Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di fisica a Torino

Visualizza piĂą insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di fisica a Torino è di 5,0 con più di 474 commenti.

15 €/ora

Le migliori tariffe: il 98% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le ripetizioni di fisica a Torino costano 15€.

3 h

Veloci come saette, i nostri e le nostre insegnanti e tutor ti rispondono in 3h.

Imparare Fisica a Torino non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di fisica a Torino

Parla con l'insegnante di fisica per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di fisica e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare lezioni di fisica a Torino non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli (e tutte le) insegnanti, tutor, docenti, alle masterclass di Fisica a Torino, o in altre cittĂ , oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande piĂą frequenti:

🧑‍🏫Ci sono maestri privati e maestre private disponibili per dare corsi privati di fisica a Torino?

A Torino e dintorni ci sono 1.734 maestri privati e maestre private disponibili per corsi privati di fisica.

 

Valuta gli e le insegnanti di fisica a Torino ed entra in contatto con quello e quella che piĂą si adatta a quello che cerchi.

Prima di fare la tua scelta puoi leggere il percorso dell'insegnante sul suo annuncio, la sua metodologia e le sue esperienze, le raccomandazioni degli studenti e delle studentesse e i dettagli riguardo la tariffa delle singole lezioni o gli eventuali pacchetti di ore.

 

Vedrai che trovare un o un'insegnante di fisica sarĂ  facilissimo!

✍🏻 Su Superprof, qual è il voto medio ricevuto dai nostri e dalle nostre insegnanti di fisica a Torino?

I nostri e le nostre insegnanti di fisica di Torino hanno ricevuto un totale di 474 opinioni e il voto sulla media globale è di 5,0 su cinque. Non male, no?

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible tutta la settimana per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Hai qualche dubbio ulteriore? Visita la sezione delle domande frequenti, oppure contatta il nostro servizio clienti, disponibile dal lunedì al venerdì, troverai delle persone disponibili e pronte a rispondere alle tue domande.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Se trovo un o un’insegnante di fisica che corrisponde a quello che sto cercando ma siamo lontani, possiamo fare le lezioni a distanza?

Ovviamente! La maggior parte dei e delle nostre insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via webcam.

 

Le lezioni online sono meno care rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le ripetizioni di fisica in remoto sono un'ottima opportunitĂ  per imparare e alzare la propria media. Ti basterĂ  avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno di fisica a portata!

đź’¸ Quanto viene in media un o una prof per lezioni private di fisica a Torino?

A Torino, il costo medio un corso privato di fisica è di 15€ all'ora. I costi variano a seconda di ogni insegnante, poiché è l'insegnante stesso a scegliere la propria tariffa.

I fattori che gli e le tutor prendono in considerazione per fissare il prezzo delle lezioni sono la propria esperienza e formazione, il luogo dove si svolgono le lezioni: (a domicilio, nello studio del o della tutor, oppure via webcam), il numero delle lezioni e la la durata, e  l'offerta delle insegnanti di fisica nella zona.

 

La maggior parte dei nostri e delle nostre tutor di fisica offre gratuitamente la prima ora.

 

Confronta le tariffe degli e delle insegnanti vicino a te con una semplice ricerca su Superprof.

đź”­ Per quale ragione seguire un corso di fisica a Torino?

La fisica è una delle materie più complesse che si studiano a scuola. Proprio per questo, rappresenta una sfida importante durante l'anno scolastico, per gli studenti e le studentesse della scuola secondaria di primo e secondo grado, e in alcuni casi, anche per chi studia all'università.

 

Molti studenti ammettono di avere grandi difficoltà con la fisica. Questo deriva almeno in parte a precedenti lacune accumulate nelle materie scientifiche, la matematica prima fra tutte. Di conseguenza, è spesso importante programmare lezioni supplementari di fisica in casa oppure a distanza non appena si manifestano le prime difficoltà, per permettere di colmare le lacune in tempo senza accumulare troppo ritardo.

 

Decidere di seguire ripetizioni di fisica è una buona scelta, non solo per gli allievi e le allieve che manifestano problemi di comprensione, ma anche per gli alunni e le alunne che desiderano migliorare la propria media, prepararsi per l'anno seguente, o per una prova importante.

 

Che cosa aspetti a entrare in contatto con i nostri e le nostre prof di fisica a Torino?

Vuoi imparare Fisica a Torino?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Fisica di talento!

Visualizza piĂą insegnanti Inizia subito

Ripetizioni di fisica: essere seguiti dai e dalle migliori insegnanti di Torino

Appassionarsi alla fisica nella cittĂ  di Torino

Quando si parla di lezioni private di fisica, il pensiero va subito a studenti annoiati, ansiosi, in difficoltà, sull’orlo del baratro – bocciatura … Si ha, subito davanti agli occhi, l’immagine di ragazzi imbronciati, che cercano di capire nozioni troppo astratte in classe e che si recano poco fiduciosi a lezioni private al pomeriggio …

Ebbene, la fisica può anche essere un vero piacere.

La fisica può essere una passione.

Soprattutto, la fisica potrebbe diventare un mestiere.

Oggi più che mai sappiamo che il settore disciplinare denominato con l’acronimo STEM (o STIM, nella versione in lingua italiana), ossia l’insieme delle materie scienza, tecnica, ingegneria e matematica è alla base di una preparazione al passo coi tempi, foriera di assicurare un rapido impiego nell’immediato.

La complessità del reale dei nostri giorni vede emergere come un dato di fatto l’aspetto indispensabile di discipline come la fisica, come un’autoevidenza anche fra i maestri della scuola elementare.

Ed ecco perché i più coscienziosi cercano di introdurre nozioni di fisica fin dalla prima elementare, spesso con l’aiuto di tutorial e materiale didattico di fisica online.

Prima si prende confidenza con le discipline scientifiche quali la fisica, prima si riesce a decriptarne il senso, il linguaggio e piĂą facile sarĂ  sviluppare amore per questi ambiti.

Attualmente, abbiamo la fortuna di vivere un tempo in cui tutto quello che ci passa per la testa esiste. E, se non esiste, viene immediatamente creato.

Pensiamo al fenomeno editoriale dei libricini per bambini della collana Baby scienziati, nato dalla riflessione di uno scienziato canadese, esperto di fisica quantistica. Accortosi che non vi erano libri per i suoi bambini piccoli che affrontassero il tema della fisica, si è subito lanciato e scriverne.

Perché insegnare la fisica ai bambini

I bambini non sono una materia che dobbiamo plasmare a nostro piacimento, trasformandoli, ad esempio, in piccoli geni o saccenti esserini occhialuti. Parlare di scienza e tenere delle semplici lezioni di fisica ai bambini serve per aprire loro la mente, per allenare i loro cervelli a ricercare soluzioni, il che si imparenta con l’abilità di affrontare problemi in generale e trovare soluzioni nella vita.

Il motore primo perché un bambino evolva e si interessi ad una qualsiasi disciplina è la motivazione. Ed è proprio la motivazione a dover scaturire nell’insegnamento delle discipline scientifiche, come la fisica.

La fisica deve essere una scusa ed anche una via per voler tentare di scoprire il mondo, di viverlo in maniera proattiva.

Le nozioni di fisica per i bambini di Torino

Se abiti a Torino, hai delle possibilità non indifferenti di fare incontrare tuo figlio con la fisica. Parliamo di un incontro non frontale, non tramite la classica lezione privata di fisica o il corso di fisica a scuola. Vi sono eventi e progetti in presenza ed esperienze da vivere online, come è stato per Scientilla. Il Dipartimento di Fisica dell’Università di Torino e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare hanno proposto una serie di quattro puntate in cui Scientilla, una giovane apprendista, svelava regole e fenomeni fisici, proponendo ogni settimana una diversa attività didattica.

L’Accademia delle Scienze di Torino aiuta i bambini a scoprire scienza, fisica e storia di queste discipline attraverso visite ad hoc.

E per far toccare con mano la fisica a Torino ai tuoi ragazzi, tieni presente che una visita a questi musei può essere la scintilla che farà scaturire in loro una vera passione, ancor più di qualsiasi corso di fisica:

  • Museo A come ambiente
  • Museo di Astronomia e Planetario
  • PAV, Parco di Arte Vivente
  • ScopriMiniera, Ecomuseo Regionale delle Miniere
  • Museo Regionale di Scienze Naturali.

La fisica fa capolino dietro ognuna delle materie dette “scientifiche”, ed ecco perché prendere parte ad eventi di natura attigua può stimolare un clima scientifico in senso lato, atto a far attecchire passioni in ambito STEM.

Segnaliamo il Progetto Casa nel Parco, che ogni anno propone attivitĂ  ricche, con molto spazio dedicato alle scienze, per bambini che possano comoda raggiungere il Parco di Mirafiori Sud, in via Panetti.

I bambini all’Università per scoprire la fisica a Torino

Fra le iniziative che diverse città universitarie italiane organizzano periodicamente, segnaliamo le “giornate in università” previste per i più piccini.

Anche l’Università degli Studi di Torino ed il Politecnico si rivolgono alle scuole elementari al fine di iniziare a creare partenariati e semplici alleanze tra zone del sistema educativo. L’obiettivo di queste iniziative è far scoprire ai piccoli la possibilità di scoprire come si faccia ricerca, come si crei conoscenza, al fine di migliorare la vita.

Queste giornate di vera e propria scoperta, dal racconto dei ricercatori che accolgono e guidano i piccoli, sono vere e proprie avventure fantastiche per i piĂą piccini, che entrano in un universo, dapprima immaginato come fantasioso e basta.

I piccoli sono curiosissimi e si appassionano a concetti chiave e nozioni di base della fisica, della chimica, che poi vanno a raccontare ed illustrare in famiglia, a scuola, chiedendo anche agli adulti di approfondire con letture ad hoc ed acquisti di libricini a tema.

Insomma, un incontro felice con la scienza, produce conseguenze e vince l’inerzia legata alla noia delle lezioni frontali!

Delle esperienze che possono sembrare precoci si rivelano a volte fondative di una passione. Questa a sua volta, produrrà curiosità, dedizione, impegno a scuola, almeno nelle ore di fisica. E ciò si ripercuoterà positivamente sull’entusiasmo nello studio, sulla ricerca autonoma di nozioni di fisica o sulla richiesta, ai genitori, di poter frequentare un corso di fisica ulteriore rispetto ai programmi scolastici.

Altre volte, da una giornata con dei ricercatori in fisica durante la prima elementare potrà svilupparsi un sogno che si coronerà con l’iscrizione in una facoltà scientifica, al momento della scelta universitaria. E coi tempi che corrono, diciamo che questo significherebbe un grossissimo risultato: per coloro che hanno promosso l’iniziativa, come per coloro che vi hanno preso parte.

Che cosa vuoi imparare?