Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di filosofia a Milano

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai e alle nostre insegnanti di filosofia a Milano è di 5,0 con più di 43 commenti.

16 €/ora

Le migliori tariffe: il 95% dei e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di filosofia a Milano costano 16€.

2 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 2h.

Imparare Filosofia a Milano non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di filosofia a Milano

Parla con l'insegnante di filosofia per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di filosofia e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Conoscere la filosofia a Milano non è mai stato così a portata di mano.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, docenti, prof, alle masterclass di Filosofia a Milano, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💡 Per quale motivo prendere lezioni private di filosofia e storia del pensiero a Milano?

Una buona conoscenza della filosofia e della storia del pensiero è essenziale sia per questioni di cultura generale, sia per portare a termine con buoni risultati il percorso scolastico e universitario. Le lezioni di filosofia con un/una maestro/a ti permetteranno di progredire sfruttando al meglio il tempo a disposizione.

In completa autonomia, potrai selezionare il/la prof privato/a che preferisci e organizzare la prima lezione.

 

Un'interfaccia apposita è disponibile per comunicare con l'insegnante per pianificare le lezioni di filosofia senza difficoltà.

Il nostro motore di ricerca ti permetterà di trovare la perla rara tra 217 insegnanti di filosofia a Milano.

 

Fai click e lancia la ricerca!

💸 Qual è la tariffa media di un corso a domicilio di filosofia a Milano?

Il costo medio di una lezione a domicilio di filosofia a Milano è di 16 €.

L’esperienza dei/delle professori/esse, il luogo dove si svolgeranno le lezioni (online o a casa dell'insegnante) e l'offerta e la domanda locali o ancora la qualità dei corsi che si intende seguire e la durata sono fattori che possono influire sul prezzo delle lezioni.

 

Molti/e professori/esse di filosofia offrono la prima ora gratuita (più del 97%)!

 

💻 Se trovo un/una professore/essa di filosofia perfetto/a per quello che cerco ma è in un un'altra città, possiamo fare le lezioni a distanza?

Ovviamente! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi online.

 

Le lezioni via webcam sono meno care rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

Le lezioni di filosofia a distanza sono un'eccellente opportunità per continuare a imparare a casa.

 

👩‍🏫Quanti/e prof sono disponibili per impartire corsi di filosofia e storia del pensiero a Milano?

A Milano e nei comuni circostanti ci sono 217 tutor di filosofia e storia del pensiero disponibili per corsi privati.

 

Non esitare e seleziona il/la maestro/a che più ti convince. Dove? A Milano!

 

Per poter fare la scelta giusta, dai un'occhiata ai loro percorsi.

✒️ Quanto sono apprezzati/e i/le professori/esse di filosofia a Milano ?

Su 43 recensioni, gli/le allievi/e esprimono agli/alle insegnanti di filosofia una valutazione media di 5,0 su cinque.

 

Il nostro servizio clienti è disponibile per offrirti un veloce aiuto (via telefono o mail dal lunedì al venerdì) se dovessi riscontrare qualsiasi inconveniente, o in caso di dubbi per un corso.

 

Cerchi altre informazioni?

Vuoi imparare Filosofia a Milano?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Filosofia di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

I nostri consigli per trovare corsi di filosofia Milano

Filosofia a Milano, dentro e fuori dell’ambito accademico

Per chi crede che la filosofia sia soltanto una disciplina scolastica propria dei licei o un corso di studi riservato a chi si iscriva all’università, queste pagine intendono proporre un allargamento doveroso della concezione che tutt’oggi si ha della disciplina in questione.

“Lettere e filosofia” o “storia e filosofia”, da sempre erano i percorsi associati ad un approfondimento della storia della filosofia (prevalentemente).

Ebbene, non solo nel tempo le università degli studi delle diverse città italiane hanno diversificato enormemente le loro proposte didattiche relative al corso di studi in filosofia.

Al contempo, ed in realtà già dagli anni Ottanta (almeno all’estero), la filosofia è riuscita a farsi accogliere, al pari di altre discipline, come uno strumento, una via, un percorso da adoperare non solo come fine in se stesso. La filosofia è stata pian piano scoperta in tutto il suo potenziale: ampliare la comprensione del mondo, non ad un livello astratto, ma altamente pragmatico.

Come sempre, gli USA hanno fatto da apripista, in tal senso. Si pensi al grosso ruolo di Acherbach, nell’innesco di questa rivoluzione. E di decennio in decennio, anche i puristi della filosofia più astrattamente intesa, come i francesi e gli italiani, si sono accostati con soddisfazione e successo crescente alla filosofia applicata.

  • Si è iniziato ad alimentare una filosofia via via più integrata al miglioramento della vita quotidiana. La filosofia è stata accostata alla psicoanalisi, ad esempio, come pratica di autoaiuto.
  • I corsi di filosofia hanno cessato di essere visti come ore di mera speculazione o di esercizio intellettuale.
  • Le lezioni di filosofia sono divenute occasioni anelate di incontro con professionisti che “vedono chiaro” e che possono aiutare ognuno di noi a meglio leggere la propria esperienza di vita, per imprimerle un indirizzo costruttivo coerente e destinato al successo: la nostra felicità e l’appagamento.

Per dirla in termini filosofici, con questa evoluzione della ricezione della filosofia nella vita corrente, non abbiamo fatto altri che completare il cerchio. Infatti, questa concezione non è lontana dalla primissima funzione assegnata alla filosofia da Socrate, Platone ed Aristotele.

La conoscenza di se stessi consente, infatti, di meglio “funzionare”. La comprensione del mondo e dell’essere umano consente di programmare un’azione volta a procurare felicità e soddisfazione per il maggior numero di persone. La filosofia, in tal senso, è una forma di consapevolezza che consente ad ognuno di contribuire al bene comune, essendone in primis avvantaggiato, chiaramente.

Proprio così si spiega il proliferare negli ultimi decenni di gruppi, associazioni, circoli ed istituzioni centrati attorno alla filosofia ed alla pratica filosofica, ulteriori rispetto alle istituzioni scolastiche, accademiche ed universitarie.

E non è strano che queste realtà di contatto tra la filosofia di cattedra e quella dell’uomo comune che cerca risposte esistenziali si siano moltiplicate in grandi città come Milano, ove la gente maggiormente avverte la complessità del quotidiano ed è portata a voler districare la matassa, per affrontare meglio il procedere dell’esistenza.

La filosofia a Milano, fuori dall’Ateneo

Partiamo dalla Società Filosofica italiana che, in diverse città, tra cui Milano, continua a proporre iniziative formative, di specializzazione, di affinamento, di counseling professionale e didattico. Consultando il sito, alla sezione lombarda, troviamo i programmi di diversi corsi di filosofia e seminari tenuti in sedi diverse, dai licei, agli spazi cittadini, alle aule universitarie.

Proseguiamo, restando nel capoluogo lombardo, con l’Associazione PHILO-Pratiche Filosofiche, che ha sede in via Piranesi 12 Milano città, presso Frigoriferi Milanesi. Il sito propone spiegazioni e presentazioni, anche in video, dei programmi e delle attività dell’associazione. Consigliati, poiché chiari ed interessantissimi. Si presentano anche i prossimi eventi.

Andiamo, dopo, all’Associazione Filosofia sui Navigli il cui motto è “Filosofia per diletto e per passione”. Esiste dal lontano 2001 ed è nata sul modello dei café philosophique parigini. Attualmente la sede è presso il ristorante Officina 12, Alzaia Naviglio Grande. Gli incontri hanno luogo tutte le domeniche, tra le 10.15 e le 12.30. Da provare, per conoscere!

Infine, fra le innumerevoli proposte milanesi extra-accademiche, non possiamo non citare il Circolo di Filosofia APS – con sede in via Montecatini 15 - che organizza perennemente lezioni di filosofia tese a far percepire il collegamento tra il mondo contemporaneo e la riflessione filosofica delle origini. Gli incontri si tengono a cadenza quindicinale e si rivolgono tanto a coloro che non hanno mai avuto modo di studiare la filosofia, quanto a coloro che intendano approfondirne ulteriori aspetti.

Una laurea in scienze filosofiche a Milano?

Naturalmente, molto spesso, portando avanti una passione culturale, si viene attratti dalla possibilità di ufficializzare, con un diploma riconosciuto, il proprio lavoro, i propri progressi e le proprie competenze.

E ci si imbatte, allora, nel corso di studi dell’università attinente all’area filosofica.

Filosofia a Milano alla Statale

Presso l’Università Statale di Milano, attualmente, è attivo un corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche (classe di concorso LM-78). Esso propone agli studenti di formarsi tanto nei contenuti quanto nei metodi dell’indagine filosofica. Inoltre, il percorso prevede degli approfondimenti specifici in vari ambiti di ricerca.

Oltre alle lingue europee, il corso prevede, nello specifico, insegnamenti di Storia, Storia della filosofia, Logica, Intelligenza artificiale, Antropologia, Didattica, Estetica dell’oggetto, Etica applicata, Estetica del performativo, Fenomenologia descrittiva, Filosofia del diritto, Filosofia delle pratiche, Filosofia morale, Fonti, modelli e linguaggi dell’arte contemporanea, Geografia e ambiente nell’evoluzione delle società umane, History of Ancient Philosohy, Human Animal Studies, …

Altre discipline tra cui scegliere per conseguire la laurea in Discipline filosofiche a Milano statale sono:

  • Indologia
  • Letteratura cristiana antica
  • Logic of computation and information
  • Local methods
  • Mind and brain
  • Philosophy of mind
  • Probabilistic Logic
  • Rules, reason and norms

Tra i laboratori più singolari, che distinguono questo corsi di studi da altri in lettere e filosofia presenti in Italia, ne segnaliamo alcuni assai interessanti:

  • Antroposofia in azienda: dignità umana, etica sostenibile, triarticolazione sociale
  • Homo ridens, riso, derisione, irrisione, ironia;
  • Tra rigenerazione e degenerazione urbana: sguardi sulla città contemporanea

Il Corso di Studi in Filosofia dell’Università Statale di Milano è particolarmente ricco nell’offerta formativa, poiché organizzato a livello interdipartimentale da ben cinque diversi dipartimenti:

  • Il Dipartimento dei Beni Culturali ed Ambientali
  • Il Dipartimento Studi Letterari, Filologici e Linguistici
  • Il Dipartimento di Filosofia Piero Martinetti
  • Il Dipartimento di Studi Storici
  • Il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere.

Filosofia a Milano al Sacro Cuore

Anche l’Università del Sacro Cuore propone, a Milano, un percorso di studi filosofici, tramite il Corso di Laurea in lettere e Filosofia. Gli ambiti approfonditi presso questa Università sono:

  • storico-filosofico
  • etico-antropologico
  • logico-epistemologico
  • teoretico-metafisico

Durante il primo anno di corso, si studiano:

  • Logica
  • Ontologia
  • Storia della Filosofia Antica
  • Storia della Scienza
  • Storia della Filosofia Medievale
  • Storia: contemporanea o moderna o medievale o romana
  • Lingua Inglese
  • ICT e Società dell’Informazione

Al secondo anno di corso si seguono gli insegnamenti:

  • Filosofia teoretica
  • Filosofia Morale
  • Epistemologia
  • Estetica o Storia dell’estetica
  • Filosofia del Linguaggio
  • Filosofia delle Religioni
  • Storia del pensiero Tardo Medievale e Rinascimentale

Un insegnamento annuale o due semestrali da scegliere tra i numerosi proposti dalle aree Scientifica, Sociologica, Economico-gestionale, Comunicazione.

L’ultimo anno della laurea in Filosofia presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, infine, prevede lo studio delle discipline:

  • Antropologia Filosofica oppure Modelli del Sapere
  • Etica sociale
  • Storia della filosofia contemporanea
  • Un insegnamento semestrale a scelta, tra le numerosissime materie afferenti alle aree Filosofica, storico-filosofica ed economica
  • Un insegnamento semestrale da scegliere fra quelli dell’area economica, psicologica e demo antropologica.
Che cosa vuoi imparare?