Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni di informatica: breve corso sui computer da scegliere

Di Igor, pubblicato il 13/04/2019 Blog > Arte e Svago > Informatica > Cosa Cercare in un Computer per Imparare Informatica?

“Penso che sia giusto dire che i personal computer sono diventati lo strumento più utile che abbiamo mai creato. Sono strumenti di comunicazione, sono strumenti di creatività e possono essere modellati dal loro utente “, Bill Gates

In Italia, le persone spendono in media 450 euro all’anno per le loro apparecchiature elettroniche da ufficio in software, computer o accessori. Questa è solo la metà della spesa che deve affrontare però un professionista, che spesso deve spendere soldi extra, per le riparazioni di un Mac o per la manutenzione del suo PC.

Ma poi, quali sono i criteri da tenere in considerazione per ritenere di essere ben equipaggiati sul piano informatico? Sarà meglio scegliere un laptop o un desktop? Quale marca è la più potente? Quale budget si adatta alle tue esigenze? Cerca le risposte in questo articolo!

Meglio un laptop o un computer fisso?

Ecco la prima domanda a cui trovare risposta! Diciamo che in generale possono esserci diversi fattori che possono farti proprendere per l’uno o per l’altro:

  • il budget
  • la disponibilità di spazio
  • la necessità di portarlo in giro per studio o per lavoro
  • l’uso

Me vediamo un po’ più nel dettaglio.

Fisso, portatile o all in one? Le scelte sono molteplici! Fisso, portatile o all in one? Le scelte sono molteplici!

Scegliere un fisso per le sue prestazioni e il budget ridotto

Scegliere un computer fisso significa scegliere stabilità, comfort ed ergonomia. Non è detto che un laptop non possa svolgere queste funzioni, tutt’altro: per stare seduti a un tavolo o una scrivania, alla propria postazione di lavoro, è meglio il laptop, studiato per la salute della schiena, dei polsi e degli occhi.

Il vantaggio principale di un acquisto da computer desktop è la sua maggiore affidabilità sul lungo periodo. Equipaggiato con uno schermo per PC, un’unità centrale e un set tastiera / mouse, il computer fisso offre soluzioni reali per le tue necessità, soprattutto in termini di spazio di archiviazione. Basta collegare un disco rigido e il gioco è fatto.

Scegliere la praticità del laptop

La scelta di un laptop implica mobilità, autonomia e praticità. Per non parlare della possibilità di giocare: se si dispone di un laptop con processore AMD o scheda grafica Nvidia (la più potente) ci si può davvero dilettare! Tuttavia, è necessario scegliere un laptop in base a dei criteri specifici, in quanto si perde necessariamente qualcosa a seconda della scelta. Se vuoi una potente scheda grafica, devi essere meno esigente sulle funzionalità integrate.

D’altro canto, scegliere un PC portatile consente anche notevoli risparmi, sia in termini di autonomia (fino a 9 ore senza necessità di ricarica, per alcuni) che di energia. Inoltre, la dimensione è minima, dal momento che un ultraportatile può arrivare a pesare anche 540 grammi! Lo stesso peso di un libro di Harry Potter. Non è stupefacente?

Energy Star ha osservato che un laptop tende a “consumarsi” tra il 50% e l’80% in meno rispetto a un computer fisso, e questo può ovviamente avere un impatto sulla sua longevità. Io personalmente ho poco spazio in casa, vivo in un monolocale, perciò la scelta di un portatile era assolutamente necessaria!

Il costo di un PC e delle varie componenti “extra”

Avere un PC implica a volte avere la necessità di avere degli altri elementi, come per esempio uno scanner o una stampante. Ecco alcune cose da tenere in considerazione:

  • Quando si effettua un acquisto di apparecchiature informatiche, ci sono cose che sono assolutamente essenziali per far funzionare il computer, vale a dire uno schermo, una tastiera, un’unità centrale… almeno per iniziare. Se si tratta di un laptop, hai evidentemente una formula all-in-one. In generale, è anche bene acquistare dei dischi rigidi insieme al tuo computer: puoi formattarli per un backup rapido ed efficiente dei tuoi dati.

Una stampante può essere molto utile se ti occupi di grafica o se scrivi molto! Una stampante può essere molto utile se ti occupi di grafica o se scrivi molto!

  • Potrebbero esserci anche altre cose che devi fare quando fai shopping informatico, ad esempio una tastiera Bluetooth, se ti piace lavorare da remoto, un mouse wireless o un mouse da giocatore, in base alle tue esigenze, un cavo di alimentazione per PC, che deve essere cambiato una volta ogni due o tre anni… Se ti occupi anche di video editing, o ti piace guardare programmi sul tuo computer, gli altoparlanti possono essere molto utili.

L’obiettivo dell’acquisto dei diversi componenti di un computer è quello di avere un ottimo rapporto qualità-prezzo a seconda del tipo di utilizzo che ne farai. Se usi quotidianamente il tuo computer e le tue periferiche, è meglio puntare sulla qualità. Viceversa, se il tuo uso è minimo, non è necessario investire in dispositivi molto costosi!

Ad esempio, l’hardware del computer professionale non sarà della stessa qualità (o prezzo) dell’hardware utilizzato da un semplice user domestico. Questo è normale: le aspettative sono più alte sul posto di lavoro! Ad esempio, se vuoi giocare con giochi sul tuo PC oppure giocare online, il processore e la scheda grafica saranno le tue priorità: sarà necessario scegliere un PC con un processore Intel Core i7 (almeno Core i5) con una performance 1.7 ghz e con uno schermo Full HD per un comfort visivo eccezionale!

I vantaggi di Windows rispetto a Mac

Mac o Windows? Windows o Mac? Ci sono i sostenitori dell’uno o dell’altro e chi (la maggior parte delle persone) si affida invece a Windows per la disponibilità sul mercato di marchi che lo utilizzano per le loro apparecchiature informatiche.

Windows, che letteralmente significa “finestre” in inglese, è in origine un’interfaccia grafica progettata da Microsoft negli anni ‘80. Nel 1985, più precisamente, Microsoft lanciò la sua prima versione di Windows, compatibile con i PC. Di fronte alla vera e propria “mania generata, Windows diventerà un sistema operativo completo alla fine degli anni ’90, con un proprio design, un pannello di controllo e un archivio.

Windows, che letteralmente significa "finestre" in inglese, è in origine un'interfaccia grafica progettata da Microsoft negli anni ‘80. Windows era in origine un’interfaccia grafica progettata da Microsoft negli anni ‘80.

Con Internet Explorer ha reso possibile navigare su internet con il proprio computer portatile. Dal 2004, è iniziato un costante aggiornamento generale del sistema operativo, per competere con aziende come Apple e correggere alcuni bug dei computer. Oggi quasi tutti i PC possono funzionare con Windows.

Fra i motivi per cui molte persone scelogono Windows c’è proprio l’universalità del sistema. Windows Media o Windows Store sono il cuore dei dispositivi Microsoft, che si tratti di un tablet, di un Windows Phone o di un computer. Alcune applicazioni sono già preinstallate su computer Windows e sono quindi universali. Questo è il caso di Skype, gestito da Microsoft, che consente lo scambio con professionisti di tutto il mondo.

Inoltre, e questo è un enorme vantaggio: se vuoi un nuovo PC con Windows, troverai facilmente il contenuto delle tue applicazioni, dal momento che è sufficiente esportarlo! Per non parlare anche di Windows Defender o Windows Server, applicazioni specifiche per Windows ma che proteggono il tuo computer, qualunque sia la sua marca.

I vantaggi di scegliere un Mac

Il primo vantaggio che molti conoscono è: “Con i Mac non prendi i virus”. Senz’altro questo è vero, ma ci sono altri motivi per sceglierlo.

La Apple è oggi uno dei simboli incontrastati nel mondo delle nuove tecnologie, un vero punto di riferimento per milioni di utenti sparsi in tutto il mondo. Leader indiscusso nel mercato dei personal computer, la Apple lanciò i suoi primi modelli nel lontano 1976, grazie al loro famoso inventore, Steve Jobs.

Se il mercato dei PC ha iniziato a declinare a partire dal 2014, Apple rimane prima nella classifica di vendita di questi prodotti, rispetto ad altre aziende produttrici che hanno subito una notevole flessione nelle proprie vendite. Nel 1998 la società ha rilasciato il suo famoso iMac, un moderno personal computer, dal design elegante ed estremamente minimale e accattivante. Tra il 2000 e il 2008 viene partorita un’intera collezione di iPad e di iPhone, che garantisce a Apple una posizione di assoluta primazia nel mondo delle nuove tecnologie, superando in innovazione tutti i concorrenti. Nel 2008, Macbook Pro (nella sua versione contemporanea) è stato lanciato con la sua iconica mela monocromatica.

Nel 2008, Macbook Pro (nella sua versione contemporanea) è stato lanciato con la sua iconica mela monocromatica. Nel 2008, Macbook Pro è stato lanciato con la sua iconica mela monocromatica.

Fra i vantaggi del passaggio a un Mac possiamo citare comunque:

  • l’ottimo sistema di Cloud. Il negozio Apple è il paradiso per gli adulti (o per i bambini più grandi)! La cosa più piacevole è sapere che ogni prodotto Apple è stato creato per lavorare in sinergia con tutti gli altri dispositivo: condivisione della libreria iCloud, foto, note di sincronizzazione, riconoscimento del software… In breve, scegliere un computer Apple significa scommettere sulla qualità ma, soprattutto sulla comodità!
  • Se usi il tuo Mac per scopi professionali o per ragioni di studio, sappi che questo PC è il più adatto alle tue esigenze. Perché? Perché in termini di RAM, il Mac è ben equipaggiato: i Mac possono arrivare fino a un alto numero di GB di RAM! Per quanto riguarda le dimensioni dello schermo, oscilliamo tra gli 11 e i 17 pollici:  dimensione più che confortevole per il tuo utilizzo. E con uno schermo di computer con luminosità regolabile con un solo tasto, è facile lavorare in qualsiasi momento con un Mac.
  • Se sei un utente del pacchetto Office, sarai rapidamente affascinato dalla natura intuitiva delle applicazioni Apple come Numbers, Pages o PhotoBooth. Anche altri software, come Photoshop o inDesign, possono essere facilmente installati. iMovie offre inoltre molte possibilità per il video editing o il fotoritocco.

Insomma alcuni, ma tutti i vantaggi che puoi avere con un Mac!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar