Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Imparare arabo: i nostri 6 migliori suggerimenti per memorizzare le lettere arabe

Di Martina, pubblicato il 12/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Lezioni Arabo: 6 Consigli per Imparare Facilmente l’Alfabeto

La lingua araba è una delle lingue più parlate al mondo, con 538 milioni di locutori arabofoni.

Tuttavia, per viaggiare o lavorare in un paese del mondo arabo musulmano, la barriera linguistica può rapidamente essere problematica.

Imparare a scrivere e leggere l’arabo offre un grande vantaggio e un incredibile strumento di comunicazione.

Eppure, questo idioma è trascurato nelle aule scolastiche, gli allievi preferiscono imparare il francese, l’inglese o lo spagnolo.

Più di un principiante lo confermerà: imparare l’arabo letterario è un calvario. Ma è possibile imparare le 28 lettere dell’alfabeto arabo in sole poche lezioni.

Oggi, Superprof svela come imparare le lettere dell’alfabeto arabo senza frequentare un corso tradizionale.

Scoprire le particolarità dell’alfabeto arabo

Escludendo la hamza, l’alfabeto arabo conta oggi 28 lettere.

La scrittura araba è corsiva, e tutte le lettere fondamentali hanno forme variabili, a seconda che siano scritte come grafema iniziale, mediano o finale. Imparare l’alfabeto arabo sembra complesso: non è peggio che imparare il cinese mandarino

Contrariamente alle lingue che impiegano l’alfabeto latino o cirillico, l’arabo è una lingua unicamerale in cui le maiuscole e le minuscole non esistono: può essere a volte complicato per un principiante in lingua araba definire le frasi di un testo arabo.

La scrittura araba va da destra a sinistra ma sempre dall’alto verso il basso, come nella maggior parte dei testi internazionali.

Ogni lettera araba possiede 3 varianti: la struttura delle parole arabe varia a seconda del posto della parola nella frase. Esiste:

  • Una forma isolata della lettera,
  • Una forma iniziale della lettera a inizio parola,
  • Una forma mediana, nel mezzo della parola,
  • Una forma finale, alla fine della parola araba.

Per imparare l’alfabeto arabo, bisogna prendere in considerazione tutte le variazioni, con il rischio di non poter riconoscere un segno durante la sua lettura in arabo.

L’alfabeto di 28 caratteri diventa rapidamente un alfabeto a 112 lettere.

Tuttavia, in grafici isolati, 18 lettere sono simili le uni alle altre:

  • ع e غ
  • ب, ت e ث ;
  • ج, ح e خ ;
  • د e ذ ;
  • ر e ز ;
  • س e ش ;
  • ص e ض ;
  • ط e ظ.

Qui, solo il punto cambia: non è la scrittura della lettera in sé stessa che è complessa, ma la memorizzazione di tutte le varianti.

L’alfabeto arabo è antico, si tratta di un abjad: è un sistema arcaico di scrittura, composto dalle radici consonantiche trilitterali, ovvero costituite da tre consonanti, e non c’è nessuna vocale nella radice di una parola araba.

Scopri anche le lezioni di arabo per i bambini!

Imparare Arabo installando una tastiera araba sul proprio computer

Nel XXI secolo, imparare una lingua straniera avviene sempre più attraverso il digitale.

Eppure, gli allievi di un corso di giapponese, cinese o arabo potrebbero pensare che sia impossibile scrivere una seconda lingua viva su un dispositivo elettronico.

Non è vero!

L'alfabeto arabo, come la maggior parte delle scritture semitiche, è costituito dalle sole consonanti, in questo caso 28 Perché non ripassare la lingua araba direttamente sul proprio computer grazie a una tastiera adatta?

Per evitare il metodo copia-incolla e includere un alfabeto arabo sul proprio dispositivo, non c’è niente di più semplice: alcuni software sono stati creati proprio per questo.

Se la scelta è di ripassare su Microsoft Word, basta cambiare il tipo di carattere.

Puoi scegliere tra “Traditional Arabic”, “Simplified Arabic” (in cui la punteggiatura di vocalizzazione è assente) o “Arabic Typesetting”.

È inoltre importante regolare l’allignamento per poter scrivere l’arabo da destra a sinistra sul documento.

Per avere una tastiera araba direttamente sul proprio dispositivo, i programmi possibili sono:

  • Sul computerTastiera araba per Windows, Tastiera arava per Mac, Arabic Keyboard Typing Tutor, ecc.
  • Su smartphone o tabletGO Keyboard (Arabic), Gboard, Arabic Keyboard ecc.

Con i giusti strumenti, è possibile ripassare l’alfabeto arabo direttamente sul proprio computer e creare schede di revisione da consultare regolarmente.

Imparare a pronunciare bene le lettere arabe

Per imparare l’alfabeto arabo, è quasi impossibile fare a meno dell’espressione orale!

In effetti, le lettere arabe sono così lontane dal nostro alfabeto latino classico che possono sembrare indecifrabili: è per questo che imparare la fonetica dei fonemi e grafemi permette di ricordare meglio l’alfabeto.

Non serve a nulla trovare le similitudini tra le nostre lingue occidentali e la lingua araba. Quest’ultima ha le proprie singolarità sonore che non sono paragonabili alle nostre.

Lingua così ricca e varia nelle consonanti, l'arabo classico è al contrario assai povero di vocali, contemplandone soltanto tre: a, u, i Assimilare l’alfabeto e imparare a scrivere in arabo permette di fare veri e propri soggiorni in immersione, a Marrakech ad esempio.

Per imparare l’alfabeto arabo a memoria, è necessario allenarsi a leggere, a scrivere, e rileggere i caratteri arabi ad alta voce per creare una sorta di melodia, più facile da ricordare che leggere.

Sarà un apprendimento divertente, senza avere l’impressione di lavorare.

Chi non hai recitato da piccolo le filastrocche dell’alfabeto latino? È lo stesso per imparare una nuova lingua.

Il gioco consiste nel creare una melodia con le lettere « alif », « ba », « ta », « tha », « jim », « ca », « ha », « kha », « dal », ecc.

Dovrebbe aiutarti a pronunciare tutte le lettere in modo corretto, un po’ come un musicista che desidera imparare il canto e iniziarsi alle scale.

Tuttavia l’apprendimento necessità lo sviluppo di alcune competenze linguistiche:

  • Allenare il proprio udito: sapere ascoltare bene permette allo studente di memorizzare la pronuncia corretta di un arabo nativo. I siti di apprendimento dell’arabo online o un Cd Rom educativi permettono di ascoltare la vocalizzazione dei caratteri dell’alfabeto arabo,
  • Lavorare il proprio accento arabo: saper leggere il carattere non basta, l’allievo deve imparare a pronunciare correttamente ogni lettera araba. Per fare ciò lo studente deve studiare la vocalizzazione delle lettere e imparare a posizionare bene la lingua e ad assimilare i suoni utilizzati nella lingua araba orale,
  • Allenare la scrittura: come per il mandarino, la scrittura araba ha il suo senso. I linguisti raccomandano di non confondersi tra i diversi caratteri e ad accelerare la memorizzazione della calligrafia araba. Per capire il giusto senso dei grafici arabi, i principianti possono usufruire della videoteca online di apprendimento.

Prima di iniziare ad imparare l’alfabeto arabo, è consigliato stabilire l’ordine preciso tra le lettere arabe per creare una continuità e una logica mentale nello studente.

L’allievo può ad esempio scegliere di dividere le lettere nelle categorie seguenti:

  • Le lettere variabili e invariabili: la lingua araba comporta delle lettere variabili che cambiano di declinazione quando sono posizionate a fine parola, e delle lettere invariabili che si scrivono sempre allo stesso modo all’inizio, a metà e a fine parola,
  • Le lettere che si pronunciano leggermente e le lettere dalla pronuncia enfatica (come per le lettere ت [ta], س  [si], ك   [ka] ,  ذ [dha]),
  • Le lettere che permettono l’attaccamento a destra e sinistra e le lettere che si attaccano a destra e non a sinistra. È il caso delle lettere أ [alif], د  [da], ذ [dha], ر  [raa] (r roulé),ز[zayn] et و [waw].

Creando delle schede di revisione corrette e coincise, lo studente potrà facilmente ricordare l’alfabeto arabo in meno di un mese!

Fare esercizi per memorizzare l’alfabeto arabo

Nell’apprendimento di una lingua viva, un principio di base deve essere sempre applicato: la regolarità!

In effetti, accelerare il proprio apprendimento per poi dimenticare in pochi mesi non serve a nulla.

Alcuni ricercatori in linguistica e in scienze cognitive hanno sviluppato il sistema di ripetizione dilazionata che si basa sulla curva dell’oblio: l’allievo deve ripetere un segno o una parola prima di dimenticarli.

Questo sistema permette di imparare tra le 10 e le 15 lettere e parole al giorno e di ricordarle a lungo termine.

Per imparare in modo pedagogico, non c’è niente di meglio di un esercizio realizzato da professionisti, nativi e con l’arabo come lingua madre.

L’allievo può così seguire i suoi progressi e ricordare più facilmente l’alfabeto arabo con esercizi diversi.

L'arte calligrafica araba è l'arte di scrivere in maniera codificata ed esteticamente ricercata usando l'alfabeto arabo o alfabeti di sua derivazione Chi non ha mai sognato di poter eccellere nell’arte della calligrafia?

Per allenarsi a ricordare l’alfabeto arabo, l’allievo italofono può utilizzare dei libri di testo specializzati scritti da linguisti rinomati:

  • L’alfabeto arabo. Stili, varianti, adattamenti calligrafici, di Gabriele Mandel
  • Quaderno di scrittura. Le basi, bdelghani Benali e O. Mongibello
  • Introduzione alla scrittura araba, Hoepli, ecc

Esistono inoltre diversi giochi per aiutare i più piccoli ad imparare l’arabo sin dalla più giovane età, visto che la loro plasticità neuronale è più forte (intorno ai 7-8 anni).

Questi giocattoli educativi sono disponibili sulle piattaforme e-commerce online.

La scrittura, per i musulmani, non riflette qualcosa della realtà della parola, ma è al contrario un'espressione visibile dell'arte più alta di tutte, l'arte del mondo spirituale Imparare l’alfabeto arabo è la chiave per imparare il Corano, le pratiche religiose dell’islam e interpretare la sūra.

Praticando regolarmente la lingua del Corano e dimostrando una grande motivazione, si può imparare l’alfabeto arabo in pochi mesi!

Non dimentichiamo la comunità di credenti: per loro, imparare a leggere l’alfabeto arabo permette di imparare a pregare in arabo, il Corano e le giuste pratiche religiose.

Per chi non pratica l’islam, per parlare come un marocchino, un egiziano, un siriano o per imparare l’arte della calligrafia, deve reclutare un esperto tra tutti i professori privati su Superprof.

Altrimenti, può trovare un professore per prendere corsi di arabo online.

Prendere lezioni con un professore di arabo

Le scritture della calligrafia araba possono essere suddivise in due grandi famiglie: le cosiddette scritture rettilinee (cufico), e le corsive o scritture arrotondate Un professore di arabo è probabilmente una delle migliori soluzioni per imparare rapidamente e in modo efficace l’alfabeto di questa splendida lingua.

Il professore privato di arabo, in un corso collettivo o no, è una figura di supporto, di guida, che ti condurrà a un progresso evidente, in modo da imparare la lingua araba da cima a fondo, in particolare la pronuncia dell’alfabeto.

È il vantaggiopiù importante del professore: si tratta di una persona fisica, formata, persino diplomata, che può indicarti concretamente quale pronuncia, quale accento, è più adatto, in relazione alle lettere arabe. Così, potrai memorizzare in modo semplice, e soprattutto, efficace.

Beneficiando di un ambiente di emulazione di gruppo o di uno spirito di lavoro e di concentrazione da solo, ti sarà possibile imparare l’alfabeto con la tua sola volontà senza chiedere aiuto.

Quando si è soli e senza aiuto (come un professore di arabo), si è a volte tentanti di abbandonare, di fare male le cose e di fretta. Tuttavia, esistono delle soluzioni piacevoli in modo tale che imparare l’alfabeto arabo non sia una un peso, ma quasi un piacere: i contenuti culturali.

Le buone abitudini da adottare per imparare l’alfabeto arabo

Non ci sono vocali; il suono vocalico è indicato da un sistema di accenti diatrici Come ogni lingua, l’arabo ha molti vantaggi, ma impararlo è più difficile del previsto.

Nonostante tutto quello che abbiamo detto, l’alfabeto arabo non è così difficile da imparare e memorizzare. Ma per saperlo integrare facilmente, non c’è niente di meglio di piccoli consigli, semplici ed efficaci, in particolare quando si tratta di semplificare il compito.

Ad esempio, ne abbiamo parlato precedentemente, hai mai pensato di portare con te un piccolo dizionario? Utilizzato quotidianamente e costantemente, saprà rispondere a tutte le tue domande di vocabolario, di sfumature linguistiche, e anche culturali! Una parola sconosciuta in viaggio, nel giornale o per strada, eccoti salvato, e acculturato!

Può inoltre essere interessante abbonarti online a un programma di lingua. Ricco, denso ed economico, questo tipo di corso privato offre la possibilità di completare gli insegnamenti con un professore, continuando ad imparare le lettere arabe a casa. Superprof propone anche questa tipologia di servizi, approfittane!

Un altro suggerimento semplice e utile, quando si tratta di imparare l’arabo facilmente, è di partire, di viaggiare in un paese arabofono. Può sembrare più complicato di quanto sembri, in particolare per il tempo e il denaro, ma si tratta della tecnica più efficace per imparare l’alfabeto arabo. Ti permette di guadagnare tempo e di diventare bilingue più rapidamente rispetto ai libri.

È quindi assodato, imparare l’arabo facilmente è fattibile, e anche molto semplice! Dandoti i giusti mezzi, scoprendo poco a poco l’interesse per le lettere arabe, il ruolo della Storia, e i riferimenti contemporanei, potrai vantarti di capire la lingua araba, persino parlarla!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar