Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come imparare a dare lezioni di yoga: le tappe da seguire

Di Catia, pubblicato il 24/06/2019 Blog > Sport > Yoga > Che Corso di Yoga Seguire per Diventare Insegnanti?

“Un buon insegnante è colui che suggerisce e non impone, che fa venire la voglia di insegnare anche al proprio allievo” Edward Bulwer-Lytton

Con questa frase si potrebbero riassumere i tre insegnamenti chiavi della spiritualità yoga: trasmettere, commuovere, guidare. Come ogni progetto personale o di riqualifica professionale, l’insegnamento dello yoga richiede molta preparazione e determinazione.

Oltre alla formazione necessaria, ci sono diverse tappe che ti portano all’insegnamento dello yoga, un’arte posturale che ha degli sbocchi professionali molto interessanti ma diversi. In Italia lo yoga non è riconosciuto come una disciplina sportiva. “La ginnastica yoga”, invece è parte della preparazione atletica per cui il CONI, Comitato Olimpico Nazionale, riconosce la figura dell’istruttore di ginnastica yoga.

Anche tu vuoi diventare un insegnante di yoga? Allora, segui la nostra guida!

I corsi di yoga per insegnanti

Un corso di yoga per insegnanti affronta la teoria e la pratica di questa disciplina. Per imparare lo yoga devi ripetere più e più volte le posizioni più conosciute!

Corso di formazione pluriennale o corso intensivo? Attestato di partecipazione o certificazione riconosciuta? Sono tante le domande da farsi prima di scegliere un corso di formazione per insegnanti di yoga, soprattutto perché non tutti hanno la stessa valenza professionale. Meglio un corso in Italia o all’estero? Le domande che centinaia di aspiranti insegnanti di yoga si fanno si spiegano con il fatto che non esiste una regolamentazione della professione di insegnante di yoga in Italia.

Come capire qual è la formazione più adatta? Intanto, è bene capire che il mercato offre due tipi di corsi di formazione:

  • corsi di lunga durata che terminano con l’acquisizione di un certificato riconosciuto da organismi che si occupano di yoga a livello nazionale e internazionale;
  • corsi intensivi che mettono l’accento su un particolare aspetto dello yoga o di un metodo yoga.

Un corso per insegnanti di yoga di lunga durata sarebbe l’ideale per chi vuole lavorare per un centro yoga. In genere, questi corsi durano 200-500 ore e sono organizzati dalla Federazione italiana di yoga o da alcune scuole e associazioni riconosciute dall’associazione internazionale Yoga Alliance. Inoltre, ci sono i corsi organizzati da scuole e insegnanti che  seguono i criteri per la certificazione di qualità UNI.

I corsi di formazione di lunga durata vanno dai 2 ai 5 anni e mirano ad affrontare gli aspetti teorici e pratici della tecnica di Shiva:

  • il primo anno tratta la teoria e la pratica della yoga
  • il secondo anno approfondisce dei metodi yoga
  • gli altri anni sono dedicati alla pratica come insegnante presso un centro yoga e terminano con la redazione di una tesi o il superamento di un esame finale davanti a una commissione di esperti.

I corsi possono tenersi anche il weekend, oltre ai giorni infrasettimanali e sono in gruppo. Il costo di questi corsi varia a seconda della struttura, ma si aggira intorno ai 1.000-1.500€ l’anno. Vuoi seguire lezioni di yoga parma?

Chi ha imparato lo yoga da altri maestri, potrebbe trovare più utile un corso di breve durata con cui specializzarsi, approfondire le proprie conoscenze o perfezionare uno stile in particolare:

  • Yoga terapia
  • Yoga per bambini
  • Yoga prenatale e postnatale
  • Yoga integrale

Il corso di formazione può prendere la forma di un ritiro o di uno stage di yoga.

Per trovare il corso di formazione ideale consulta il sito di Yoga Alliance, un organismo che mira alla promozione della qualità nell’insegnamento dello yoga e ha una lista di insegnanti e scuole che riconosce.

Si può tenere una lezione di yoga senza diploma?

Si può insegnare yoga senza certificato, basta essere competenti. E’ possibile dare lezioni di yoga senza certificato: esperienza, originalità e determinazione sono qualità molto apprezzate!

Considerando che lo yoga non è una professione regolamentata, ognuno è libero di fissare le proprie regole in materia di corsi di formazione per insegnanti di yoga. Alcune scuole chiedono agli aspiranti insegnanti di seguire un corso di formazione, altre invece valutano le esperienza nell’insegnamento dello yoga piuttosto che un riconoscimento formale.

Ti sati chiedendo se è davvero possibile cominciare a dare lezioni di yoga senza certificati o diplomi da esibire? In effetti è possibile, a patto che tu abbia un CV irreprensibile che comprende diverse esperienze:

  • Uno stage pratico presso uno yogi (un maestro di yoga) esperto
  • Uno stage di yoga all’estero presso un centro riconosciuto
  • Esperienza pluriennale nella pratica di diversi tipi di yoga (green yoga, raja yoga).

Mettiti nei panni degli allievi: tra un giovane insegnante di yoga con una certificazione ed esperienze importanti presso scuole di yoga e un insegnante di yoga senza certificazione ma con esperienza in ogni parte del mondo, quale sceglieresti? Quello che ti fa venire la voglia di imparare!

Puoi sempre seguire dei corsi di formazione complementari allo yoga trattando argomenti correlati a questa disciplina:

  • meditazione
  • tecniche di rilassamento
  • medicina dolce (come l’agopuntura)
  • esercizi di respirazione

Puoi decidere di insegnare yoga a tempo parziale e dedicare il resto del tempo allo sviluppo personale, per imparare a sostenere i tuoi allievi nel migliore dei modi. Per questo è necessario informarti sul quadro giuridico nel quale esercitare questa professione.

Alcuni insegnanti di yoga non hanno una certificazione di questa o quella scuola. Seguono però dei corsi di specializzazione che li rendono preparati per un certo stile e continuano il processo di ricerca e formazione per tutta la vita.

Curioso di seguire una lezione di yoga vicenza?

Lezione yoga: quali tappe seguire per poter insegnare?

Non è affatto facile imparare a insegnare yoga. Il percorso verso l’insegnamento dello yoga è una vera montagna da scalare!

Qualcuno ti avrà sicuramente fatto questa domanda: perché vuoi diventare un insegnante di yoga? Perché vuoi diventare una guida spirituale ed emozionale? Se conosci la risposta, allora hai buone probabilità di diventare un insegnante di yoga dopo aver compiuto alcuni passi fondamentali.

La prima tappa consiste nel fare il punto sulle tue motivazioni, determinando i tuoi punti di forza e di debolezza. Stai per intraprendere un percorso lungo e difficile, dove dovrai approfondire continuamente il tuo mantra, acquisire nuove conoscenze, trasmettere la spiritualità di quest’arte ancestrale ai tuoi studenti, raggiungere la piena coscienza.

Devi avere una buona metodologia, capacità di ascolto e passione. Inoltre, devi cercare di specializzarti e scegliere tra diversi stili di yoga:

  • Kundalini yoga
  • Hatha yoga
  • Mantra yoga
  • Yoga sutra
  • Yoga lyengar
  • Yoga nidra
  • Yoga shiva
  • Yoga della risata
  • Yoga dell’energia

Oltre a cercare un corso di formazione adatto a te, devi capire qual è lo stile di insegnamento che più si adatta alla tua personalità. Per farlo, iscriviti ai corsi di yoga di altri insegnanti per praticare yoga in un modo diverso, provare altre asana, ascoltare le esperienze di altri insegnanti.

Qualunque tipo di  maestro o istruttore vuoi essere, devi conoscere la cultura indiana nella sua generalità per capire davvero il significato dello yoga.

Dopo una ricca esperienza professionale, una certificazione e una forte motivazione sono gli elementi che ti aiuteranno a raggiungere una tappa cruciale: farti conoscere! Piattaforme come quella di Superprof mettono in relazione insegnanti di yoga e allievi sulla base di un motore di ricerca geografico. In questo modo puoi farti conoscere da potenziali allievi!

Corsi yoga: quali le condizioni per insegnare in una scuola di yoga?

I passi gisuti per insegnare yoga partono dalla ricerca della motivazione. Prima di dare la tua prima lezione di yoga ci sono delle tappe da seguire!

Anche se l’insegnamento dello yoga non è disciplinato, ci sono delle condizioni da rispettare per poter insegnare questa disciplina:

  • avere più di 18 anni, anche se per alcune scuole l’età minima è 21 anni
  • avere almeno due anni di pratica dello yoga alle spalle
  • essere motivato nel preparare diversi tipi di lezione di yoga

Anche se una certificazione yoga non è obbligatoria per legge, è sempre molto apprezzata da una scuola di yoga. Con la delibera 1556 del 2016 del CONI  conviene farsi convertire la certificazione yoga presso un Ente di Promozione Sportiva per poter operare come istruttori di ginnastica yoga e usufruire di alcuni vantaggi fiscali. Per le associazioni sportive e i centri yoga questo può essere un vantaggio non indifferente.

Detto questo, puoi insegnare yoga presso scuole e centri dedicati in diversi modi, ognuno con dei vantaggi ma anche qualche inconveniente:

  • come dipendente, dovrai rispettare il programma di formazione stabilito dal centro e avrai meno libertà nella scelta di stili e tecniche
  • se lavori con ritenuta d’acconto non puoi superare una certa soglia e comunque il lavoro non può essere continuativo
  • se lavori come libero professionista non sempre avrai delle lezioni regolari e la scuola può contattarti solo al bisogno

Se le condizioni di insegnamento nei centri e nelle associazioni sportive non fanno per te, puoi sempre decidere di creare un centro yoga tutto tuo e farti una reputazione! Prendi tutte le informazioni necessarie per sapere se è meglio creare un’associazione o una società. Una volta superate le condizioni burocratiche e tecniche, puoi rilassarti e pensare solo a coltivare la tua di tecnica con la passione per lo yoga!

Lo yoga è una disciplina millenaria che allinea corpo e mente. Ecco perché è importante prendersi del tempo per riflettere perché la domanda non è come diventare insegnanti di yoga ma se si è pronti a intraprendere questa bellissima avventura spirituale.

Speriamo che questa mini guida ti abbia aiutato a schiarirti le idee!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar