Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di disegno a Padova

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di disegno a Padova è di 5,0 con più di 5 commenti.

16 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di disegno a Padova costano 16€.

1 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 1h.

Imparare Disegno a Padova non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di disegno a Padova

Parla con l'insegnante di disegno per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di disegno e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare a disegnare a Padova non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, maestri, maestre alle masterclass di Disegno a Padova, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💸 Quanto può costare in media un maestro privato o una maestra privata di disegno a Padova?

A Padova, il prezzo medio di una lezione privata di disegno è di 16€ /ora. I costi variano a seconda di ogni insegnante, poiché è l'insegnante stesso a scegliere la propria tariffa.

I fattori che gli e le insegnanti prendono in considerazione per fissare il prezzo delle lezioni sono la propria esperienza e formazione, il luogo dove avverano le lezioni: (a casa dell’alunno o dell’alunna, al domicilio del o della prof, oppure in remoto), la frequenza delle lezioni e la la durata, e  la concorrenza dei professori e delle professoresse di disegno nella zona.

 

La maggior parte dei nostri e delle nostre docenti di disegno offre gratuitamente la prima lezione.

 

Confronta i prezzi dei nostri e delle nostre tutor nella tua zona con una semplice ricerca su Superprof.

✍🏻 A Padova, qual è il voto medio che hanno ricevuto i nostri esperti e le nostre esperte di disegno?

Con 5 commenti ricevuti, i (e le) insegnanti di disegno hanno ottenuto un voto medio 5,0 /5.

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponibile dal lunedì al venerdì per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Per ulteriori dubbi, puoi consultare le nostre domande frequenti, dove rispondiamo ai dubbi più frequenti.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Se trovo un (o una) prof di disegno perfetto (o perfetta) per quello che cerco ma nessuno di noi può spostarsi, possiamo fare le lezioni a distanza?

Certamente! La maggior parte dei nostri e delle nostre tutor, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via webcam.

 

Le lezioni a distanza sono meno care rispetto a quelle faccia a faccia perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di disegno a distanza sono un'ottima opportunità per coltivare il proprio talento. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno da disegno a portata!

👩‍🎨Quanti (e quante) insegnanti sono disposti (e disposte) a impartire ripetizioni di disegno a Padova?

Puoi scegliere tra i o (le) 12 insegnanti di disegno disponibili a Padova e dintorni.

 

Valuta i (e le) docenti di disegno a Padova ed entra in contatto con quella (o quello) che più si adatta a quello che cerchi.

Prima scegliere puoi leggere il percorso dell'insegnante sul suo annuncio, la sua metodologia e le sue esperienze, i pareri dei vecchi e delle vecchie discenti e i dettagli riguardo il prezzo delle singole lezioni o gli eventuali pacchetti di ore.

 

Vedrai che trovare una (o un) prof di disegno sarà facilissimo!

🎨Perché contattare un’insegnante privata o un insegnante privato di disegno a Padova può essere una buona scelta?

Il disegno, la pittura e l'illustrazione sono tra le arti più apprezzate al giorno d'oggi. Con l'avvento delle nuove tecnologie e la democratizzazione del materiale da disegno a prezzi accessibili, tutti sognano di imparare a ritrarre i propri idoli o a realizzare fumetti che sperano un giorno di vedere in libreria.

 

In tanti sono però erroneamente convinti che il disegno sia semplicemente una questione di predisposizione. Senza dubbio le cose sono molto più complesse: imparare a disegnare bene richiede molto lavoro, oltre che una certa sensibilità artistica. Se sei sempre stato (o stato) attirato (o attirata) dal mondo delle illustrazioni, prendere qualche lezione di disegno potrebbe davvero aiutarti a realizzare i tuoi sogni.

 

Contrariamente a quello che pensano in molti, i corsi privati di disegno non si rivolgono solo ai (e alle) illustratori (e illustratrici) wannabe che conoscono già le tecniche di disegno di base, ma anche a chi in educazione artistica non ha mai avuto la sufficienza.

 

Che cosa aspetti a metterti in contatto con i nostri e le nostre tutor di disegno a Padova?

Vuoi imparare Disegno a Padova?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Disegno di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Corso di disegno Padova con i/le migliori insegnanti

I fumetti e la scuola di disegno a Padova

Raccontare col disegno

Tra tutti i tipi di disegno, probabilmente, quello dei fumetti intriga maggiormente ogni fascia di età.

In effetti, saper disegnare è già un sogno per molti. Ma saper addirittura raccontare delle storie e far passare dei messaggi tramite disegni a fumetti è davvero una prospettiva fantastica.

Sembra assai difficile pensare di poter dare espressioni ai personaggi, di modo che il testo quasi si compenetri con i tratti di matita che modellano le figure. Eppure, ciò è non solo possibile, ma anche “insegnabile”.

Per disegnare un fumetto

Certamente servono matita, gomma, penna.

La matita può essere morbida o dura. Questo genere di caratteristica è indicato dalla cifratura, che va da 4H (durissima) ad HB (intermedia), giungendo fino a 6B (morbidissima).

Una mina dura darà un tratto fino, mentre una mina grossa darà quello grosso e pesante.

Tre matite – come la HB, la 2B e la 4B – potrebbero bastare, inizialmente, per lanciarsi nel disegno di fumetti. Ma avanzando con la pratica e scoprendosi doti rilevanti, si potrebbe voler connotare il proprio stile tramite il ricorso ad altri tipi di tratto.

Per il disegno in generale, e in special modo per quanto riguarda il fumetto, conta molto il modo in cui si tiene la matita.

Il fumettista terrà la matita “di punta”, proprio come se volesse conficcare una freccetta, per intenderci. Ciò gli consentirà di dar luogo ad un disegno preciso, assai nitido.

Invece, al momento di tracciare zone ombreggiate, chi disegna il fumetto terrà la matita “di taglio”, ossia obliquamente rispetto al foglio.

Per disegnare un fumetto, poi, la punta della matita è un aspetto è assai rilevante. Occorre, a tal fine, dedicarsi con attenzione all’atto del temperare. Un temperamatite a rotazione con manovella potrebbe essere la scelta ideale. Consente, in effetti, di ottenere punte ben più lunghe del normale temperino, la qual cosa permette di ombreggiare con migliori risultati. In assenza del temperamatite a manovella, si opterà per il ricorso ad una lama di coltello, scelta assai più impegnativa e non priva di rischi (in base all’età).

Il foglio da prediligere per il disegno di fumetti è un grande A3, ovviamente.

Una gomma morbida e pulita è ugualmente indispensabile.

Allenamento per il disegno di un fumetto

Si procede scegliendo un fumetto amato, possibilmente con figure semplici, sprovviste di troppi particolari, insomma.

Snoopy, ad esempio, è indicatissimo per iniziare. Così come lo sono i suoi amici: Charlie Brown e l’uccellino Woodstock.

Come procedere per il disegno: una volta scelta la pagina di fumetto da riprodurre, tracciare il contorno dell’intera pagina da copiare. Attenzione, però: se ne raddoppieranno le misure (una pagina da 20 cm per 30 cm diventerà una pagina da 40 cm per 60 cm). Ogni fumetto, all’origine è assai più grande di come lo vediamo stampato in edicola.

Inizialmente, usare una fotocopiatrice potrà aiutare molto. Consentirà di riprodurre la pagina al 200 per cento della sua reale grandezza. Si procederà tracciando il perimetro delle vignette con la matita HB e se ne ricalcheranno i contorni con l’aiuto di un righello, in modo da renderli assai ben visibili.

Con la HB si disegnerà, a tratto leggero, il contorno dei soggetti e si tratteggeranno con schizzi leggeri gli schemi delle figure di base.

Per rendere ogni oggetto proporzionato, si delimiterà nitidamente lo spazio riservato ai testi.

Prima di disegnare si osserveranno con attenzione le linee del disegno che si stanno copiano.

I particolari verranno definiti in seguito. Si ripasserà il tutto, alla fine, con la matita 2B o addirittura con la 4B.

Si procederà poi con la seconda vignetta e così fino alla fine. È importante non scoraggiarsi e portare a compimento il lavoro.

Tutto il disegno così creato andrà poi lasciato “decantare”, come si dice in linguaggio artistico.

Di certo, verranno in mente degli opportuni ritocchi da effettuare, nei giorni a venire.

Inoltre, una volta effettuare le opportune correzioni, si procederà col ricopiare l’intero fumetto per almeno due volte.

Se il lavoro, nell’insieme, ha prodotto soddisfazione, sia nei risultati che durante lo svolgimento, si potrà continuare sul cammino da fumettista, spingendosi a copiare fumetti via via più difficili.

La notizia sensazionale, in tutto ciò, è che, effettuando questo lavoro di fine copiatura di fumetti altrui per circa sei mesi, si diventa davvero bravi. Un’ora al giorno, per sette giorni su sette, può trasformare chi copia/disegna il fumetto in un vero e proprio disegnatore di fumetti, anche inediti!

Online trovi diversi tutorial sul disegno e sui fumetti. Puoi anche chiedere al tuo insegnante di disegno della scuola di aiutarti ad impostare il tuo esercizio come fumettista. Oppure, puoi pensare di frequentare dei veri e propri esperti professionisti di fumetto.

A Padova per il disegno dei fumetti

Sapevi che a Padova ha sede la Scuola Internazionale di Comics? Si tratta della ormai nota Academy of Visual Arts and New Media.

Si trova in via Pra di Botte ed è stata creata nel 2008. Dall’anno 2016, poi, è stata ingrandita con una zona assai ampia dedicata interamente ai videogame.

È collocata nell’edificio di una vecchia fabbrica del 1919, la quale è stata appositamente e perfettamente ristrutturata.

Dalla sua creazione, la scuola di comics ha continuato a crescere, ad aggiungere opportunità nella proposta formativa fatta agli allievi. Le dotazioni Mac e PC, di tavolette grafiche Wacom e di connessioni ad hoc per videogame e corsi di arti digitali, insieme ai migliori monitor collegati ai visual presenter fanno sì che allievi e docenti siano sempre entusiasti di recarsi in aula.

La passione per il disegno diventa in chi crea comics consustanziale al mestiere. Ed è proprio l’aspetto altamente professionalizzante che spinge molti giovani a frequentare questa scuola di disegno a Padova.

I corsi proposti dalla scuola padovana sono numerosissimi e davvero intriganti, già a leggerne i titoli:

  • Corso triennale di fumetto
  • Corso triennale di illustrazione
  • Corso di colorazione digitale
  • Corso di illustrazione digitale
  • Corso di Disegno Base
  • Corso di tecniche pittoriche invernale
  • Laboratorio di calligrafia-italico
  • Laboratorio di calligrafia-tattoo lettering
  • Laboratorio di calligrafia brush-pen
  • Corso di web-design
  • Corso triennale di graphic design
  • Corso di sceneggiatura per fumetto
  • Corso di game-design per videogame
  • Corso di modellazione 3D
  • Corso di Concept Art and Digital Illustration per Videogame
  • Corso Triennale di Cinema d’Animazione
  • Corso di 3D Artist
  • Comics Lab: Disegno creativo per bambini
  • Corso lab: Fumetto young invernale
  • Corso di Music Production

Confuso? Incuriosito? La cosa migliore è recarti in sede ed incontrare insegnanti ed allievi, in modo da confrontare con le loro conoscenze ed informazioni i tuoi sogni e i tuoi dubbi.

Che cosa vuoi imparare?