"La fotocamera è l'occhio a portata di mano."
Claude Batho

Scattare foto o filmare ti consente di restituire la tua visione del mondo. Con poesia e personalità, i grandi registi danno vita a storie che ci affascinano. È quanto dimostrano i dati sui cinema dell'anno scorso, dal momento che nel 2019 ci sono stati oltre 97 milioni di ingressi al cinema. Una passione per il cinema che continua a crescere.

Ma perché non andare dietro la telecamera? Non devi avere la strumentazione dei grandi registi per realizzare video fantastici. Con la tua fotocamera, reflex, mirrorless o compatta, è del tutto possibile realizzare i tuoi film documentari o fiction. Scopri come!

I migliori insegnanti di Fotografia disponibili
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (16 Commenti)
Riccardo
22€
/h
Prima lezione offerta!
Leonardo
5
5 (21 Commenti)
Leonardo
15€
/h
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (2 Commenti)
Andrea
21€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (7 Commenti)
Riccardo
15€
/h
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (100 Commenti)
Nath
50€
/h
Prima lezione offerta!
Gaby
5
5 (6 Commenti)
Gaby
10€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
Riccardo
20€
/h
Prima lezione offerta!
Michele maria
5
5 (5 Commenti)
Michele maria
13€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (16 Commenti)
Riccardo
22€
/h
Prima lezione offerta!
Leonardo
5
5 (21 Commenti)
Leonardo
15€
/h
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (2 Commenti)
Andrea
21€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (7 Commenti)
Riccardo
15€
/h
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (100 Commenti)
Nath
50€
/h
Prima lezione offerta!
Gaby
5
5 (6 Commenti)
Gaby
10€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
Riccardo
20€
/h
Prima lezione offerta!
Michele maria
5
5 (5 Commenti)
Michele maria
13€
/h
1a lezione offerta>

Perché scegliere una fotocamera per realizzare video?

Perché scegliere una fotocamera per realizzare delle riprese? Ecco una serie di motivi:

  1. La versatilità della fotocamera è quindi il motivo numero uno per acquistarla. Questa stessa versatilità si adatta perfettamente alla nostra società e si sposa perfettamente con il nostro ritmo di vita, sempre più connesso, sempre più attivo. Non c'è bisogno di andare in giro inutilmente con due dispositivi elettronici, se uno solo può unire tutte le funzioni! Essere in grado di passare dalla foto al video è un lusso che non ci si poteva permettere alcuni anni fa aspettandosi una qualità d’immagine buona.
  2. Il secondo grande vantaggio della fotocamera è che le sue immagini sono davvero mozzafiato. Certo, per arrivarci, ci sono volute molte rivoluzioni tecnologiche. Ma oggi, l'immagine offerta dai sensori full frame o sensori APS-C può competere ampiamente con i migliori apparecchi di sempre.
  3. La profondità di campo è un altro vantaggio che la fotocamera offre rispetto alla videocamera. In effetti, la profondità di campo consiste nel mettere a fuoco il primo piano, ad esempio, e sfocare così lo sfondo dell'immagine. Un processo che permette di evidenziare parte della scena e che permette di dire molte cose dal punto di vista cinematografico.

Qual è la migliore fotocamera per fare video?

La registrazione del suono può non essere il massimo solo con il microfono integrato.
La registrazione del suono può non essere il massimo solo con il microfono integrato.

Ci sono però anche degli svantaggi.  Ti consiglio di investire in un microfono esterno per assicurarti di avere un suono utilizzabile. Ancora una volta, tutto dipenderà dall'uso che se ne vuole fare.

Fare un video su Youtube richiederà un microfono di migliore qualità, mentre all'aperto, per filmare i ricordi delle vacanze potrebbe bastare il semplice microfono integrato nella fotocamera.

Mirrorless, bridge, reflex o compatta?

Che cosa significano queste categorie e cos'è meglio per realizzare delle riprese? Allora ecco intanto una spiegazione:

  • La fotocamera reflex è spesso quella che i fotografi sognano di più. Questo fantastico aggeggio obbliga a acquisire ogni tipo di attrezzatura per renderlo ancora più efficiente. Obiettivi grandangolari, teleobiettivi, batteria esterna, tutto è studiato per la pratica di un esperto. Ma la vera differenza nella reflex è che ha uno specchio. Lo specchio riflette la luce che entra attraverso l'obiettivo prima di essere ritrasmessa al sensore.
  • Al contrario, le fotocamere mirrorless non hanno uno specchio. L'immagine viene quindi trasmessa direttamente al sensore. Nel mirino, gli utenti vedono quindi una rappresentazione dell'immagine. Le mirrorless non avendo uno specchio sono per lo più compatte. La più grande differenza tra una reflex e una mirrorless sta quindi nel modo di catturare l'immagine, di catturare la luce. Tuttavia, proprio come con le reflex, è possibile cambiare obiettivo. Una possibilità che non si trova con le fotocamere bridge.
  • Spesso meno conosciute, le fotocamere bridge tendono a scomparire con il miglioramento delle compatte. Tuttavia, la bridge spesso offre una migliore qualità dell'obiettivo. Quest'ultima è molto simile a quello della reflex dal punto di vista ergonomico. Tuttavia, questo tipo di dispositivo rimane per lo più riservato ai fotografi dilettanti e ai videografi. Infatti molto spesso un obiettivo buono in una bridge è accompagnato da un sensore meno potente.
  • La compatta è una piccola fotocamera che sta in tasca ed è stata a lungo usata solo per le foto delle vacanze. Ma negli ultimi anni, le compatte sono sempre più efficienti e talvolta competono con le reflex di fascia bassa. Anzi, è meglio avere una buona compatta che una reflex con un cattivo obiettivo.

Sai quale fotocamera scegliere per realizzare video?

Il sensore è il cuore della tua macchina fotografica!
Il sensore è il cuore della tua macchina fotografica!

Quello che conta però in una fotocamera è la dimensione del sensore.

Il sensore è lo strumento che cattura la luce per creare la foto. È il cuore del dispositivo. Il sensore più grande è nella reflex. E più grande è il sensore, più facile sarà acchiappare la luce, anche nei luoghi più bui. Questo è il motivo per cui le reflex sono spesso considerati le fotocamere migliori.

Le regole d'oro per filmare

Se dovessimo scegliere 5 regole d'oro valide per chiunque voglia fare video, ecco una serie di consigli utili:

  1. Scrivi uno storyboard! fare un video non è un lavoro improvvisato, o per lo meno non sempre. Sebbene non sia obbligatorio scrivere una sceneggiatura ogni volta che si vuole girare, mettere le idee per le riprese nero su bianco permette di concentrarsi successivamente sull'aspetto più tecnico del video al momento. delle riprese.
  2. Scegli l'obiettivo giusto! Se puoi cambiare gli obiettivi fotografici, scegli un obiettivo piuttosto luminoso che ti consenta di ingrandire il tuo campo. Questo ti consentirà di scegliere più tipi di piano. La scelta dell'obiettivo dipende quindi anche dalla fotocamera. Reflex, ibride, bridge, digitale compatta, la scelta del dispositivo dipenderà dal vostro utilizzo. Hai bisogno di un mirino? Vuoi un sensore full frame? Uno schermo inclinabile? Che ne dici di un touch screen? Ottiche intercambiabili? Le videocamere entry-level possono essere ottimi strumenti per i vlogger alle prime armi.
  3. Stabilizza la fotocamera! Alcune fotocamere hanno uno stabilizzatore integrato. Ciò riduce notevolmente le vibrazioni quando si tiene la fotocamera tra le mani. Ma non è sempre sufficiente. La cosa migliore è, però, investire in un buon treppiede per macchina fotografica per avere la massima tranquillità su questo punto di vista. Per chi ama compattezza o movimento ci sono le SteadyCam, bracci che conferiscono al dispositivo un'ottima stabilità pur potendolo muovere.
  4. Trova la luce giusta! La luce è il principio di ogni ripresa e ogni fotografia. Senza luce, è impossibile scattare una foto o girare un film. È il concetto stesso della fotografia: catturare luci e ombre per traferire quelle forme su carta. Quindi avrai ormai capito che saper usare la luce significa saper fare delle belle foto e dei bei video.
  5. Non trascurare l'audio! Difficile trovare un audio di qualità su una fotocamera! Per girare un film in modo professionale, si consiglia vivamente di investire in un microfono esterno. Per i dispositivi più efficienti, il microfono può essere collegato direttamente al dispositivo. Nel caso di una fotocamera compatta, ad esempio, dovrai utilizzare il microfono separatamente, quindi unire i due elementi durante la fase di montaggio.

Scopri le 10 regole d’oro per video perfetti!

Un treppiede può garantire molta stabilità!
Un treppiede può garantire molta stabilità!

Componi il tuo kit di base.

Per realizzare video può non essere sufficiente avere una buona fotocamera. Può sembrare semplice e un po’ banale, ma la borsa per fotocamera non è il primo accessorio a cui pensi quando investi in una fotocamera, soprattutto se è una piccola fotocamera digitale compatta. Tuttavia, l'acquisto di una borsa non solo permette di garantire adeguata protezione alla tua attrezzatura, ma ne consente anche il trasporto ovunque. Una risorsa alquanto importante quando si desidera girare un video mentre si è in viaggio o all'aperto.

Altra cosa importante: le SD. Le schede di memoria più comuni sono le schede SD, ma alcune fotocamere richiedono schede specifiche. Non esitare a prenderne diverse, questo ti permette di fare più backup. E dovresti sapere che i video 4K o anche full HD richiedono molto spazio, molto di più che per le foto. È quindi necessario prendere le schede di memoria di conseguenza.

Altro aspetto: le fotocamere reflex e mirrorless sono fotocamere che consentono di utilizzare obiettivi diversi. Questi obiettivi intercambiabili sono particolarmente interessanti poiché il regista può quindi scegliere la lunghezza focale che desidera. Teleobiettivo, lunghezza focale fissa, grandangolo, la scelta di ottiche intercambiabili è piuttosto impressionante. Soprattutto per quanto riguarda i grandi marchi digitali come Sony, Canon o ancora Nikon. L'obiettivo fotografico non è solo un dettaglio, poiché dipende in particolare dalla qualità dell'immagine. Si consiglia quindi di investire in un’ottica piuttosto luminosa per realizzare video migliori.

Il paraluce evita che i raggi del sole possano entrare nell’obiettivo e rovinare la tua immagine.
Il paraluce evita che i raggi del sole possano entrare nell’obiettivo e rovinare la tua immagine.

Non dimenticarti poi il paraluce. Spesso viene lasciato nella sua scatola originale o dimenticato in fondo alla borsa della fotocamera, ma il paraluce è comunque un ottimo alleato per il fotografo o il videografo. Innanzitutto evita che i raggi del sole possano entrare nell’obiettivo e rovinare la tua immagine. In effetti, con troppo sole, potrebbero apparire piccole linee luminose sulla foto o sul video. Il paraluce protegge quindi tutto intorno all'obiettivo. Ma oltre a proteggere la lente dal sole, aiuta a proteggerla dalla pioggia o da eventuali urti.

Cosa comprende un kit base per fare video? Ora sei pronto per iniziare... ciak, si gira!

Bisogno di un insegnante di Fotografia?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.