Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni e lezioni private di disegno a Bologna

47 insegnanti straordinari vicini a casa tua

Qual è il tuo livello?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di disegno a Bologna

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 12 commenti positivi.

15 €/ora

Le migliori tariffe: 100% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 15€

4 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 4h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi di Bologna
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di disegno

Scopri tutte le nostre lezioni di disegno

Essere seguiti dai migliori insegnanti di Bologna per le tue lezioni di disegno

Tutti i vantaggi dei corsi di disegno

Fare ritratti, disegnare un paesaggio, il corpo umano o l’anatomia degli animali, realizzare un fumetto, illustrare un biglietto di compleanno, ecc…: le ragioni che spingono giovani e adulti a imparare a disegnare possono essere davvero tante. Con o senza professore, i corsi di disegno comportano numerosi vantaggi per gli apprendisti artisti.

Che siano corsi di acquarello, corsi di carboncino, corsi di natura morta, corsi di disegno anatomico o altri corsi specializzati, i corsi disegno, permettono a tutti di sviluppare l’immaginazione, una facoltà davvero utile, poiché permette di vedere al di là dei limiti della realtà e di trovare idee originali e fuori dagli schemi.

I bambini sono molto portati per raccontare storie, inventare personaggi e riprodurli su fogli di carta. I più piccoli si immergono in un universo fantastico degno dei più bei racconti fiabeschi.

Ma diventando adulti, capita spesso di rinunciare all’immaginazione a vantaggio del raziocinio. Prendere corsi di disegno permette di riscoprire l’emisfero destro del cervello, che controlla le emozioni e la sensibilità.

Inventare personaggi, creature e luoghi immaginari non è solo divertente, ma permette anche di sviluppare la creatività, che può in seguito essere applicata anche in ambito lavorativo.

Inoltre, imparare a disegnare riduce lo stress in maniera tangibile. Gli artisti pittori e disegnatori devono concentrarsi sulla loro tela (o qualsiasi altro supporto abbiano scelto). Tutta l’attenzione verte quindi sui tratti da tracciare e i colori da applicare. Diventa quindi semplice dimenticare tutti i piccoli problemi quotidiani, e di conseguenza si esce molto più rilassati dai corsi di disegno e dai corsi di pittura.

Gli stage o le lezioni di disegno settimanali possono anche aprire ai disegnatori nuove possibilità lavorative. Grafici, disegnatori o disegnatrice di moda, illustratore o illustratrice freelance, insegnante disegno, realizzatore di cartoni animati, ecc… Esistono numerosi mestieri artistici accessibili grazie ai corsi di disegno.

Corsi collettivi, stage intensivi, corsi privati per adulti o per bambini e adolescenti, è semplice trovare un corso disegno adatto alle vostre esigenze.

Come imparare a disegnare a Bologna

A Bologna, come in molte altre grandi città italiane, è facile trovare un’offerta importante di corsi di disegno. Il disegno si impara sin dalla più tenera età e non ha limiti. Allora perché non dedicarvici fin da subito?

Fin dalla scuola materna, i bambini imparano a disegnare la loro famiglia, la loro casa, gli animali. Si tratta di un metodo efficace per sviluppare la manualità, le abilità cognitive e l’immaginazione. I piccoli imparano i colori primari e li utilizzano nel quotidiano.

Un processo d’apprendimento che non cessa di arricchirsi alle scuole medie, ultima tappa del percorso scolastico in cui i corsi di disegno sono obbligatori per tutti. I corsi di educazione artistica includono molte discipline (collage, montaggio, pittura, disegno, ecc…).

Al liceo, i corsi di disegno non sono più previsti dai programmi ministeriali, e vengono sostituiti da corsi teorici di storia dell’arte. Per continuare la pratica artistica (musica, danza, disegno, ecc…), gli studenti devono iscriversi al liceo artistico.

Gli studenti che hanno scelto questa opzione dedicano molte ore di corso a settimana alla pratica artistica. Gli apprendisti artisti sviluppano così le loro conoscenze, pur mantenendo la base di cultura generale e artistica, che prevede lo studio dei grandi movimenti (futurismo, cubismo, dadaismo, romanticismo, realismo, ecc) e dei grandi pittori (Monet, Picasso, Modigliani, Van Gogh, Da Vinci, Munch, ecc…).

I giovani possono anche scegliere una maturità artistica, un ottimo metodo per prepararsi all’esame d’ammissione in un’accademia di belle arti.

Dopo la maturità, si può infatti pensare di entrare in un istituto superiore di formazione artistica. Generalmente chiamati « accademie di belle arti », essi permettono di ampliare le vostre conoscenze in nuovi campi o di migliorare le tecniche già apprese (tempera, pittura acrilica, pittura all’acquarello, carboncino, matita, pietra nera, china, ecc…).

Gli istituti superiori come le accademie di belle arti preparano i futuri artisti alla vita professionale. Gli alunni si creano una rete di conoscenze e imparano a sviluppare il proprio stile personale.

Ma a Bologna è anche possibile imparare a disegnare solo per passione. Molte associazioni e atelier d’artisti propongono agli amatori di scoprire le basi del disegno.

Cavalletto, tele, pennelli, pittura, matite, gomme di mollica di pane, fogli bianchi, ecc… I corsi e gli atelier forniscono in genere agli studenti tutto il materiale necessario. Disegno di viaggio, disegno naturalisti, disegno naturalista, ecc… tutti i temi possono essere esplorati negli atelier. A voi la scelta.

Imparare a disegnare con un professore privato a Bologna

Tra tutte le opzioni di corsi di disegno che esistono a Bologna, i corsi privati rappresentano una scelta davvero vantaggiosa. Studenti in arte, maestri di disegno in pensione, disegnatori professionisti, e tanti altri profili propongono corsi a domicilio.

Imparare a disegnare con un professore privato offre vantaggi considerevoli. Anche se questa modalità non è adatta a tutti, essa permette di prendere lezioni anche quando si ha un’agenda piena o irregolare.

I corsi privati permettono agli studenti di scegliere gli orari delle lezioni. Mettendosi d’accordo col maestro disegno, è per esempio possibile prendere corsi nel pomeriggio durante la settimana, mentre gli atelier propongono principalmente corsi serali o nei weekend.

Gli apprendisti disegnatori possono quindi scegliere l’orario più comodo per la loro pratica artistica.

Scegliere un professore privato permette anche di imparare a disegnare cose che non sono sempre insegnate negli atelier artistici, come ad esempio la calligrafia e lo stile manga.

In effetti, tra la moltitudine di professori privati disponibili, troverete sicuramente la persona appassionata dalle stesse tecniche e tematiche che interessano a voi.

L’insegnante saprà allora guidarvi e realizzare un programma in funzione dei vostri obiettivi. Potrà anche trasmettervi una cultura artistica e molti consigli.

Ottenere consigli da professionisti è davvero importante per il perfezionamento della pratica artistica. Eviterete così di fare errori e di imparare una tecnica di disegno scorrettamente.
Inoltre, il professore privato di disegno si concentra solo sui vostri progressi e non è distratto da una decina di studenti al contempo. Può anche ritagliare il tempo per mostrarvi le migliori tecniche e darvi degli esercizi personalizzati.

Come trovare un maestro di disegno a Bologna

Con più di 300.000 abitanti, a Bologna i professori di disegno non mancano. Ma come trovare quello più adatto a voi?

Prima di trovare quello che si cerca, bisogna sapere quello che si vuole trovare.

Detto altrimenti, riflettete un po’ alle diverse tecniche che desiderate imparare (pittura all’olio, matite colorate, pastelli secchi, carboncino, ecc…), ai disegni che volete fare (ritratti, bozze, arti grafiche, ecc) e al formato di corsi che più fa per voi (stage di disegno, corsi intensivi, ecc).

Una volta definiti i vostri criteri, potrete cercare il vostro insegnante con il supporto più adatto.

Prima di tutto, gettate un occhio ai piccoli annunci. Attaccati alle bacheche dei piccoli negozi o dell’università, gli annunci cartacei permettono ai professionisti di farsi conoscere dai clienti dei negozi.

Professori di chitarra, professori di inglese, professori di storia dell’arte o professori di disegno: troverete senza dubbio quello che cercate.

Prestate anche attenzione al passaparola. Chiedete ai vostri vicini se conoscono una persona che possa darvi lezioni di disegno. In caso contrario, saranno comunque al corrente delle vostre ricerche e non esiteranno a pensare a voi se vedono un annuncio da qualche parte.

I piccoli annunci si trovano spesso anche sulle bacheche delle accademia di belle arti. Sono numerosi gli studenti che impartiscono lezioni private per fare un po’ d’esperienza e guadagnare un po’. Sarà per voi l’occasione di beneficiare degli insegnamenti di una scuola importante attraverso i consigli dei suoi studenti.

Anche internet è ovviamente una soluzione adeguata per trovare il professore di disegno ideale. Che si tratti di un professore privato o di un professore che dà corsi collettivi, internet permette di trovare tutte le informazioni sui corsi tenuti vicino a casa vostra.

Quanto costa un corso di disegno a Bologna?

Stage de disegno, corsi settimanali, corsi intensivi, ad ogni formula il suo prezzo. È tuttavia possibile farsi qualche idea sui prezzi praticati a Bologna.

In maniera generale, che si tratti di Bologna o di un’altra città, i corsi di disegno sono meno cari nelle associazioni rispetto agli atelier d’arte privati.

Le associazioni sono spesso create per diffondere la pratica artistica e coinvolgere un pubblico giovane, mentre gli atelier privati propongono spesso corsi di perfezionamento più professionalizzanti. A Bologna tuttavia il divario non è troppo elevato.

Per un anno di lezione, bisogna contare tra i 200 e i 300€ d’iscrizione.

Su Superprof, i professori di disegno a Bologna propongono corsi per una media di 15€ all’ora. Il prezzo dipende dall’esperienza del professore e dal numero di tecniche che quest’ultimo può insegnarvi. 

Fate attenzione anche al livello a cui il corso si rivolge (principianti, intermedi, esperti, ecc…).

Bisognerà anche contare il materiale da disegno (pennelli, grembiule, cavalletto, carta Fabriano, matita, pastelli secchi, carboncino, gomma di mollica di pane, ecc…). Anche se certi atelier e professori prestano il proprio materiale, dovrete investire in qualche elemento di base. 

I nostri migliori articoli
di disegno