguire l'esercizio sotto la supervisione di qualcuno. La panca richiede una tecnica ben affinata per allenare i pettorali!

In generale, per quanto riguarda le macchine, ricorda di riscaldare tutte le parti del corpo su cui lavorerai durante l’allenamento e non esitare a consultare un trainer fitness per determinare insieme a lui i carichi da utilizzare.

Pensa a lungo termine, non sarai mai in grado di sollevare 200 kg su una pressa la prima volta! La chiave sta nell’e-ser-ci-zio!

Se istruisci persone di una certa età, sappi che il bodybuilding non è controindicato. Gli studi hanno dimostrato che il rafforzamento muscolare può combattere la sarcopenia (diminuzione della massa muscolare) e rafforzare le strutture ossee e tendinee.

Con l’invecchiamento della popolazione, perché non sviluppare corsi specifici di palestra per senior?

Personal trainer: consigli da non dare per la perdita di peso

Non promettere una perdita di peso super veloce ai tuoi clienti perché non è realistica e mette a rischio la salute.

Il principale svantaggio di una dieta veloce è l’effetto yo-yo: per perdere peso velocemente, bisogna traumatizzare il corpo. Il problema è che quest’ultimo si condiziona e alla prima occasione inizia a immagazzinare tutti i grassi che capitano.

Questo è uno dei più grandi errori per un programma finalizzato alla perdita di peso!

Un’altra spiacevole conseguenza della rapida perdita di peso è rappresentato da uno stato di stanchezza in cui ci si ritroverà oltre a un alito cattivo (dovuto soprattutto alla mancanza di saliva), piuttosto controindicato per la vita personale e la convivenza sul lavoro!

Infine, perdere peso velocemente modifica le abitudini del corpo. Quest’ultimo si abitua alla mancanza di cibo, quindi più si fanno diete, più sarà difficile perdere peso.

Per essere sicuri di perdere peso in modo sostenibile, è meglio prendere in considerazione delle attività cardio che favoriscano il sistema cardiovascolare come:

  • la corsa,
  • il vogatore,
  • la bicicletta all’aperto
  • il tapis roulant
  • e la cyclette, in un allenamento a casa o in palestra.

Lo yoga è un'attività molto più impegnativa di quanto tu possa pensare. Alcuni credono che lo yoga sia un’attività “rilassante”!

Gli allenamenti “cardio” dovranno essere associati a sessioni di rinforzo muscolare:

  • Preparazione fisica generale (PFG),
  • Tonificazione muscolare,
  • Squat e glutei,
  • Corso di ginnastica, pilates o yoga.

Il tutto in presenza di un allenatore o un personal trainer qualificato (ISEF).

Se sei sovrappeso, non pensare che la corsa sia da evitare. Devi solo seguire questi suggerimenti di Superprof per non farti male!

Allenamento sportivo: cose da non fare nell’allenamento cardio!

Il cardio è chiaramente la soluzione migliore per combattere la cellulite e altri inestetismi, ma attenzione a non mettere cose a caso in una sessione di cardio!

Come allenatore sportivo, devi guidare i tuoi studenti e impedire loro di seguire le cattive idee che a volte circolano in alcune palestre.

Può sembrare ovvio, ma allenarsi se uno ha qualche problema è assurdo e pericoloso.

Quanti corridori conosci nel tuo entourage che continuano ad macinare chilometri nonostante ferite o tendiniti, per esempio?

In caso di danni lievi è meglio interrompere l’attività per evitare conseguenze più gravi (strappi o frattura) e scegliere sport non traumatici come:

  • nuoto,
  • la cyclette (a meno che tu non abbia ma alle ginocchia),
  • yoga (attenzione ad alcune posizioni delicate)
  • e ginnastica dolce.

Correre non fa solo bene al corpo, ma è anche divertente! Le infinite varianti della corsa: fondo, frazionata, marcia, a digiuno…

Qualche preconcetto resiste ancora…

La corsa frazionata può essere adatta per perdere peso (sì!) perché questo esercizio molto intenso stimola il metabolismo e fa sì che i grassi vengano bruciati anche dopo l’esercizio. Perderete peso anche al lavoro dopo una sessione !

Puoi anche fare esercizio a stomaco vuoto. Va fatto sotto controllo, ma colpisce il grasso corporeo in modo mirato.

Qualunque sia il tuo livello sportivo, che tu sia un atleta della domenica o un atleta di alto livello, ricorda questo consiglio di base: il tuo programma di allenamento deve essere progressivo!

È rispettando un allenamento graduale che puoi progredire. Non trascurare il recupero, che è essenziale per il tuo corpo per assimilare lo sforzo delle sedute precedenti e diventare più forte!

Fan di running, ciclismo e triathlon, rinunciate subito all’idea di continuare a fumare. La sigaretta è il nemico numero uno dell’atleta di resistenza e diminuisce in particolare sia la capacità polmonare, sia il ricambio di ossigeno nel sangue.

Considera che con quello che risparmi con 2 pacchetti di sigarette a settimana, puoi arrivare a permetterti quella bellissima bici in carbonio che sognavi così tanto! Non vale la pena smetterla?

Il personal trainer-dietologo: presta attenzione ai consigli che dai!

Se vuoi ottimizzare il tuo vostro ruolo di personal trainer, è anche necessario discutere della dieta e delle abitudini del tavolo dei tuoi allievi.

Ma attenzione ai cattivi consigli di dietetica sportiva!

In generale, raccomandate una dieta varia, basata su frutta e verdura, con un buon apporto di proteine ​​per gli atleti di forza e dopo le sessioni frazionate più difficili per favorire l’aumento di massa muscolare.

Superprof ha anche elencato i 10 alimenti migliori per accompagnare i tuoi atleti.

Da usare senza moderazione!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar