Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Segui un corso di batteria totalmente online grazie a siti, blog e videocorsi!

Di Igor, pubblicato il 26/09/2019 Blog > Musica > Batteria > Lezioni di Batteria: Tutte le Risorse su Internet

“Quando la batteria è in pericolo, è tutta la band, e anche la back band, che si arma per difenderla!” Daniel Confland

Mentre la batteria ha conquistato una media di 1 studente su 20 nella scuola di musica, è anche lo strumento sempre più suonato da rocker indipendenti e appassionati. In una band, il batterista è essenziale: dà un tocco folle davvero basilare per mantenere ritmo.

Ma non tutti hanno il tempo di frequentare le lezioni a scuola o con un insegnante all’altro capo della città. Quali sono le soluzioni in questo caso? Quali risorse hai per imparare e quindi migliorare la tua conoscenza della batteria? In questo articolo, spieghiamo come imparare a suonare la batteria… Online!

Conoscere l’ABC della batteria

Un insegnante di percussioni può anche insegnare percussioni orientali. Un insegnante di percussioni è comunque una figura fondamentale nel percorso di apprendimento!

Ovviamente se vuoi avviarti allo studio della batteria dovrai innanzitutto partire dal conoscere come è fatto questo straordinario strumento elencando i principali elementi che lo compongono:

  • Il rullante si trova tra le gambe del batterista, si suona con la sua bacchetta non dominante (mano non dominante). Fra le altre cose, il suono dei rullanti varia a seconda dei materiali che ne costituiscono il fusto, del diametro, della profondità, dello spessore del fusto, ecc. Rappresenta un po’ l’elemento base della batteria. Tendenzialmente viene suonato sul secondo e quarto battito in una misura in 4/4.
  • La grancassa produce un suono forte e grave, è suonata con il piede dominante (piede sinistro per mancino e viceversa), nei tempi 1 e 3 di una misura binaria di base. È l’elemento più grande dello strumento, viene appoggiato a terra e serve da supporto di tutta la ritmica.
  • I tom tom sono i tamburi sospesi sopra la grancassa. Ce ne sono generalmente due, con due tonalità diverse, una più acuta e una più grave.
  • Esistono tre tipi principali di piatti e non dovresti sbagliarti durante l’installazione. Innanzitutto, l’hi-hat o charleston. È una coppia di piatti montati su un treppiede il cui pedale è alla base e si suona con il piede sinistro (o destro per mancino). Ci sono altri piatti molto usati: il ride e il crash.

Altro elemento fondamentale… devi imparare la parte più difficile della batteria: padroneggia la coordinazione della mano sinistra e destra con entrambi i piedi rimanendo precisi e nel tempo. Per questi motivi, la batteria è, insieme agli strumenti come violino, viola o violoncello, uno degli strumenti più difficili da affrontare.

Video lezioni di batteria: come trovare le migliori

Prima di iniziare a sventolare le becchette, è importante sviluppare i propri talenti nella musicalità e nella creazione musicale. Per questo, vai su Youtube, il sito con migliaia di video musicali. Troverai un sacco di video, a volte mainstream, a volte professionali, sulla musica.

Molti Social media permettono di imparare a suonare la batteria! Da YouTube ad altri supporti social… esistono molte risorse online per imparare a suonare la batteria!

Se componi musica o crei musica, questo è il tuo hobby, inizia dando un’occhiata a questi canali Youtube, che sono tra i più famosi:

  • Music Production Tutorials è uno specialista in autoproduzione, quindi è l’ideale se vuoi qualche informazione generale, prima di iniziare a lavorare in un gruppo o come un batterista solista. Con i suoi 81.000 abbonati, il canale passa dai tutorial di Ableton Live ai tutorial di cubase o corsi pro sulla tua grancassa, sulla tua strumentazione o sulle tue tracce audio. Dopotutto, tutto sta nel titolo del canale!
  • Marty Music è conosciuto per i suoi oltre 1,5 milioni di iscritti (un vero record!), Ma soprattutto per la sua impronta unica e originale: un uomo felice di suonare la chitarra, non senza una certa dose di umorismo. In programma: migliaia di video in chitarra, techno o chitarra elettroacustica, prove o composizione musicale. Una felicità per chi è uno strumentista nell’anima…
  • Drumeo, come suggerisce il nome, è dedicato al percussionista dilettante o professionista. Con oltre 1,1 milioni di abbonati, il canale attira folle di fan attraverso i suoi video, a volte incentrati sulla modulazione, a volte sulla notazione, senza dimenticare di presentare alcune tecniche e suggerimenti utilissimi per un batterista!
  • Jess Greenberg 1 ha 1,6 milioni di iscritti, che hanno seguito sin dal suo inizio. Con un’atmosfera folk e sexy, questa musicista rivede grandi classici del basso o della chitarra acustica. Per comporre la propria musica, è anche un riferimento!

Mentre se cerchi qualcosa di specifico sulla batteria ti consigliamo questi “mostri”:

  • Matt McGuire, un giovane batterista con oltre 1 milione di iscritti e divenuto ancora più famoso dopo aver fatto cover con grandi DJ,
  • COOP3RDRUMM3R, che conta oltre 1,8 milioni di iscritti, grazie ai suoi video tecnici e originali,
  • Sina, una giovane ragazza che condivide la sua passione con noi sul suo canale di batteria e i suoi 400.000 abbonati,
  • Nea Batera, una pestatrice come nessuna altra, il cui campo preferito è l’heavy metal… La seguono quasi 280 000 iscritti.

Studiare la musica e la batteria attraverso le app

Quando parliamo di applicazioni, di solito parliamo di quelle accessibili su smartphone e tablet, indipendentemente dal sistema operativo (iOS, Windows o Android).

Un musicista è una persona che può anche saper suonare la batteria! Per arrivare a un livello professionale occorrono impegno e capacità!

Per quanto riguarda la batteria, distingueremo diverse applicazioni da avviare facilmente:

  • App per imparare la musica,
  • App per allenarsi con la batteria e tenersi al passo,
  • Applicazioni per spartiti e partiture per la batteria,
  • Applicazioni per testare altri strumenti come conga, maracas, chitarra elettrica o clarinetto,
  • Applicazioni per comporre e registrarsi in versione pro.

Per questo, dai un’occhiata al lato delle applicazioni Android gratuite per trovare la gioia! Per studiare la teoria della musica e rivedere le tablature, niente di meglio che scaricare MuseScore, una delle migliori app Android. Puoi scaricare spartiti online, trovare i grandi classici del tuo strumento preferito e allenarti in qualsiasi momento, qualunque sia il supporto del tuo computer. Il suo equivalente su iOS si chiama piaScore.

Se hai un nuovo smartphone, non farti prendere dal panico: la tua applicazione è collegata e memorizzata sul tuo account personale, non c’è nessuna possibilità di perdere i tuoi dati! Sarà sufficiente scaricarlo di nuovo e loggarti con il tuo profilo!

L’acquisto di una batteria non è solo per il tempo libero, per l’uso fatto di tanto in tanto: è anche professionale e parte tutto dall’imparare a sincronizzare le tue azioni. Giusto per saperlo, il prezzo medio di una batteria è di 300 €: insomma una cifra che può non essere proprio bassa!

Per lavorare sulle basi della batteria, hai due possibilità:

  • Rudidrum, versione gratuita e pro su iTunes,
  • The Drum Dictionary, disponibile gratuitamente e a pagamento, ma solo in inglese.
  • Per capire come suonare la batteria, esiste una possibile applicazione: Drum School. Questa è peraltro una delle applicazioni più scaricate nel panorama della applicazioni musicali dell’Apple Store. Grazie a quest’app potrai capire quale strumento suonare (grancassa, piatti, rullante, ecc.), con quale ritmo e con quale mano e piede.

I blog più importanti legati al mondo della batteria

Quando utilizziamo delle risorse online possiamo farlo per diversi motivi, per cercare dei consigli tecnici, consigli sull’acquisto, per cercare delle video lezioni oppure, cosa molto importante, cercare delle partiture.

Suonare la batteria richiede costanza e impegno. Molti batteristi condividono la loro esperienza online per insegnare a suonare questo strumento!

Ecco allora una serie di blog che possono fare al caso tuo:

  • imparalabatteria.com un portale su cui puoi anche effettuare acquisti e trovare moltissime informazioni utili
  • musicaebatteria.it un blog importante in cui trovare molte notizie sul mondo della batteria e su cui puoi anche fare acquisti!
  • SuonarelaBatteria.it un punto di riferimento da tenere in considerazione per trovare dei corsi online da seguire

Oltre ai siti specializzati, puoi dare un’occhiata ai blog di musica generale, che in generale possono fornirti idee sulle tendenze da seguire in stile musicale, indicarti quale negozio di musica scegliere nella tua città oppure spiegarti come scegliere il tuo strumento musicale.

Questi siti sono molto facili da trovare su Internet, come Rockit un vero punto di riferimento, probabilmente il più importante sito italiano di musica, con tutte le novità dal mondo della musica; Rockol, il suo fratello gemello in termini di importanza; Ondarock, un portale che non tratta solo di musica mainstream. Interessante anche la sezione dedicata alle “pietre miliari”, ossia gli album che hanno reso grande la storia della musica.

Se i blog sono generalmente gratuiti, lo sono anche i suggerimenti! I batteristi fanno ogni sforzo per soddisfare i loro studenti, clienti e seguaci, nel modo più informativo possibile. Sulla nostra piattaforma Superprof, desideriamo dare consigli ai batteristi in erba, desiderosi di continuare ad imparare gli strumenti a percussione. Il nostro blog è organizzato in modo da toccare diversi temi:

  • come trovare dei corsi di batteria in tutta Italia e sul web
  • Le tecniche di musica strumentale o musicoterapia,
  • Suggerimenti per acquistare un set per suonare la batteria,
  • Gli stili più popolari per batteria, sia funk, folk, hard rock o pop,
  • I migliori strumentisti che possono ispirarti.

In questo modo, ti offriamo davvero un panorama di tutte le attività legate al mondo della batteria. Senza dimenticare la nostra prima attività: collegare gli insegnanti di batteria con studenti motivati, in base alla loro posizione geografica!

Perché prendere lezioni di batteria online? Per mantenere il controllo e perfezionarsi. Fai un giro sul nostro blog per ulteriori informazioni sui tipi di corso!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar