Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di chitarra: la guida del chitarrista in funzione dei tuoi generi preferiti

Di Igor, pubblicato il 09/05/2019 Blog > Musica > Chitarra > Lezioni di Chitarra e Stili Musicali!

Quando ho una chitarra fra le mani, mi sento a casa!

Louis Bertignac

Il numero di chitarristi al mondo è stimato a circa 50 milioni, di cui il 16% sarebbe composto di professionisti.

Non sei, quindi, il solo a suonare la chitarra o a voler imparare a farlo.

Ma, secondo lo stile di musica che preferisci e secondo la chitarra di cui disponi – classica, folk o elettrica – non imparerai le stesse cose alla stessa maniera.

Per progredire, ti consigliamo vivamente di scegliere lo stile musicale che preferisci.

La motivazione è la chiava della riuscita, sarebbe peccato sforzarsi di imparare lo stile flamenco, quando non si pensa che alla bossa nova.

Come suonare la chitarra rock

I chitarristi talentuosi attirano le simpatie di giovani e meno giovani e tutti sognano di diventare delle star. Imparare a suonare la chitarra, spesso, è una questione di passione rock.

Se l’apprendimento della chitarra è per te sinonimo di rock, privilegia un plettro rigido con finale appuntito, per poter suonare rapidamente e essere preciso nell’attacco delle note.

Il rock è di certo lo stile musicale più semplice per qualcuno che debutti con la chitarra. Potrai trovare riff, arpeggi e vibrato, facile da suonare anche per i neofiti.

Per suonare rock con la tua chitarra, inizia con il conoscere il nome delle note; questo consiglio, però, vale per qualsiasi stile musicale e qualsiasi strumento, ovviamente.

Nel rock, gli accordi di potenza hanno un posto di rilievo. Sono semplici da imparare e da realizzare, una benedizione per ogni rocker apprendista!

Fai attenzione, in particolare, ai riff rock e alla scala pentatonica minore, utilizzata molto spesso in questo stile musicale.

Puoi anche suonare la chitarra rock con i brani più facili da imparare

Quando eri chitarrista principiante, ti aspettavi sicuramente di dover imparare il solfeggio, come fare per accordare lo strumento, come applicare la teoria musicale con la mano destra e con la mano sinistra, prima di poterti divertire e riprodurre i tuoi brani preferiti.

Tuttavia, non c’è bisogno di scrivere o di riprodurre accordi molto complessi per suonare un successo: John Lennon, The Cranberries e i Nirvana l’hanno capito bene!

È nel rock che troviamo i brani di musica più abbordabili; eccone alcuni che potrai studiare anche a lezione di chitarra:

  • Noir Désir – Le vent nous portera : due accordi di chitarra, Re Maggiore e Mi minore,
  • Ben Harper – Waiting For You,
  • David Bowie – Heroes : Do Maggiore, Re Maggiore, Mi minore, Sol Maggiore e La minore,
  • The Beatles – Yellow Submarine,
  • The Rolling Stones – Dead Flower : 3 accordi, Re Maggiore, Sol Maggiore e La Maggiore,
  • NirvanaCome As You Are,
  • Deep Purple – Smoke On The Water : certamente il riff più conosciuto su Terra,
  • Bob Dylan – Knockin’ On Heaven’s Door : 4 accordi e via!
  • U2 : Sunday Bloody Sunday,
  • Jimi Hendrix : Hey Joe,
  • The Animals – House Of The Rising Sun.

Un corso di chitarra jazz: le basi

Il ritmo incalzante spesso invita a muovere i passi di danza e difficilmente si resiste alla tentazione. Suonare jazz ti permette di far ballare la gente!

Per suonare jazz, la cosa migliore è investire su di una chitarra jazz, che possieda una cassa di risonanza più grossa di quella di una chitarra standard. Ma non tutti hanno la possibilità di procurarsene una, dato che resterà una chitarra esclusivamente per il jazz e non polivalente.

Se non puoi investire in una chitarra jazz, cambia almeno le corde della tua chitarra, sostituendole con delle corde a filetti piatti, piuttosto che quelle rotonde.

Anche il plettro ha un ruolo importante nella produzione di un suono jazz. Sceglilo molto duro e leggermente smussato.

Suonare laid back: corso chitarra

Il segreto dello swing è il suono laid back, ovvero il fatto di suonare dietro e mettersi volontariamente contro tempo su alcune misure.

Il fraseggio del chitarrista jazz deve essere molto legato.

È assolutamente necessario sviluppare la propria capacità di ascolto, prima di lanciarsi nell’apprendimento del jazz.

Imparare a suonare la chitarra con brani jazz abbordabili

Il jazz, sinceramente, non è lo stile più facile da imparare. È molto legato alla capacità del musicista di improvvisare e di fornire degli assoli di chitarra di qualità.

Esistono, tuttavia, degli standard del jazz facili da riprodurre, per impregnarsi di quest’universo musicale ricco e appassionante:

  • Duke Ellington – Take The A Train (compost da Billy Strayhorn),
  • Luis Bonfa – Black Orpheus: più vicino alla bossa nova, è tuttavia molto noto e altrettanto frequentemente riprodotto dagli jazz man,
  • Jerome Kern – All The Things You Are (dalla commedia musicale Very Warm For May),
  • Joseph Kosma – Autumn Leaves,
  • George Gershwin – Summertime,
  • Kenny Burrel – Midnight Blue,
  • Wes Montgomery – Four On Six,
  • Kenny Dorham – Blue Bossa,
  • Maceo Pinkard e Ken Casey – Sweet Georgia Brown.

