Pagina iniziale
Dare lezioni
,
Cerca vicino a casa mia Online

Top ville

Pagina iniziale
Dare lezioni
Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati/e di fotografia a Bologna

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai/alle nostri/e insegnanti di fotografia a Bologna è di 5,0 con più di 10 commenti.

20 €/ora

Le migliori tariffe: il 92% dei/delle nostri/e insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di fotografia a Bologna costano 20€.

3 h

Veloci come saette, i/le nostri/e insegnanti ti rispondono in 3h.

Imparare non è mai
stato così semplice

2. Organizza le tue lezioni private di fotografia a Bologna

Parla con l'insegnante di fotografia per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di fotografia e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare la fotografia a Bologna non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti, coach, maestri/e alle masterclass di Fotografia a Bologna, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

🧑‍🏫Quanti/e maestri/e di fotografia sono disponibili per impartire corsi privati di fotografia a Bologna?

Puoi scegliere tra i/le 26 insegnanti di fotografia disponibili a Bologna e dintorni.

 

Valuta i/le maestri/e di fotografia a Bologna ed entra in contatto con quello/a che più ti convince.

Prima di fare la tua scelta puoi leggere il percorso dell'insegnante sul suo annuncio, la sua metodologia e le sue esperienze, i commenti degli/delle ex alunni/e e i dettagli riguardo la tariffa delle singole lezioni o gli eventuali pacchetti di ore.

 

Vedrai che trovare un/un'insegnante di fotografia sarà facilissimo!

💸 Quanto viene in media un/una prof privato/a di fotografia a Bologna?

A Bologna, il prezzo medio di un corso privato di fotografia è di 20€ all'ora. I costi variano a seconda di ogni insegnante, poiché è l'insegnante stesso a scegliere la propria tariffa.

I fattori che gli/le insegnanti prendono in considerazione per fissare il prezzo delle lezioni sono la propria esperienza e formazione, il luogo delle lezioni: (a casa dello/a studente/tessa, a casa  del/della professore/ressa, oppure via webcam), la frequenza delle lezioni e la il ritmo, e  la concorrenza dei/delle maestri/e di fotografia nella zona.

 

La maggior parte dei/delle nostri/e maestri/e di fotografia offre gratuitamente la prima lezione.

 

Confronta i costi dei/delle professori/esse privati/e vicino a casa tua con una semplice ricerca su Superprof.

💻 È possibile imparare l'arte della fotografia via webcam con un/una insegnante di Superprof?

Ovviamente! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi a distanza.

 

Le lezioni a distanza sono più economiche rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

I corsi di fotografia a distanza sono un'ottima opportunità per coltivare il proprio talento. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e la tua macchina fotografica a portata!

✍🏻 Quante stelle hanno dato gli/le alunni/e ai/alle maestri/e di fotografia di Bologna?

Con 10 valutazioni ricevute, i/le insegnanti di fotografia hanno ottenuto un voto medio 5,0 su 5.

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible tutta la settimana per aiutarti a risolvere eventuali problemi. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Per ulteriori dubbi, puoi consultare le nostre FAQ, dove rispondiamo ai dubbi più frequenti.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

📸 Per quale motivo seguire un corso a domicilio di fotografia a Bologna?

La fotografia è una disciplina sempre più universale, e grazie all'avvento del digitale è ormai alla portata di tutti/e.

 

Tante sono le persone che sottovalutano la difficoltà dell'arte fotografica, convinte che basti avere a portata uno smartphone o una macchinetta digitale per poter scattare fotografie degne di Cartier-Bresson. Ovviamente le cose non stanno così: la fotografia richiede un buon numero di conoscenze tecniche e molta fantasia.

 

Le lezioni private di fotografia sono indicate non unicamente per chi non riesce nemmeno a mettere a fuoco, ma si rivolgono anche a coloro che, pur avendo già un buon bagaglio di conoscenze ed esperienza, vogliono migliorare i propri scatti. Qualsiasi sia il tuo obiettivo con la macchina fotografica, un fotografo professionista potrà aiutarti a raggiungerlo.

 

Che cosa aspetti a entrare in contatto con i/le nostri/e insegnanti di fotografia a Bologna?

Voglia di iimparare?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti di Bologna per il tuo corso fotografia

Imparare a scattare foto a Bologna

Volete diventare i nuovi maestri della fotografia?

I grandi fotografi vi hanno sicuramente fatto sognare con i loro numerosi scatti. Steve McCurry, Raymond Depardon, Robert Doisneau, Yann Arthus-Bertrand, Reza, Henri Cartier-Bresson, Robert Capa, Brassaï… il vostro nome si aggiungerà forse un giorno a questa lista?

Immortalare gli eventi più importanti, catturare i più bei paesaggi del mondo e fare la copertina del National Geographic, la vita da fotografo è un sogno a occhi aperti.

Ma per arrivare a questo punto, bisogna prima di tutto imparare le basi della fotografia. Con un professore o da autodidatti, è importante scoprire le basi della fotografia (impostazioni ISO, distanza focale, sensibilità, diaframma, sensore, inquadratura, modalità manuale, storia della fotografia).

La tecnica fotografica si impara sia con una macchina reflex (Nikon, Canon, Sony, ecc) che con uno smartphone. Certi fotografi amatori passeranno la loro vita a utilizzare soltanto la modalità automatica della loro reflex mentre altri giocheranno con la profondità di campo servendosi solo dello smartphone.

La qualità della macchina fotografica non basta per rendere un fotografo valido.

Bisogna imparare a servirsi di tutte le componenti della macchina e imparare come comporre una foto servendosi in particolare della regola dei terzi, prima di poter esigere di progredire nella materia.

La città di Bologna non manca certo di risorse per imparare a fare foto. Potete trovare facilmente corsi di fotografia nella città, o trovare un professore privato.

Approfittate dell’atmosfera della città per tentare di realizzare ritratti e foto di strada. Piazza Maggiore, le due Torri, Piazza Santo Stefano, il mercato: tutto è un pretesto per praticare la fotografia.

In inverno, perché non andare in campagna per fotografare la natura e i piccoli borghi della regione?

E se volete fare foto di moda, approfittate del celebre festival del cinema di Venezia, a un’ora di treno, per tentare di fotografare qualche star in tenuta serale.

I bolognesi godono di tutte le possibilità per esercitarsi nell’ottava arte.

Quale materiale utilizzare per un corso di fotografia?

Che impariate a scattare fotografie a Bologna, Roma o a Grisignano di Zocco, ci sarà sempre una base comune: la necessità di possedere del materiale per imparare la fotografia.

Contrariamente ad attività come il disegno, i professori di fotografia prestano molto raramente il loro materiale fotografico. Inoltre, è molto importante acquisire la propria attrezzatura poiché nel caso contrario, sarà molto difficile allenarvi fuori dalle ore di corso.

Ma quale materiale è necessario per diventare un buon fotografo?

Il primo accessorio è evidentemente la macchina fotografica. Dall’invenzione della fotografia nel 1839 ad oggi, ogni tipo di macchina fotografica è entrata sul mercato. Con la rivoluzione digitale, le macchine fotografiche analogiche dei nostri genitori hanno perso molta popolarità.

In effetti all’epoca non bisognava soltanto riuscire a pagare una macchina fotografica, ma era anche necessario comprare i rullini e far sviluppare le fotografie. La fotografia non era allora un’arte accessibile per tutti i portafogli.

Ormai, le macchine fotografiche digitali hanno sostituito quelle analogiche. Macchine fotografiche reflex, macchine fotografiche ibride, macchine fotografiche compatte… numerose categorie esistono!

La differenza si fa essenzialmente nelle taglia del sensore e nella possibilità o meno di cambiare gli obiettivi.

Quando comprate una macchina fotografica reflex o ibrida, attenzione a informarvi bene sulla gamma di obiettivi disponibili.

Il numero di pixel, invece, non fa più ormai una grande differenza. O meglio, la fa soltanto se pensate di stampare le vostre foto in formati davvero grandi, per esporle o regalarle. La qualità della macchina non si conta in pixel, ma dipende invece dal sensore.

Oggi anche gli smartphone svolgono un ottimo lavoro. I fabbricanti di telefoni cellulari hanno investito questi ultimi anni nella qualità degli obiettivi fotografici degli apparecchi in modo da sedurre la clientela che vuole prendere due piccioni con una fava.

Non potete spingere la pratica della foto fino a scegliere la distanza focale, ma potete controllare la messa a fuoco ed altre caratteristiche. Anche alcuni fotografi professionisti utilizzano ormai il loro smartphone quotidianamente.

Una volta acquistata la macchina fotografica, dovrete soltanto investire in qualche accessorio di protezione e altri oggetti, in funzione dell’utilizzo che intendete farne (treppiede, zaino, flash, obiettivi, ecc…).

Dove imparare a scattare foto a Bologna?

Imparare a scattare foto a Bologna è un’ottima idea, ma dove recarsi per imparare a fotografare correttamente?

Esistono più modi di imparare a comporre bene una fotografia e servirsi della luce.

Il primo riflesso delle persone che desiderano prendere lezioni e corsi di foto e di cercare atelier di fotografia o associazioni che propongono corsi settimanali. Bologna è una città abbastanza grande per trovare questo genere di proposte.

Le associazioni sono a volte meno care degli atelier privati. Ci permettono di imparare la fotografia indipendentemente dal vostro livello o dalla vostra età. Può succedere che troviate proposte di stage di fotografia o di viaggi organizzati nei dintorni di Bologna per fotografare la natura.

I corsi di fotografia in generale propongono un insegnamento tecnico di base per in seguito abbordare ogni tipo di fotografia. Sta a voi in seguito lavorare un genere di fotografia speciale (fotogiornalismo, foto culinaria, foto di moda, foto animalista, foto di notte, light painting, fotoreportage, ecc).

Potete anche imparare a scattare foto da soli. Gli autodidatti imparano a fare fotografia provando e commettendo errori. Questo richiede spesso più tempo che con un professore perché bisogna cercare le informazioni da sé. Tuttavia, è possibile lavorare sempre poiché sarete il professore di voi stessi.

Passeggiate in città o in campagna e fotografate quello che volete. Ma attenzione a non restare nella vostra zona di confort se volete progredire. Bisogna fissarsi degli obiettivi e attenercisi.

Alcuni supporti pedagogici possono anche aiutarvi nel vostro percorso, come i tutorial su internet e i manuali specializzati.

Se invece non siete abbastanza indipendenti, ma nemmeno i corsi collettivi non fanno per voi, potete sempre rivolgervi a un professore privato per guidarvi nell’apprendimento.

I vantaggi di un corso di fotografia privato

Scegliere di imparare a scattare fotografie con un professore privato può farvi guadagnare tempo su tutto il vostro programma.

Imparare in solitaria può essere benefico per sentirsi libero, ma ad un certo punto può essere benefico usufruire dei consigli di un professionista. Imparare la fotografia con un professore privato permette di beneficiare di un apprendimento adatto al vostro profilo.

Il professore privato saprà creare un programma su misura per voi. Stage foto, imparare la messa a fuoco, diventare fotografo, ritoccare, preparare la macchina fotografica digitale, pose lunghe, nitidezza, fotoritocco, modalità automatica, foto in bianco e nero, tempo di posa, messa a punto di un portfolio, shooting, fotogiornalismo, ci sono numerose nozioni da imparare.

Scegliendo un professore privato scegliete anche un profilo. Certi professori sono studenti in una scuola di fotografia, altri sono fotografi professionisti da anni, e altri ancora sono artisti.

Questo permette di scegliere un professore in funzione dei vostri gusti, per essere sicuri di fare lo stile di foto che più fa per voi.

Il professore privato vi insegnerà anche ad avere un ritmo regolare. Le lezioni seguiranno un ordine crescente di difficoltà e permetteranno di progredire nel miglior modo possibile.

Il vantaggio è evidentemente anche il fatto di poter dare lezioni da casa vostra o molto vicino. Nessun bisogno di attraversare Bologna per recarvi ai vostri corsi di fotografia. Conviene mettersi d’accordo fin dall’inizio con il vostro professore e stabilire il miglior luogo di incontro per non farvi perdere tempo.

Trovare un professore privato di fotografia

Come trovare un professore privato a Bologna quando non si conosce ancora bene la città?

Molti giovani o meno giovani hanno oggi il riflesso di cercare su internet i buoni indirizzi per prendere corsi di fotografia. Si tratta in effetti di un eccellente mezzo di trovare un professore privato.

Potete ad esempio utilizzare i social network con una ricerca di parole chiave. Potete anche postare i vostri annunci di ricerca. Questa potrà in seguito essere diffusa dai vostri contatti e così via.

Il buon vecchio passaparola rimane sempre una buona opzione. Parlando direttamente ai vostri conoscenti del vostro desiderio di fare corsi questi ultimi saranno forse in grado di suggerirvi un nome.

La piattaforma Superprof vi propone anche di mettervi in contatto con dei professori specializzati in fotografia. A Bologna, 12 professori offrono i loro servizi. Vi rimane solo l’imbarazzo della scelta.

Fotografia di paesaggio, paesaggio digitale, fotografia in studio, ritocco fotografico su photoshop, velocità di otturazione, bilanciamento dei bianchi, luce naturale, bokeh, post-produzione, foto di matrimoni, scoprite tutti i corsi. Non vi resta che scattare belle fotografie. 

Che cosa vuoi imparare?