Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di scacchi a Bari

5,0 /5

Il voto medio dato ai e alle nostre insegnanti di scacchi a Bari è di 5,0 con più di 2 commenti.

13 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di scacchi a Bari costano 13€.

Imparare Scacchi a Bari non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di scacchi a Bari

Parla con l'insegnante di scacchi per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di scacchi e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare a giocare a scacchi a Bari non è mai stato così divertente!

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti,, tutor, docenti, prof, alle masterclass di Scacchi a Bari, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💸 Quanto costa in media un/un'insegnante privato/a di scacchi a Bari?

A Bari, come nelle altre città, la tariffa di una lezione di scacchi può variare a seconda:

  • Dell'esperienza del/della professore/essa di scacchi.
  • Il luogo in cui avverranno le lezioni private: a casa dell'allievo/a, a casa dell'insegnante, a distanza o in un altro luogo, come un'associazione o uno spazio all'aperto?
  • La frequenza e la continuità delle lezioni private.

 

Confronta le tariffe dei/delle professori/esse privati/e vicino a te con una semplice ricerca su Superprof.

✍🏻 Quante stelle hanno attribuito gli/le allievi/e ai/alle maestri/e di scacchi di Bari?

Gli/le insegnanti di scacchi di Bari hanno ricevuto un totale di 2 opinioni e il voto sulla media globale è di 5,0 su cinque. Non male, no?

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible tutta la settimana per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Hai qualche dubbio ulteriore? Visita la sezione delle FAQ, oppure contatta il nostro servizio clienti, disponibile 5 giorni su 5, troverai delle persone disponibili e pronte a rispondere alle tue domande.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 È possibile imparare l'arte degli scacchi via webcam con un/una insegnante di Superprof?

Ovviamente! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via internet.

 

Le lezioni via webcam sono meno care rispetto a quelle faccia a faccia perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di scacchi online sono un'ottima opportunità per coltivare il proprio talento. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e la tua scacchiera fisica o virtuale a portata di mano!

🧑‍🏫Quanti/e maestri/e di scacchi sono disposti/e a impartire lezioni private di scacchi a Bari?

Puoi scegliere tra i/le 4 insegnanti di fotografia disponibili a Bari e dintorni.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per scegliere l'insegnante più adatto/a a te sono:

  • La tariffa. Oltre al prezzo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza da casa tua.
  • L'esperienza dell'insegnante e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni necessità esiste l'insegnante adatto/a!
  • Le raccomandazioni dei/delle vecchi/e allievi/e.

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare l'insegnante ideale sarà semplicissimo

♟ Per quale ragione scegliere un corso privato di scacchi a Bari?

Gli scacchi sono un gioco amato e apprezzato in tutto il mondo, e grazie all'avvento del digitale sono ormai alla portata di tutti/e.

 

Tante sono le persone che sottovalutano la difficoltà degli scacchi, convinte che basti conoscere qualche regola e avere un po' di fortuna per ritenersi dei giocatori esperti. Ovviamente le cose non stanno così: gli scacchi richiedono un buon numero di conoscenze tecniche e una grande capacità di ragionamento logico.

 

Contrariamente a quello che pensano in molti, le lezioni private di scacchi non si rivolgono solo a coloro che partecipano ai tornei e che già possiedono un bel bagaglio di esperienza, ma anche ai principianti assoluti.

 

Che cosa aspetti a metterti in contatto con i/le nostri/e insegnanti di scacchi a Bari?

Vuoi imparare Scacchi a Bari?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Scacchi di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

I nostri consigli per imparare questo gioco con un bel corso di scacchi

Perché tutti dovrebbero prendere lezioni di scacchi a Bari

Tutti i giovani studenti necessitano di un tempo di svago.

Esiste solo lo sport?

A scuola, al liceo scientifico come presso ogni Università degli Studi, le lezioni e i prof propongono oggi di applicarsi anche al di là dei corsi specifici.

L’orario delle lezioni è già corposo, fin dai primi gradi di scuola. Passando dalla scuola media al liceo, poi, molti giovani studenti ricorrono a lezioni private per recuperare lacune o approfondire le loro conoscenze, in vista degli esami o per migliorare i propri voti.

A volte, però, oltre le lezioni di storia, i corsi extra per ampliare la propria esperienza, le lezioni di prof ultra esigenti (pensiamo ad un liceo scientifico che aderisca al progetto Extreme Energy Events), fanno terra bruciata della libera scelta di attività collaterali.

Se la ginnastica è fortunatamente prevista dagli orari di ogni ordine di scuola italiana, propone lezioni di scacchi solo un istituto su trenta, nel nostro Paese.

Invece, il sistema scandinavo e quello anglosassone hanno inglobato, tra le lezioni opzionali, i corsi di scacchi! Il Parlamento Europeo, del resto, già nel 2012 invitava i Paesi a prevedere delle lezioni di scacchi a scuola …

La ginnastica mentale per svagarsi e potenziarsi

Prendere lezioni di scacchi a Bari come a Milano è una scelta vincente.

Si tratta di un modo per rilassarsi allargando, però, le vedute e la propria esperienza nella soluzione di problemi. Inoltre, la scienza da tempo mostra che i giovani iscritti ad un percorso scacchistico (barese o romano non ha importanza), maturano diversamente dagli altri.

A lezioni di scienze, ormai, tutti gli studenti scoprono che il cervello funziona meglio quanto più è tenuto in attività.

Non stupirà più i giovani, né tantomeno i prof (anche di materie letterarie), leggere che il gioco degli scacchi, soprattutto ad alti livelli, porta ad attivare più aree cerebrali dell’abituale.

Un giocatore esperto di scacchi di Bari, al pari di un rinomato consulente scacchistico di Bari o di New York, insomma sarà abituato a:

  • elaborare diverse strategie in simultanea;
  • scegliere tra alternative, ampliando la propria esperienza nel problem solving;
  • restare concentrato su un obiettivo fino al perseguimento (attitudine indispensabile a tutti gli studenti).

La memoria, la complessità dei ragionamenti, il ricorso alla logica per affrontare ogni lezione in classe (dalla storia alla matematica pura) o comprendere a pieno i corsi dell’Università degli Studi di Bari, come le lezioni private dispensate alatere dell’orario previsto da un impegnativo liceo scientifico o classico, sono tre settori che risulteranno accresciuti in potenza, da chi segue lezioni di scacchi.

Un prof di scacchi, come ogni appassionato scacchistico di Bari, dirà che la propria esperienza di vita si è arricchita grazie alla pratica di questo gioco altamente cerebrale e distensivo.

Talmente ogni partita assicura soddisfazione, che, appunto, molti esperti nel gioco decidono anche di dispensare corsi e lezioni di scacchi, tenendo lezioni presso un circolo scacchistico oppure a casa propria, a latere dell’orario di lavoro.

I filosofi e gli scacchi

I grandi pensatori di ogni epoca hanno amato gli scacchi e rilavato che essi temprano il carattere, mantengono alta la creatività, fanno eccellere in altri campi (che si tratti dei corsi a scuola o di lezioni all’Università, come di carriere più svariate).

Il cervello di un principiante nel gioco degli scacchi

Il lobo mediano del cervello, in effetti, è l’area cerebrale deputata a decodificare tutte le novità. Ogni partita e ogni mossa in ambito scacchistico, costituiscono un nuovo elemento da far elaborare al cervello. Questi opera sia richiamando in memoria la propria esperienza pregressa, sia dando luogo a nuove soluzioni. Tale funzionamento, in particolare, riguarda i giocatori di scacchi di livello medio e soprattutto i principianti, i giovani studenti, che magari hanno preso solo qualche lezione di scacchi.

Costoro apprenderanno la pazienza, la perseveranza, il coraggio ed anche ad essere cauti.

Il cervello di un prof di scacchi

I giocatori esperti, invece, proprio in virtù della propria esperienza di lunga data, “funzionano” in un altro modo, dal punto di vista cerebrale. La cosa risulta altrettanto affascinante ed estremamente benefica per l’organismo tutto intero.

Corteccia frontale e parietale del cervello, in questi giocatori di scacchi, lavorano insieme e si alternano, svolgendo diverse attività: richiamare in memoria esperienze passate, riferirsi alle conoscenze teoriche in ambito scacchistico, elaborare nuovi schemi.

Lezioni, corsi online, libri sugli scacchi

Se avere un prof tutto per sé è certamente la panacea, chi non riesce a ritagliare uno spazio compatibile col proprio orario di lavoro o le proprie lezioni a scuola può sempre ricorrere a qualche lezione di scacchi online oppure ai tutorial. Esistono, naturalmente, anche moltissimi manuali e libri dedicati al gioco degli scacchi.

Il testo dal titolo Matto per la Regina, di M.A. Capece, è probabilmente il più recente, è di ottimo livello ed è pensato espressamente per bambini in età tra gli 8 ed i 13 anni.

Esiste, però, un testo più datato, che ha fatto scaturire la voglia di diventare esperti in scacchi a molti dei giocatori poi distintisi in più di un campionato italiano a squadre: Gli Scacchi per ragazzi, di Botto-Morrison.

Infine, se vivi in Puglia, considera anche la possibilità di frequentare un vero e proprio laboratorio scacchistico barese, ove si incrociano: chi propone lezioni di scacchi per svago, chi è diventato prof al liceo scientifico grazie all’abilità di ragionamento appresa giocando, chi vuole migliorare i propri voti a scuola e sa che questo gioco predispone alla concentrazione e lotta contro l’iper-attività.

Che cosa vuoi imparare?