Una lezione di chitarra suonando hard rock e metal

Tutto ciò per distinguere gruppi e canzoni del settore pop rock. Due mondi lontani, anche se dalle origini comuni. L’hard rock raggruppa heavy metal, grunge e punk!

Sembra difficile da credere, ma l’hard rock ha ereditato la propria anima dal blues rock. Con un canto aggressivo, delle distorsioni, ma anche la scala pentatonica e la blue note, l’hard rock è un sapiente mix tra blues e rock.

I power chords giocano un ruolo evidentemente primordiale, al fine di ottenre un suono blues, aggressivo o saturo in solo due note.

Se vuoi suonare hard rock, esercitati anche con il modo mixolydian, piuttosto frequente nel genere.

Per quanto riguarda il metal, si tratta di un genere musicale molto vario, che raggruppa una moltitudine di stili diversi: dall’heavy metal al funky metal, passando per il trash metal. Il punto in comune tra tutti questi stili è l’onnipresenza della chitarra elettrica, con delle parti ritmiche e melodiche molto elaborate e degli assoli da leggenda.

Diverse tecniche da praticare con la mano destra (per i destrorsi) sono:

  • Il downpicking,
  • Il picking alternato,
  • Lo sweeping,
  • Il palm mute.

Lezioni chitarra e migliori brani hard rock

L’hard rock possiede numerosi classici, ad uiniziare dai diversi branid del gruppo AC/DC e soprattutto Highway To Hell, Hard As A Rock, Hells Bells, Shook Me All Night Long, per non dimnticare … tutti gli altri, effettivamente.

I riff sono semplici ed efficaci, l’ideale per allenarsi.

Puoi tentare anche dei brani degli Aerosmith, dei ZZ Top o ancora di Alice Cooper, se gli AC/DC non ti piacciono troppo:

  • Aerosmith – Walk this way,
  • Led Zeppelin Stairway to heaven,
  • ZZ Top – La Grange,
  • Alice Cooper – Schools Out For Summer, Poison,

Come imparare a suonare la chitarra allenandosi con brani metal

Il metal è uno stile musicale difficile, all’inizio. Richiede precisione e rapidità con la chitarra. Ma è un eccellente mezzo per progredire, perché consente di rendere più veloci e forti le dita e di guadagnare resistenza e velocità.

Ecco alcuni brani accessibili anche a chi sia agli inizi:

  • Dream theater – Hollow Years,
  • Pantera – Planet Caravan,
  • Rammstein – Ich Will,
  • System of a Down – Atwa, Lonely Day,
  • Nightwish – Angels Fall First,
  • Slipknot – Vermillion part 2 (avec accords barrés),
  • Limp Bizkit – Behind Blue Eyes.

Imparare a suonare la chitarra per saper comporre i propri brani

Il lavoro che i partecipanti alla composizione devono svolgere assieme è fondamentale per la buona riuscita del pezzo. La composizione implica un feeling di coppia o di gruppo!

Vi sono tra 40.000 e 450 milioni di diteggiature di accordi possibili, con soli 60 accordi o poco più.

Allora, dire che non ci sia più nulla da inventare nel mondo della musica è quanto meno falso.

O almeno, sembrerebbe una scusa per non mettersi a comporre. Un principiante in chitarra non dovrebbe aspettare troppo a lungo prima di lanciarsi nella creazione, sotto pretesto di non avere il livello richiesto per scrivere.

Improvvisare e creare una canzone può farsi con degli accordi semplicissimi ed è un’eccellente maniera per progredire, slegare le proprie dita, liberare il proprio spirito e sviluppare la propria creatività.

Così, quando si raggiunge un miglior livello, allora le creazioni potranno solo migliorare.

Un brano deve prima di tutto trasmettere delle emozioni. E per questo, la tecnica può, entro certi limiti, passare in secondo piano!

Guarda invece i grandi successi: sono per la maggior parte degli accordi molto semplici, dei riff che coinvolgono e una melodia che resta in testa.

Potrebbe essere che ti venga il desiderio di inserire in un brano tutto quello che hai imparato fino a quel momento: non è una buona soluzione. L’ideale, quando si compone è seguire la regola della semplicità!

Non dimenticare di annotare tutti per iscritto (anche sul tuo smartphone, se preferisci), per evitare che le nuove idee e le intuizioni del momento non scappino per sempre.

Di più, ricorda di registrarti o di filmarti, durante le tue sessioni di improvvisazione e di creazione, per vedere i tuoi difetti e le tue qualità e per aggiungere, poi, un pezzo qui e levare un pezzo là e terminare, così, la tua creazione.

Vi sono diversi modi di comporre una canzone:

  • Scrivi la griglia degli accordi, prima, e la melodia poi: si tratta del metodo più sicuro;
  • Scrivi la melodia prima e gli accordi in griglia poi: si tratta del metodo più audace;
  • Scrivi un riff di chitarra;
  • Scrivi un riff di basso (sempre che tu conosca le basi del basso, ovviamente).

Devi sempre variare le intensità della tua canzone, per creare una uona dinamica al suo interno. E, soprattutto, dai spazio alla tua creatività!

E se ti iscrivessi ad un corso di chitarra?

Lezioni di chitarra e improvvisazioni

Interessarsi alla storia della chitarra e alla cultura dello stile musicale è una buona strategia: acquisirai il vocabolario poco alla volta.

Alcune definizioni per il tuo corso di chitarra

Cos’è il tremolo nella chitarra?

Si tratta di un effetto musicale ottenuto grazie alla ripetizione molto rapida di un suono o di un accordo per chitarra.

Cos’è una chitarra manouche?

Si tratta di una chitarra dedicata al jazz manouche, uno stile jazz alimentato dai musicisti gitani dell’Europa centrale e della canzone francese.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar