Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di disegno a Firenze

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di disegno a Firenze è di 5,0 con più di 17 commenti.

17 €/ora

Le migliori tariffe: il 99% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di disegno a Firenze costano 17€.

3 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 3h.

Imparare Disegno a Firenze non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di disegno a Firenze

Parla con l'insegnante di disegno per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di disegno e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare a disegnare a Firenze non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, maestri, maestre alle masterclass di Disegno a Firenze, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💸 Quanto può costare in media un'ora di lezione di disegno a Firenze?

A Firenze, la tariffa media di un (o una) tutor di disegno è di 17€ /ora. I costi variano a seconda di ogni insegnante, poiché è l'insegnante stesso a fissare la propria tariffa.

I fattori che gli e le insegnanti prendono in considerazione per fissare il prezzo delle lezioni sono la propria esperienza e formazione, il luogo dove si svolgono le lezioni: (a casa dello studente o della studentessa, al domicilio del o della prof, oppure su internet), la frequenza delle lezioni e la il ritmo, e  l'offerta dei professori e delle professoresse di disegno a Firenze.

 

La maggior parte dei nostri e delle nostre insegnanti di disegno offre gratuitamente la prima lezione.

 

Confronta i costi dei nostri e delle nostre docenti vicino a casa tua con una semplice ricerca su Superprof.

✍🏻 Che voto medio hanno dato gli alunni e le alunne ai e alle tutor di disegno di Firenze?

Con 17 valutazioni ricevute, i (e le) insegnanti di disegno hanno ottenuto un voto medio 5,0 /5.

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponibile dal lunedì al venerdì per rispondere ai tuoi dubbi. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Hai qualche domanda ulteriore? Visita la sezione delle domande frequenti, oppure contatta il nostro servizio clienti, disponibile dal lunedì al venerdì, troverai delle persone disponibili e pronte a rispondere alle tue domande.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Se trovo un’insegnante privata o un insegnante privato di disegno perfetto (o perfetta) per quello che cerco ma nessuno di noi può spostarsi, possiamo fare le lezioni a distanza?

Assolutamente sì! La maggior parte dei nostri e delle nostre prof, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi a distanza.

 

Le lezioni a distanza sono meno care rispetto a quelle faccia a faccia perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di disegno online sono un'ottima opportunità per coltivare il proprio talento. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno da disegno a portata!

👨‍🎨Ci sono illustratrici e illustratori disponibili per impartire lezioni private e corsi di disegno a Firenze?

Puoi scegliere tra i o (le) 77 insegnanti di disegno disponibili a Firenze e dintorni.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per selezionare l'insegnante più adatta (o adatto) a te sono:

  • La tariffa. Oltre al prezzo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza rispetto a dove abiti.
  • L'esperienza dell'insegnante e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni necessità esiste l'insegnante adatto (o adatta)!
  • Le valutazioni degli ex studenti e delle ex studentesse.

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare la maestra (o il maestro) ideale sarà un gioco da ragazzi

🎨 Perché prendere lezioni a domicilio di disegno a Firenze?

Il disegno, la pittura e l'illustrazione sono tra le arti più universali al giorno d'oggi. Con l'avvento delle nuove tecnologie e la democratizzazione del materiale da disegno a prezzi accessibili, chiunque sognano di imparare a ritrarre i propri idoli o a realizzare fumetti che sperano un giorno di vedere in libreria.

 

In tanti sono però erroneamente convinti che il disegno sia semplicemente una questione di talento. Senza dubbio le cose sono molto più complesse: imparare a disegnare bene richiede molto impegno, oltre che una certa sensibilità artistica. Se sei sempre stato (o stato) attirato (o attirata) dal mondo delle illustrazioni, prendere qualche lezione di disegno potrebbe davvero aiutarti a realizzare i tuoi sogni.

 

Seguire lezioni di disegno è una buona idea non solo per chi non riesce a ottenere risultati decenti, ma anche per le persone che possiedono già una base di conoscenze e una certa dimestichezza con matita e pennello, ma vorrebbero migliorare imparando a illustrare con maggiore precisione.

 

Che cosa aspetti a entrare in contatto con i nostri e le nostre tutor di disegno a Firenze?

Vuoi imparare Disegno a Firenze?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Disegno di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Corsi di disegno Firenze: essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti

Il corso di laurea triennale in disegno industriale a Firenze

A Firenze, la Scuola di Architettura dell’Università degli Studi investe molto nella programmazione ed erogazione di corsi di disegno di alto livello.

Il disegno è considerato, all’ora attuale, un vero e proprio ponte tra astrattezza e prassi. Esso traduce le idee scientifiche e le scoperte in applicazioni per il mondo reale: ecco il motto dell’Ateneo fiorentino. Si tratta di coniugare fruttuosamente teoria e pratica.

Vediamo, più in dettaglio, come si articola questo corso di laurea triennale a curriculum unico, conforme ai requisiti definiti dal Bologna Process dell’Unione Europea.

Crediti, esami e annualità del disegno industriale a Firenze

I 18 esami obbligatori assicurano 150 crediti formativi, mentre gli esami a scelta libera valgono 18 crediti. Il tirocinio formativo comporta l’acquisizione di 9 crediti formativi. La lingua straniera ne assicura tre ulteriori. Il totale dei crediti assicurati dal curriculum unico e di 180.

Il primo anno del corso di laurea in disegno industriale di Firenze prevede i seguenti insegnamenti:

  • Elementi di grafica e geometria
  • Estetica e semiotica
  • Laboratorio di rappresentazione per il design
  • Matematica per il design
  • Psicologia cognitiva e della percezione
  • Storia del disegno industriale
  • Laboratorio di progettazione 1

Inoltre, si sceglierà un insegnamento ulteriore tra analisi tecnica e funzionale dei prodotti industriali e sociologia per il design.

Il secondo ed il terzo anno consentono quattro percorsi di scelta differenziati, associati alle discipline

Del Laboratorio di progettazione 2 o 3:

  • Prodotto (Product design°)
  • Arredo e allestimento (Interior design)
  • Comunicazione (Visual design)
  • Moda (Fashion design)

Il secondo anno della scuola di Disegno industriale a Firenze

Il secondo anno prevede un numero minore di insegnamenti previsti:

  • Diritto della proprietà industriale
  • Laboratorio di ergonomia e design
  • Scienza e tecnologia dei materiali
  • Scienza e tecnologia dei materiali innovativi
  • Tecnologia del legno

a questi se ne aggiungono altri due a scelta tra Laboratorio 2, legato al Product, all’Interior, al Visual o al Fashion.

Il terzo anno di Disegno industriale

Il terzo anno propone la scelta di un insegnamento tra Marketing e Metodi per la qualità della progettazione. Inoltre, due insegnamenti a scelta fra: Laboratorio di progettazione 3 legato al prodotto, Laboratorio di progettazione 3 legato all’Interior, Laboratorio di progettazione 3 legato al Visual, Laboratorio di progettazione 3 legato al Fashion.

La lingua straniera sarà scelta tra le quattro ufficiali dell’unione europea a livello B2: inglese, francese, tedesco, spagnolo o portoghese. E potrà essere appresa presso il Centro Linguistico di Ateneo CLA.

È anche possibile vedersi riconosciuto l’esame di lingua straniera già sostenuto contattando l’ufficio tirocini dell’università di Firenze tramite e-mail.

Didattica della Scuola di disegno industriale a Firenze

L’organizzazione didattica del corso di laurea in Disegno industriale prevede esperienze formative progressive ed anche l’alternanza tra la formazione teorica ed i Laboratori di Progetto.

La frequenza delle lezioni è consigliata, ma non obbligatoria.

Sebbene il corso di laurea sia strutturato su tre anni ed in sei semestri, lo studente che abbia raggiunto i 180 crediti formativi potrà conseguire il titolo senza attendere tre anni. Normalmente, però, l’attività prevista per ogni anno è quella che fa ottenere circa 60 crediti formativi.

Tutto dipende dall’esperienza di studio, lavoro e vita di ognuno.

La facoltà frequentata dall’inizio alla fine, consente di sviluppare conoscenze graduali e rispetta concetti base della propedeuticità.

La scuola di disegno industriale vuole formare dei “tecnici del progetto”, capaci di agire ad ogni fase della progettazione e dello sviluppo del prodotto industriale, sia esso materiale o meno.

I laureati in disegno industriale dovranno possedere competenze assai varie: saper seguire un processo che va dalla progettazione alla produzione, saper gestire le comunicazioni visive, multimediali, saper comunicare efficacemente nelle lingue europee.

Dati sugli studenti di disegno industriale

È interessante dare uno sguardo al percorso e al destino degli studenti di una scuola, per decidere se frequentarla o meno.

Cosa fanno i laureati in disegno industriale in Italia? Il loro totale, stando ai dati, si attesta attorno alle 2.400 unità (177 laurea triennale 733 laurea magistrale).

Le aree di maggiore impiego dei laureati in disegno industriale sono risultate essere cosi delineate:

  • Al primo posto, abbiamo l’area designata come Design, chimica verde, cultural heritage Blue Growth, che risulta impiegare le forze più numerose. Essa ha un alto potenziale occupazionale, attualmente;
  • Al secondo posto, abbiamo il settore che comprende Aerospazio, fabbrica intelligente, agrifood e salute, il quale risulta area prioritaria, nelle scelte dei laureati;
  • Al terzo posto, possiamo citare l’insieme di esperienze del genere Smart communities e Tecnologie per gli ambienti di vita, area in transizione ed emergente, di particolare interesse oggi;
  • Infine, l’area occupazionale più classica, ed infatti consolidata in precedenza, resta quella dell’

 Come sapere se scegliere il disegno industriale

Sapere quali insegnamenti propongano una scuola o una facoltà è il primo passo, per analizzare le ipotesi di iscrizione universitaria.

Queste informazioni andranno soppesate e ponderate in base alle proprie doti, le passioni ed i risultati ottenuti in precedenza in campi attigui alle materie universitarie analizzate.

In secondo luogo, è opportuno valutare l’intensità dell’impegno richiesto per superare gli esami ed ottenere il titolo di base o quello specialistico.

È utile tenere presenti le possibilità occupazionali ed anche i percorsi specifici relativi ad una facoltà: possibilità di scambi internazionali, di partecipare a gemellaggi, di ottenere borse di studio, di lavorare in seno all’Università per mantenersi agli studi.

Nella scelta universitaria, se non vivi già a Firenze città, dovrai anche considerare eventuali costi sostenuti per l’affitto o il pendolarismo, per il vitto, le utenze, i libri di testo e tutto il materiale eventualmente necessario al tuo studio.

Anche spese supplementari legate al vestiario, al tesseramento presso biblioteche, palestre e club dovrà essere messo in conto, se ulteriori rispetto a quelle sostenute in precedenza.

Il capitolo budgetario è particolarmente rilevante, sia per la famiglia, sia per lo studente che si automantenga. Infatti, il sostentamento deve essere valutato con attenzione, tenendo conto del fatto che lavorare durante gli studi può anche provocare un ritardo nell’ottenimento del diploma di laurea. Altra cosa è, invece, se la facoltà prescelta offre possibilità di lavoro remunerato in seno ai propri laboratori.

Tutto ciò rientra nei parametri relativi alla qualità di vita in una città universitaria. Esistono dati ufficiali, che è utile consultare prima di scegliere la sede universitaria. Anche confrontarsi con studenti universitari dell’ateneo interessato può servire, così come ascoltare i consigli degli insegnanti del liceo, qualora si valuti di iscriversi alla scuola di disegno industriale subito dopo le scuole superiori. Altrimenti, saranno i colleghi o il datore di lavoro a dire la loro circa l’utilità di una iscrizione tardiva all’università, finalizzata a raffinare le competenze già richieste in ambito professionale.

Che cosa vuoi imparare?