Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di informatica: trucchi per Mac e PC

Di Igor, pubblicato il 28/02/2018 Blog > Arte e Svago > Informatica > Lezioni di Informatica per Essere più Veloci sulla Tastiera

“Vediamo computer ovunque tranne che nelle statistiche sulla produttività.”

Ecco cosa diceva nel 1987 Robert Solow, economista americano nato nel 1924.

Lo sappiamo ora: i computer e Internet stanno accelerando gli scambi e le comunicazioni e costringono gli utenti di tutto il mondo a lavorare sempre più velocemente sui loro computer.

Praticamente tutti, tranne la popolazione molto anziana o senza un soldo, sono in grado di digitare sulla tastiera del computer.

Questo è vero in particolare per le giovani generazioni nate tra gli anni ’80 e il 2000: per i giovani scrivere sulla tastiera è praticamente una formalità.

Eppure ci sono ancora persone che non sanno come sistemare le loro dieci dita su una tastiera.

Possiamo dire lo stesso per i nostri nonni, che usavano la buona vecchia macchina da scrivere? Cos’è la velocità di battitura? Come imparare tutte le scorciatoie su una tastiera azerty o qwerty e a cosa servono?

Sia che tu abbia una tastiera Windows o Mac, le scorciatoie da tastiera hanno come obiettivo principale quello di farti risparmiare tempo nell’elaborazione di testi o nell’uso di software di modifica delle immagini.

Nonostante alcune persone preferiscano il MacBook Air o il MacBook pro – considerato privo di bug e sicuro da virus, nel 2017 Microsoft Windows continua a essere usato sul 78,09% dei PC desktop.

Conoscere le scorciatoie da tastiera e imparare a digitare più velocemente senza errori di battitura e usando tutte e dieci le dita sono passi fondamentali per aumentare la produttività con il tuo computer.

Questo articolo di Superprof riguarda proprio le migliori scorciatoie da tastiera e i suggerimenti per una digitazione veloce.

Come imparare a digitare più velocemente sulla tastiera?

Se padroneggiamo tutti i tasti della tastiera, il nostro lavoro può essere svolto con un significativo risparmio di tempo.

Come possiamo immaginare di pigiare velocemente un testo se dobbiamo passare il tempo a cercare una per una tutte le lettere dell’alfabeto con l‘indice?

Ecco una breve corso di informatica per imparare a essere a proprio agio con la mano destra e la mano sinistra e battere il più velocemente possibile.

Se sei della zona, scopri anche informatica milano e informatica roma!

Sedersi nella posizione corretta

Per imparare a scrivere in fretta ogni lettera, ecco una fondamentale regola: una corretta postura del corpo è essenziale per evitare dolore lombare, tendiniti, disturbi muscolo-scheletrici, tensione muscolare, sindrome del tunnel carpale… tutte possibili conseguenze di una postura scorretta tenuta per lungo tempo.

Devi posizionare il tuo corpo per fare l'elaborazione di testi. Ecco cosa bisogna evitare: incrociare le gambe e piegare le spalle!

Quindi, che posizione deve assumere il corpo per scrivere il più rapidamente possibile con entrambe le mani, senza farsi male e, alla fine, aumentare le proprie abilità stenografiche?

  • Sedersi in posizione comoda
  • Evitare il letto, il divano o la poltrone per digitare un testo lungo,
  • Tenere la schiena dritta, allineata con le gambe cervicali e parallele, i piedi appoggiati a terra,
  • Piegare le dita come quando si suona il piano
  • Digitare usando la punta delle dita per una maggiore precisione,
  • Tirare indietro le spalle per gonfiare la cassa toracica,
  • Fare esercizi di respirazione profonda ogni tanto,
  • Prendere pause ogni due ore per evitare lesioni agli occhi.

Si noti già che se uno ha una tastiera QWERTY, è necessario conoscere alcune scorciatoie da tastiera di base per digitare l’accento, i punti esclamativi, di domanda, i puntini, minuscolo, maiuscolo (es. tenere premuto il tasto Maiusc + Lettera).

Imparare i principi della dattilografia è utile per scrivere testo senza guardare le dita.

Significa innanzitutto conoscere tutti i tasti della tastiera, quindi imparare a posizionare bene ogni dito, memorizzare le posizioni e allenarsi per digitare sempre più velocemente.

Un consiglio che permette di risparmiare molto tempo: digita le lettere correggendo direttamente il tuo errore di battitura, ma senza guardare la tastiera.

E per navigare in rete con tranquillità, un corso di sicurezza informatica serve proprio a quello!

Scopri come velocizzare il tuo lavoro al computer.

Impara a posizionare le mani e le dita

Il dattilografo fondamentalmente deve prima imparare a posizionare ogni mano e ogni dito sulla tastiera. Ovviamente, all’inizio, è un processo lento quello che porta a digitare nell’editor di testo.

Digita rapidamente, un'arte raffinata! Per digitare con dieci dita, bisogna saperle posizionare.

Come tutti gli altri, anche io sono partito dall’abc della dattilografia, ma oggi posso continuare a scrivere su OpenOffice o Microsoft Word, persino a occhi chiusi, senza guardare lo schermo.

Ma non tutti sono uno scrittore o un web editor: come riuscire a mettere le dita e memorizzare la posizione di ciascun tasto sulla tastiera, e soprattutto a sentire quando si batte la lettera sbagliata?

Per aumentare la propria destrezza, in alcuni paesi si privilegia l’uso della tastiera azerty – tastiera francese – rispetto alla tastiera qwerty: questa rende più facile l’inserimento delle lettere. Ma per noi che siamo italiani la tastiera che troviamo generalmente è la classica qwerty.

  1. Piega i polsi: sono le dita che si muovono, non entrambe le mani,
  2. Individua la linea centrale della tastiera: dalla lettera “a” a “l”,
  3. Posiziona il dito indice della mano sinistra sulla “f”, quella della mano destra sulla “j” (i tasti in cui sono presenti in rilievo alcuni segni… ci avevate mai fatto caso?),
  4. Entrambi i pollici sulla barra spaziatrice.

Per maggiori dettagli, ricorda che ogni dito deve colpire posizioni specifiche.

Piccola domanda a sorpresa (facile): come si fa a digitare le lettere maiuscole? 😉

È tutto, non resta che allenarsi a digitare più velocemente e misurare quanto velocemente si scriva un testo.

Per aumentare la velocità di lavoro, si possono adottare alcune buona pratiche per essere più produttivi: utilizzare le scorciatoie da tastiera.

Le 10 migliori scorciatoie da tastiera su PC

Imparare le combinazioni di Windows è decisamente più divertente che cercare costantemente nel menu di scelta rapida la funzione che si desidera eseguire.

E sapere come usarle è una fonte di guadagno di produttività, senza offesa per il nostro economista statunitense R. Solow: se dedichiamo meno tempo a un compito, l’efficienza aumenta.

Superprof ha ideato un semplice test di velocità per principianti nelle combinazioni di tasti PC.

Il Ctrl + V, una scorciatoia che invidierà più di un tuttofare! Fortunatamente, i computer non hanno bisogno di colla per spostare un file!

 

Ecco qui le migliori scorciatoie da tastiera su un PC Windows:

  • Copia e incolla: funzione base, conosciuta da tutti, con il tasto ctrl (ctrl + c, quindi ctrl + v),
  • Taglia e incolla: chi ancora non conosce il ctrl + x e ctrl + v, che si usa per spostare un file o un testo?
  • Ripristino: se un elemento evidenziato è stato cancellato a causa di una scivolata sul touchpad, non tutto è perduto! La sequenza ctrl + z ci riporta alla posizione iniziale,
  • Ricerca: ctrl + f,
  • Seleziona tutto: ctrl + a,
  • Spostarsi tra le finestre: alt + tab,
  • Nascondi finestre: tasto Windows + d,
  • Attiva / disattiva una finestra: tasto Windows + tasti freccia sinistra o destra,
  • Crea uno o più desktop virtuali: ctrl + tasto Windows + D,
  • Sposta una finestra attiva: Alt + tasto spazio + L + tasti freccia,
  • Elimina un file senza andare nel cestino: Maiusc + Canc,
  • Stampa: Ctrl + P,
  • Chiudi finestra: Alt + F4,
  • Grassetto: Ctrl + B,
  • Corsivo: Ctrl + I,
  • Mostra le proprietà del file selezionato: Alt + invio.

Gli editor e gli sviluppatori web apprezzeranno queste piccole scorciatoie da tastiera “bonus”, se ancora non le conoscono: quando si lavora con l’editor di testo WordPress – il famoso “ciò che vedi è ciò che ottieni” (Wysiwg) – a volte bisogna integrare manualmente i tag html.

Ecco alcuni di loro:

  • Elenchi puntati non numerati: MAIUSC + ALT + U,
  • Elenchi puntati numerati: MAIUSC + ALT + O,
  • Tag del titolo (h1, h2, h3): MAIUSC + alt + 1, 2, 3
  • Sottolinea, giustifica: ctrl + u e alt + maiusc + j.

Chiunque utilizzi molto la tastiera capirà presto che se non si usano queste scorciatoie Windows, ci vorrà più tempo per lavorare e alla lunga è una perdita di tempo.

Dai un’occhiata qui per conoscere tutte le scorciatoie su PC!

Le 10 migliori scorciatoie da tastiera su Mac

Se sei passato da Microsoft a iMac per dire addio alla serie ripetuta di problemi o errori che hai riscontrato, ovviamente hai dovuto familiarizzare con la nuova tastiera Mac.

Incorpora i tag senza utilizzare il mouse: la chiave della professionalità per uno sviluppatore. Chi riesce a digitare il codice per creare un sito senza usare combinazioni di tastiere?

Ecco le migliori scorciatoie per Mac che saranno di grande aiuto per l’utente inesperto su una tastiera Apple.

Conoscere i tasti di controllo di un Mac, oltre a risparmiare tempo ovviamente, aiuta anche a risolvere i problemi che possono sorgere se il puntatore del mouse wireless, la rotella, o il touchpad si dovessero bloccare o funzionassero male.

In attesa di acquistare un altro mouse, puoi comunque aprire un file, le preferenze di sistema, il file explorer, stampare un documento, salvare un documento e così via.

Troveremo essenzialmente gli stessi tipi di scorciatoie da tastiera del PC Windows, ma il comando non sarà esattamente lo stesso:

  • Copia e incolla: tieni premuto Cmd (⌘) + C, quindi Cmd (⌘) + V (Cmd (⌘) + X per tagliare),
  • Seleziona tutto: Cmd + A,
  • Ricerca: per risparmiare tempo alla ricerca di una parola chiave basta premere Cmd + F e viene visualizzata una finestra di dialogo. È ideale per calcolare la frequenza di una parola in un testo,
  • Annulla: Cmd + Z,
  • Salva, per proteggere il proprio lavoro: Cmd + S, come “salva”,
  • Stampa: Cmd + P, come “print”,
  • Cambia i colori di iOS, per risparmiare energia: il nero richiede meno energia del bianco, applicato di default. Per fare ciò, premere contemporaneamente il tasto ctrl + alt + cmd + 8,
  • Forza il riavvio del tuo MacBook Pro: Ctrl + cmd + pulsante di accensione,
  • Pausa: Ctrl + Shift + Pulsante di accensione.

Ecco dunque alcune delle scorciatoie da tastiera che faranno felice ogni nerd appassionato di Mac OS X!

Dai un’occhiata qui per conoscere tutte le scorciatoie su Mac e diventare un vero esperto di corsi informatica online!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar