Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni e lezioni private di italiano scolastico a Bologna

340 insegnanti straordinari vicini a casa tua

Qual è il tuo livello?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
d'italiano scolastico a Bologna

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 60 commenti positivi.

14 €/ora

Le migliori tariffe: 99% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 14€

3 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 3h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi di Bologna
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di italiano scolastico

Scopri tutte le nostre lezioni di italiano scolastico

Essere seguiti dai migliori insegnanti di Bologna per le tue lezioni di italiano scolastico

Corsi di italiano a Bologna

Abitate nel capoluogo emiliano e volete saperne di più sulla bellezza e la storia della lingua italiana? Siete studenti stranieri in Erasmus e volete ripartire con un livello di lingua italiana uguale a quello di un madrelingua? Vi piacerebbe poter leggere le opere di Dante Alighieri, Italo Calvino, Dino Buzzati, Niccolò Machiavelli o Primo Levi in lingua originale e senza difficoltà?

Avete voglia di viaggiare in Italia potendo conversare facilmente con gli abitanti delle città che visitate?

Non demoralizzatevi: con un po’ di impegno e lavorando con regolarità, è possibile imparare l’italiano e progredire rapidamente. Ecco tutto quel che c’è da sapere sui corsi di lingua italiana con Superprof a Bologna e provincia.

La lingua italiana a Bologna e nel mondo

Imparare a parlare italiano è molto più facile per coloro che parlano già una lingua neolatina come il francese, lo spagnolo o il portoghese, rispetto a chi è di madrelingua russa o cinese. La ragione è semplice: l’italiano deriva dal latino e ha quindi le stesse radici etimologiche delle altre lingue romanze.

Tutte queste lingue hanno in effetti un antenato comune: il latino parlato nella Roma imperiale, che si è diffuso in tutta Europa per poi evolversi dando vita a tutte le lingue romanze che conosciamo oggi. Uno straniero che inizia a studiare italiano potrebbe pensare che questo sia derivato direttamente dal latino classico parlato nella Roma antica.

Non è esattamente così: è vero che l’italiano moderno è, con il còrso, una delle lingue più vicine al latino dell’antichità, ma linguisticamente ci sono state molte tappe intermedie, ultima delle quali è stata quella del dialetto toscano, vero padre della lingua italiana. Originario di Firenze e di Pisa, il toscano aveva ereditato molto dal latino volgare ma anche dall’etrusco, e figura tra le numerose lingue parlate nella penisola italica nel corso della storia, come l’osco, il marrucino, il marso, il volsco, l’equo, l’umbro o il vestino.

Rimane il fatto che il lessico italiano è molto vicino a quello francese, spagnolo e portoghese, cosa che faciliterà lo studio ai locutori di queste lingue! La lingua italiana fu per molto tempo lingua internazionale della cultura e delle arti: musica, teatro, letteratura, ecc…

A questo proposito, numerose parole e espressioni italiane sono entrate a far parte del lessico europeo e vengono utilizzate in molte altre lingue, come piano, pianissimo, mezzo, forte, moderato, a cappella, al dente, adagio, allegretto, allegro, arpeggio, belvedere, chiaroscuro, concerto, fresco, maestro, paparazzi, soprano, primadonna, ecc…

Dall’unificazione del paese, avvenuta nel 1861, l’italiano è la lingua ufficiale dell’Italia. Si stima che l’italiano sia utilizzato da 61,7 milioni di persone, principalmente in Italia, ma anche in molte comunità italofone sparse nel mondo, soprattutto in Francia, in Belgio, in Germania, negli Stati Uniti, in Argentina, in Spagna e in Brasile.

La lingua di Dante è anche una lingua ufficiale nello Stato del Vaticano, in Svizzera, a San Marino e a Istria (Croazia), ed è riconosciuta come una delle 24 lingue ufficiali dell’Unione Europea.

La lingua italiana è molto amata nel mondo e gode di una certa celebrità, poiché è considerata lingua dall’amore e delle arti. Migliorare le proprie competenze in questa materia è quindi molto interessante per diversi aspetti. Soprattutto a Bologna, città ricca di storia, di arte e di grandi tradizioni, prima tra tutte quella culinaria.

Se invece siete italiani madrelingua e state pensando che questo articolo non si rivolge a voi, vi state sbagliando. L’italiano è una lingua complessa, con molte regole grammaticali e altrettante eccezioni, e succede spesso che gli italiani abbiano difficoltà a esprimersi correttamente allo scritto o all’orale.

Non bisogna vergognarsi di fare qualche errore, ma al contrario bisogna avere la volontà di migliorarsi e di correggere le lacune. Pensate a quanto farete buona impressione coi vostri futuri datori di lavoro presentando un CV e una lettera di motivazione senza neanche un errore!

Le ripetizioni di italiano possono aiutarvi a migliorare la vostra media scolastica, a scrivere la vostra tesi senza strafalcioni linguistici o più semplicemente a fare migliore impressione durante un colloquio di lavoro.

Perché imparare l’italiano con Superprof?

È vero, perché imparare la lingua italiana piuttosto che studiare lo spagnolo? Sono tante le ragioni che possono giustificare questa scelta.

Prima di tutto è bene precisare che l’italiano è la quarta lingua più studiata al mondo, dopo l’inglese, il francese e lo spagnolo. Inoltre, un sondaggio della Commissione Europea del 2006 posizionava l’italiano al secondo posto in Europa in quanto a numero di madrelingua comunitari, preceduta solo dal tedesco, a pari merito con l’inglese, e davanti al francese.

Questi sono vantaggi davvero significativi. Migliorare il proprio livello di lingua per diventare italofoni madrelingua — magari facendo un viaggio in Italia in immersione linguistica per imparare a parlare fluentemente — significa acquisire competenze linguistiche che in molti non possiedono.

L’Italia è la terza economia della zona euro. Un buon livello di conoscenza in lingua e cultura italiane sarà senza dubbio molto apprezzato dalle aziende e dai datori di lavoro italiani ed europei.

Viviamo in un contesto di globalizzazione degli scambi economici sempre più estremo, in cui trovare lavoro per i giovani è molto più difficile che in passato: purtroppo, gli individui sono sempre più in competizione tra loro. Esprimersi correttamente nella propria lingua madre o imparare una lingua straniera è un vantaggio notevole, poiché permette di distinguersi dalla massa.

Capite dove vogliamo arrivare? Eh sì, l’apprendimento dell’italiano può aiutarvi a trovare un nuovo lavoro meno stressante e più stimolante o a ottenere una promozione e un aumento di stipendio.

Inoltre, da un punto di vista della comprensione scritta, l’italiano è una lingua facile per molti cittadini europei ed extracomunitari che parlano lingue romanze: si può facilmente dedurre, tradurre e comprendere il senso di una frase italiana se si parla spagnolo, francese o portoghese.

Come? A partire dalle radici delle parole, che sono spesso simili.

Un altro vantaggio? Prendere corsi privati con Superprof permette di progredire in maniera regolare per raggiungere i propri obiettivi. Un professore di italiano laureato, madrelingua o con molta esperienza, sarà presente per aiutarvi a passare da un livello principianti a un buon livello, o da un livello intermedio a un livello avanzato.

Avere un professore privato a domicilio è, secondo noi, il miglior modo per imparare dai propri errori e raggiungere un livello avanzato e fluente di conversazione in italiano.

C’è anche chi vuole imparare l’italiano semplicemente per curiosità o per rinforzare la propria cultura generale. I professori di italiano a Bologna su Superprof vi permettono di scoprire il fascino di una potenza culturale che da anni attira turisti dal mondo intero: storia dell’arte, storia della civilizzazione, cucina italiana, musica, teatro, cinema, ecc…

Inoltre, è provato che imparare una nuova lingua permette di migliorare la memoria, creando numerose connessioni neurologiche nel cervello, che funziona più rapidamente. Certo, non si diventa dei geni imparando una nuova lingua, ma gli studi dimostrano che le capacità intellettive ne traggono grandi benefici.

La routine e la monotonia hanno messo a tacere la vostra voglia di crescita? Provate a cambiare mestiere e a trovare una professione più stimolante!

Numerose opportunità professionali si apriranno a voi: potrete diventare insegnanti d’italiano, professori d’italiano per stranieri in Italia o all’estero, lavorare nel settore del turismo e dei viaggi, diventare traduttori dall’italiano alla vostra lingua madre o vice-versa, trovarvi un posto nel mercato del commercio internazionale, del management, del web, ecc…

La lingua italiana: una lingua facile da imparare?

L’alfabeto italiano utilizza 21 lettere dell’alfabeto latino. Le consonanti j, k, w, x e y non esistono se non nelle parole straniere, e la lingua di Dante ha il vantaggio di scriversi come si pronuncia: la grafia delle parole descrive tutti i suoni impiegati, e non ci sono lettere mute (ad eccezione della h) o combinazioni vocalica che modificano totalmente il suono delle vocali impiegate.

Fatta eccezione per poche combinazioni che hanno un suono particolare (ch, gh, gl), tutte le lettere sono pronunciate in tutte le parole, rendendo così la pronuncia e l’ortografia più semplici da imparare per gli studenti stranieri rispetto al francese o all’inglese. Tuttavia, in italiano l’accento tonico può cambiare posizione a seconda della parola, pur restando spesso sulla penultima o terzultima sillaba, e in una prima fase non sarà semplice capire dove posizionarlo.

Da un punto di vista grammaticale, l’italiano è molto simile al francese e allo spagnolo.

Vi ritroviamo in effetti le nove categorie di parole classificate secondo la loro natura. Da una parte le parole variabili — articoli, sostantivi, aggettivi, pronomi, verbi — e dall’altra quelle invariabili —avverbi, preposizioni, congiunzioni, interiezioni.

Inoltre, la lingua italiana — proprio come il francese — non permette di distinguere il genere e il numero di un nome comune. È la ragione per cui la grammatica italiana impiega anche un articolo, una terminazione e l’accordo con un aggettivo o un participio passato.

In maniera generale, le parole che finiscono con -o sono di genere maschile, mentre il femminile termina con -a. E l’aggettivo si accorda in genere e numero con il nome a cui si riferisce: imparare la grammatica italiana vi permetterà di prendere due piccioni con una fava ripassando anche la grammatica della vostra lingua madre, facendo un confronto tra le due per capire e memorizzare le differenze.

Scegliere un professore privato di italiano a Bologna

Gli insegnati privati di italiano a Bologna su Superprof sono più di 200 e sono pronti a dare corsi a domicilio e aiutare gli studenti italiani e stranieri a migliorare le loro competenze linguistiche. La tariffa media per un’ora di lezione è di 16€.

I corsi privati, individuali e a domicilio, offrono una modalità di apprendimento «à la carte», adatta ai bisogni e agli impegni di ognuno: corsi di tutti i livelli scolastici, corsi intensivi, corsi estivi, ripetizioni, corsi per adulti, ecc…

Ma come fare per scegliere il proprio professore di italiano? Bisogna comparare i profili. Ecco qualche criterio per aiutarvi a scegliere:

-     la tariffa oraria,

-     l’esperienza e i diplomi del professore,

-     la nazionalità dell’insegnante: italiano madrelingua, straniero con molta esperienza, ecc…

-     Il livello d’insegnamento,

-     Il contenuto del corso: corsi di conversazione, grammatica, corsi e esercizi, corsi di recupero, preparazione agli esami, ecc…

-     Il luogo di residenza del professore: se abitate nel centro di Bologna, cercate nelle zone centrali come Marconi, Irnerio, Galvani, o Malpighi.

Non si tratta di comparare le persone come fossero merce, agendo da homo œconomicus, ma poiché è importante che ci sia una buona intesa tra l’allievo e l’insegnante, bisogna studiare i profili per trovare il professore più adatto. Pronti, partenza… via!