Pagina iniziale
Dare lezioni

Tedesco base per principianti

🥇 I/le migliori insegnanti
💻 3.378 prof
🔒 Pagamenti sicuri con Superprof
💸 Nessuna commissione

Dove cerchi le lezioni?

Eccellente
commenti su
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti di di tedesco

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5,0 stelle e più di 777 commenti positivi.

16 €/ora

Le migliori tariffe: 97% degli/delle insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 16€

6 h

Rapidi/e come saette, gli/le insegnanti ti rispondono in media in 6h.

01

Trova il/la tuo/a
insegnante perfetto/a di Tedesco livello Principiante

Consulta liberamente i profili e contatta il/la tuo/a insegnante secondo i criteri che sono importanti per te (tariffe, diplomi, commenti, corsi a domicilio o via webcam) per un corso di Tedesco livello Principiante.

02

Organizza i tuoi corsi di Tedesco livello Principiante

Dialoga con il/la tuo/a insegnante privato/a di tedesco per spiegargli/le tuoi bisogni in base al tuo livello Principiante e le tue disponibilità. Programma le lezioni e procedi al pagamento in totale sicurezza utilizzando la chat di Superprof.

03

Vivi nuove esperienze

Il Pass Alunno/a ti dà un accesso illimitato ai profili di tutti/e i/le nostri insegnanti, prof, coach, maestri/e e alle Masterclass per un mese (rinnovabile). Un mese per scoprire nuove passioni con insegnanti in gamba di Tedesco livello Principiante.

I/Le nostri/e allievi/e
esprimono un giudizio sui/sulle loro insegnanti di di tedesco

Scopri tutte le nostre lezioni di tedesco per il livello principiante!

Corso di tedesco per principianti con i/le migliori insegnanti

L’importanza di conoscere il tedesco in Italia e in Europa

Mark Twain: «Alcune parole tedesche sono così lunghe che hanno una prospettiva».

Perché mai un italiano dovrebbe imparare il tedesco? Parla già discretamente l’inglese, che oltre ad aver studiato come prima e unica lingua straniera sin dagli anni della scuola materna, trova quotidianamente un po’ ovunque (dai film alle hit musicali, dai videogiochi a buona parte delle pagine web); conosce il francese, di cui ha seguito qualche lezione per superare un test di livello all’università; infine, con un minimo di sforzo, riesce a capire a orecchio lo spagnolo. Perché mai, allora, passare delle ore a studiare una lingua così dura, poco musicale e molto lontana dalla nostra?

Le ragioni a ben guardare non sono una, ma diverse. E tutte parimenti valide, a nostro avviso.

Germania, un partner commerciale di primaria importanza

Iniziamo da quella che potremmo definire la più triviale: il mercato del lavoro.

Ogni lingua straniera aggiuntiva del tuo curriculum vitae ti offrirà opportunità maggiori di trovare un’occupazione e, possibilmente, un’occupazione di qualità: più vicina ai tuoi desiderata, agli studi che hai fatto all’università o alla scuola superiore e con uno stipendio più elevato.

Ovviamente, non si tratta di un’equazione secondo cui “conoscenza del tedesco = posto di lavoro gratificante e ben pagato assicurato”. Se così fosse, il numero di studiosi della lingua di Berlino sarebbe sensibilmente più elevato di quello attuale (e per una legge dell’economia, le opportunità di lavoro legate alla conoscenza del tedesco, a questo punto, calerebbero in maniera più che proporzionale).

È, però, abbastanza auto evidente come, in determinati settori, la conoscenza di una lingua straniera possa aiutare notevolmente: relazioni con l’estero, commercio, turismo, ma anche industria, logistica e trasformazione delle materie prime.

Per quello che riguarda il tedesco, poi, il discorso è ancora più vero, nella misura in cui la Germania è l’economia trainante dell’intera Unione Europea e il giro di affari tra Roma e Berlino, tra Roma e Bonn è tanto elevato che per noi il Paese teutonico è il primo partner commerciale: il Paese da cui importiamo di più è la Germania; il Paese verso cui esportiamo di più è la Germania.

Se, alla constatazione della potenza economia e industriale tedesca, aggiungiamo la vicinanza geografica tra Italia e Germania, il quadro è completo: l’asse ferroviario e stradale sud – nord (Bologna – Modena – Brennero – Monaco), dal secondo dopo guerra, è una via di comunicazione eccezionale: quanti camion e quanti treni quotidianamente attraversano la frontiera del Brennero, diretti alternativamente in Germania e in Italia?

Basterebbe pensare alla forza lavoro necessaria per la gestione della semplice logistica di questi trasporti e basterebbe aggiungervi tutto il personale delle aziende private direttamente e indirettamente interessate da questi scambi, per capire che per lavorare il tedesco è una lingua fondamentale e ad alto potenziale: per chi voglia restare in Italia e per chi voglia uscire dai nostri confini, fosse anche solo per qualche anno.

Non solo Germania

Abbiamo citato la Germania, ma a Berlino si parla un idioma che è la lingua ufficiale anche di altri Paesi europei, al punto che, anche se l’inglese è di certo la lingua ritenuta più importante d’Europa, il tedesco è quella con il più alto numero di locutori di tutto il Vecchio Continente.

Austria, Svizzera, Liechtenstein e Lussemburgo si uniscono alla Germania, per chi parli il tedesco, come:

  • potenziali partner commerciali,
  • Paesi in cui trasferirsi,
  • Paesi in cui andare studiare.

Università, Ricerca e Internet

Ecco, a proposito di studi superiori, un altro valore aggiunto della conoscenza del tedesco: le università della Germania, in particolare negli ultimi anni, sono note per la qualità dell’istruzione riservata agli studenti e per il basso costo di iscrizione (all’incirca 300€ all’anno), dato che il finanziamento degli Atenei è a carico della fiscalità generale.

Rimanendo in argomento, vi sono altri due elementi che spiegano l’importanza della lingua tedesca. Il primo di questi è che i domini web “.de” (l’estensione dei siti internet tedeschi) sono secondi solo ai “.com” e superano anche quelli british (“.uk”). Tradotto in altri termini, questo significa che conoscere il tedesco ti darà accesso ad un’enorme mole di materiale originale, in più rispetto a quello che chi conosce solo l’inglese potrà leggere.

Inoltre, la ricerca e la scienza sono state sempre estremamente sviluppate nella Germania degli ultimi settant’anni; una prova di questo è la classifica dei Paesi che fanno richiesta di brevetti, dove Berlino figura al terzo posto a livello mondiale.

Ma il discorso non vale solo per le discipline STEM, bensì anche per le scienze sociali: economia, sociologia, antropologia, letteratura, … D’altro canto Goethe, Marx, Marcuse, Weber, Nietzsche, … parlavano tedesco, così come Adorno, Habermas, Fromm!

I turisti tedeschi e la lingua tedesca

Se lavori o cerchi un’occupazione nel settore del turismo, non sarà necessario spiegarti l’importanza della conoscenza del maggior numero possibile di lingue straniere. Ma forse non hai ancora riflettuto al fatto che i tedeschi sono i maggiori turisti a livello mondiale: inevitabile, dunque, avere a che fare con loro nel corso della stagione estiva o di quella invernale.

E tra le loro mete preferite c’è veramente tutto lo Stivale: dal Lago di Garda, alle piste da sci delle Dolomiti, dalle colline della Toscana ai mari di Sicilia, Calabria e Puglia.

Il tedesco dopo l’inglese: le similitudini linguistiche

Probabilmente, se non hai mai studiato tedesco, il pensiero di affrontare lo studio di questa lingua ti spaventa non poco. Si tratta di un errore; e questo è l’ultimo (nella nostra lista) dei punti a favore dello studio della lingua germanica.

È stato documentato che chi conosca già l’inglese come prima lingua straniera si troverà fortemente avvantaggiato nello studio del tedesco come seconda lingua straniera, per due ordini di motivi.

Prima di tutto, le strategie e le tecniche di apprendimento sono già acquisite: il metodo per studiare il tedesco è lo stesso che hai seguito qualche anno fa per studiare l’inglese (lo stesso non può dirsi per lingue più lontane dal ceppo indo – europeo, come l’arabo e il cinese).

In secondo luogo, vi sono caratteristiche linguistiche innegabilmente comuni:

  • Un ampio vocabolario condiviso, in virtù degli internazionalismi derivati dal latino (si pensi a parole come Universität e informieren), delle basi germaniche comuni (come in Haus e Apfel) e degli anglicismi (cool, City);
  • Delle similitudini nella sintassi delle forme interrogative aperte (Wer kennt die Geschichte? - nella forma pronome-verbo-complemento) e delle forme interrogative chiuse (Beginnt die Geburtstagfeier um 15 Uhr? - nella forma verbo-soggetto-complemento).
  • Delle analogie grammaticali, come nella forma comparativa (schnell – schneller; fast – faster) o nei cambi di vocale per i verbi forti (singen – sang – gesungen; sing – sang – sung).
  • Alcune caratteristiche del testo, come le figure retoriche in inglese che hanno la stessa struttura e lo stesso contenuto in tedesco.

Le domande più frequenti:

💸 Qual è la tariffa media di un corso di Tedesco livello Principiante?

Il prezzo medio di una lezione di Tedesco livello Principiante è di 16 €.

Le tariffe variano in funzione di tre fattori:

  • L'esperienza dell'insegnante di tedesco
  • Il luogo delle lezioni (a domicilio o online) e la situazione geografica 
  • La durata e la frequenza dei corsi

Il 97% degli/delle insegnanti offre la prima lezione.

Scopri le tariffe degli/delle insegnanti vicino a casa tua.

💡 Perché seguire un corso di Tedesco livello Principiante?

Dei corsi di Tedesco livello Principiante con un/un' insegnante specializzato/a sono l'occasione per imparare e progredire velocemente.

Scegli l'insegnante che preferisci e programma, in presenza o online, il corso in totale libertà!

Una chat ti consentirà di conversare direttamente con l'insegnante per scegliere e organizzare le lezioni in piena serenità.

Un motore di ricerca ti permette di trovare la perla rara tra centinaia di insegnanti privati/e.

Lanciati nella ricerca, basta un click!

💻 Gli/Le insegnanti di tedesco livello Principiante propongono lezioni a distanza?

La maggior parte degli/delle insegnanti di tedesco propongono corsi di Tedesco online livello Principiante.

Non esitare a consultare i loro annunci o utilizzare il motore di ricerca (puoi scegliere il filtro via webcam) per scoprire i corsi di Tedesco disponibili online.

🎓 Quanti sono gli/le insegnanti disponibili per dare dei corsi di Tedesco livello Principiante?

3.378 insegnanti di tedesco livello Principiante propongono un aiuto tedesco.

Puoi cercare i lori profili e scegliere quello che corrisponderà di più alle tue necessità.

Scegli il tuo corso tra più di 3.378 profili.

✒️ Che voto medio è attribuito agli/alle insegnanti di TPL_MATIERE@ livello Principiante?

Su un campione di 777 voti, gli/le allievi/e attribuiscono un voto medio di 5,0 su 5.

Per qualsiasi dubbio o difficoltà, un servizio clienti è disponibile per trovare rapidamente una soluzione (per telefono o via mail, dal lunedì al venerdì).

Conoscere di più sulle domande più frequenti.