Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di italiano: come superare gli esami alle medie e al liceo

Di Catia, pubblicato il 30/06/2018 Blog > Sostegno Scolastico > Italiano > Consigli per Superare le Prove di Italiano

Ogni anno gli studenti di ogni ordine e grado si trovano a dover affrontare delle prove di lingua italiana.

Alle elementari e alle medie c’è la prova Invalsi di italiano, mentre per i ragazzi di terza media e quinta superiore ci sono gli esami di stato.

La domanda che si fanno tutti è: come fare per superare al meglio le prove di italiano?

Ecco qualche consiglio utile per non farsi trovare impreparati per un test o un esame finale.

Superare bene la prova di italiano alla maturità

La prima prova di italiano per gli esami di maturità è uguale per gli studenti di ogni indirizzo, dai licei agli istituti tecnici a quelli professionali.

Come si svolge la prova?

  • La prova ha una durata di 6 ore e gli studenti non possono consegnare lo scritto prima delle 3 ore;
  • E’ possibile portare con sé un vocabolario di lingua italiana.

Ecco qualche consiglio utile per ripassare per la prima prova di italiano:

  • Segui i corsi di italiano regolarmente, ascolta e partecipa in classe;
  • Svolgi i compiti a casa tutti i giorni;
  • Fai delle schede di ripasso per sintetizzare gli appunti di italiano;
  • Usa diversi supporti: risorse online, libri, quiz;
  • Riposati! Va bene studiare, ma devi prevedere anche il tempo per sport e relax.

Qualche dritta da tenere a mente per il giorno della prova:

  • Leggi attentamente le consegne;
  • Rispondi alle domande in maniera puntuale, evitando di andare fuori tema;
  • Usa il vocabolario;
  • Fa’ un foglio per la brutta per organizzare le idee

Organizza bene le idee per la traccia di italiano su un foglio di brutta. Il foglio di brutta è un elemento importante nella prova di italiano!

Come prepararsi alla prova di italiano alle medie

Qual è il segreto per affrontare gli esami di terza media in serenità?

Gli esami di terza media sono il primo vero scoglio nel percorso scolastico degli studenti.

Per superare la prova di italiano alle medie bisogna prepararsi con la grammatica e la letteratura:

  • Il programma di italiano in terza media prevede che gli studenti riconoscano diversi tipi di testo: narrativo, descrittivo, esplicativo o argomentativo. Devono conoscere le maggiori figure retoriche come la metafora, la perifrasi, l’iperbole ecc. Devono formare ogni tipo di frase e periodo e riconoscere le subordinate.
  • Tra le letture consigliate ai ragazzi delle medie ci sono: racconto e novella, romanzi storici, testi narrativi e argomentativi, poesie. Gli autori trattati sono quelli più noti della letteratura italiana: Foscolo, Leopardi, Manzoni, Verga, Svevo, Pirandello ecc.

Come prepararsi:

  • Fare delle simulazioni d’esame
  • Usare delle tracce già svolte
  • Fare dettati e sintesi per migliorare lo scritto
  • Prendere lezioni di italiano per colmare le lacune

Corso di italiano: il programma di letteratura all’ultimo anno del liceo

Tra le tracce di italiano alla prova di maturità ci sono anche dei testi di letteratura.

Per prepararsi al meglio il maturando deve studiare ogni giorno e cercare di non rimanere indietro con il programma di letteratura.

Ogni scuola ha un certo grado di libertà con il programma dell’ultimo anno delle superiori, ma è il Miur, Ministero per l’istruzione, l’università e la ricerca a tracciare le linee guida:

  • Neoclassicismo e pre-romanticismo in Europa
  • Il romanticismo
  • Dal liberismo all’imperialismo
  • Dall’imperialismo al futurismo
  • Il neorealismo

Inoltre, gli studenti devono leggere testi fondanmentali come:

  • La divina commedia di Dante Alighieri
  • I promessi sposi di Alessandro Manzoni

Il giorno della prova d’esame ogni studente può scegliere tra quattro tipologie di tema:

  • Analisi del testo letterario
  • Saggio breve o articolo di giornale con una traccia a scelta in ambito artistico-letterario, socio-economico, tecnico-scientifico, storico-politico
  • Tema storico
  • Tema di attualità

Puoi prepararti alle prove scritte con diversi supporti come internet, libri di testo, quiz o lezioni private. Ci sono diversi modi per prepararti allo scritto di italiano!

Prepararsi per la prova Invalsi

C’è un altro test di italiano che tiene gli studenti col fiato sospeso: la prova Invalsi.

Si tratta di un test standardizzato preparato dall’Istituto Invalsi per fotografare lo stato dell’apprendimento di italiano e matematica (e le lingue per le medie) in alcune classi scolastiche:

  • seconda elementare
  • quinta elementare
  • terza media
  • seconda superiore

Per i ragazzi di seconda superiore la prova Invalsi di italiano dura 90 minuti, è fatta al computer ed è divisa in due parti:

  • 1. Comprensione del testo, con 4 brani e domande a risposta multipla e aperte.
  • 2. Grammatica, con frasi e domande di analisi logica e grammaticale.

Anche se le prove Invalsi non fanno media, sono comunque un test che suscita preoccupazione tra i ragazzi.

Per essere pronti per gli Invalsi dovresti:

  • Leggere e seguire il corso di italiano;
  • Prepararti con le vecchie prove invalsi;
  • Fare delle schede di ripasso;
  • Riposarti prima della prova

Prepararsi in tempo per la prova scritta

Quando bisogna cominciare a studiare per la prova di italiano?

Se vuoi passare la prova scritta di italiano alle medie, alla maturità o agli Invalsi non ci son molti segreti: devi studiare giorno dopo giorno.

  • Studiare fin dall’inizio dell’anno

E’ meglio non aspettare i 100 giorni per cominciare a studiare in vista della maturità!

Suddividere lo studio equamente è un metodo che dovresti seguire per ogni tipo di esame, anche quelli universitari.

  • Approfitta delle vacanze scolastiche per ripassare

Potresti fare delle simulazioni d’esame con un gruppo di studio e fare delle schede sintetiche con le informazioni essenziali.

  • Prendi sul serio il corso di italiano e opta per delle lezioni private se sei indietro.
  • Fa’ un calendario del ripasso realistico e rispettalo

Prevedere le possibili tracce di italiano

E’ possible prevedere le tracce di italiano di maturità?

In tutti i siti internet dedicati agli studenti si cerca di prevedere i temi scelti dal Miur per la prova di italiano. I pronostici si possono sempre fare, ma sono davvero utili?

Per gli esami di maturità del 2018 si parlava si possibili tracce su costituzione, rivoluzione d’ottobre, Leopardi, immigrazione o Klimt.

Inutile dire che, a parte la traccia sulla costituzione, i pronostici non si sono avverati.

Quello che conta davvero per gli esami di maturità è scegliere la traccia giusta:

  • Analisi del testo per gli amanti della letteratura
  • Articolo di giornale o saggio breve per gli aspiranti scrittori
  • Tema storico per chi ha il pallino per la storia
  • Tema d’attualità per i più creativi

Per riuscire alla prova di italiano alla maturità devi organizzare bene lo studio e il ripasso degli appunti. La chiave per superare la prova di italiano è l’organizzazione!

I peggiori strafalcioni agli esami di stato

Alla fine di ogni prova di maturità il sito Skuola.net si diverte a fare un sondaggio tra i maturandi per vedere quali sono stati i peggiori strafalcioni.

In un momento così stressante come quello degli esami fa anche bene strappare qualche risata, ma cerca di non finire tra le perle di saggezza della maturità.

Ecco le sparate più divertenti degli ultimi anni:

  • Gabriele D’Annunzio era un estetista
  • Renzo o Lucia muoiono, un po’ come Romeo e Giulietta
  • Dante e Petrarca erano due grandi amici
  • Galileo Galilei ha scoperto l’America
  • La Germania ha vinto la seconda guerra mondiale

Oltre a madornali errori storici si sono i soliti errori di ortografia e grammatica!

I 10 poeti italiani che non puoi non conoscere

Sono in molti a pensare che la poesia sia una forma d’arte inaccessibile ai più.

In realtà non è così.

La poesia è complessa, anche quando è di una disarmante semplicità, ma è un genere letterario che ti permette di conoscere meglio la lingua e la cultura italiana.

La ricchezza del patrimonio culturale è tale che sarebbe impossibile citare tutti i poeti. Per questo abbiamo scelto 10 poeti italiani cruciali che non si possono non conoscere per prepararsi alla maturità e per cultura generale:

  1. Dante Alighieri
  2. Francesco Petrarca
  3. Giacomo Leopardi
  4. Giosuè Carducci
  5. Gabriele D’Annunzio
  6. Ugo Foscolo
  7. Giuseppe Ungaretti
  8. Salvatore Quasimodo
  9. Umberto Saba
  10. Eugenio Montale

Ci sono 3 premi Nobel per la letteratura in questa lista, chiedi un approfondimento al tuo insegnante di italiano!

Dante, Petrarca, Leopardi e molti altri sono dei poeti che devi assolutamente conoscere per cultura generale e per le prove scritte di italiano. Il Sommo Poeta è uno degli autori che non puoi non conoscere!

Come migliorare con le lezioni di italiano

Prima di cominciare il ripasso per una prova di italiano bisogna impegnarsi a seguire le lezioni in classe.

E’ fondamentale sviluppare le proprie capacità linguistiche per affrontare al meglio la prova di italiano.

Ecco alcune dritte per migliorare il tuo italiano:

  1. Esercitarsi ogni giorno con regole di grammatica, lessico, coniugazioni;
  2. Leggere un po’ di tutto unendo ai classici i generi letterari che più ti interessano;
  3. Parlare e ascoltare le persone intorno a te per sviluppare diversi registri linguistici: insegnanti, genitori, film, telegiornale
  4. Scrivere ogni giorno: puoi cominciare con un diario personale per poi passare alla poesia o ai racconti brevi;
  5. Affidarsi a un insegnante di italiano a domicilio per colmare le tue lacune, approfondire il programma scolastico e migliorare le tue competenze con un programma personalizzato;
  6. Trovare un amico di penna con un’ottima padronanza dell’italiano;
  7. Usare il vocabolario di italiano per espandere il lessico;
  8. Imparare il latino per capire l’etimologia delle parole e le origini della lingua e della letteratura italiana;
  9. Giocare con le parole con giochi di società e indovinelli con gli amici o in famiglia;
  10. Riscoprire i dettati e le sintesi per migliorare in ortografia ed espressione scritta.

Oltre a seguire queste regole, studia quotidianamente, eviterai di dare dell’estetista a D’Annunzio!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar