Pagina iniziale
Dare lezioni

Corsi di cucina a Messina

🥇 I/le migliori insegnanti di Messina
💻 0 insegnanti disponibili
🔒 Pagamenti sicuri con Superprof
💸 Nessuna commissione

Qual è il tuo livello?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti privati/e di cucina a Messina

Visualizza più insegnanti

01

Trova il/la tuo/la insegnante di cucina a Messina

Dai un'occhiata ai profili di Messina e contatta un/un' insegnante secondo i tuoi criteri (tariffe, diplomi, commenti, lezioni di cucina a domicilio o via webcam)

02

Organizza le tue lezioni di cucina a Messina

Parla con l'insegnante di cucina per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma dei corsi di cucina professionali e pagali in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Impara a cucinare dei manicaretti!

03

Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti e maestri/e di Cucina a Messina, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

I/le nostri/e allievi/e di Messina
esprimono un giudizio sui/sulle loro insegnanti di cucina

Scopri tutti/e i/le nostri/e insegnanti di cucina a Messina

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti per corsi di cucina Messina

Quali piatti tipici mangiare a Messina?

Messina è una città di collegamento non solo tra due regioni, ma anche tra due realtà differenti, una insulare e una continentale, la Sicilia e la Calabria, e con quest’ultima l’Italia intera. Normale, quindi, che le ricette della cucina messinese risentano dell’influsso di entrambe le culture, così come l’accento di Messina città si ibrida, almeno in parte, con quello reggino e viceversa.

Ecco, allora, che nella città dello Stretto, si possono sì gustare i famosi arancini, come accade nel resto dell’isola, pur con le varianti e le personalizzazioni, che ogni città siciliana vi apporta, ma anche tante altre pietanze caratteristiche di Messina e che profumano di due mondi, in un certo senso.

Le influenze sulla cucina di Messina e le tipicità locali

Anzi, a dire il vero, le influenze nella cucina di Messina non si limitano a quelle italiane, ma arrivano da più lontano, più precisamente dagli Arabi, dai Normanni e dai Greci: lo si capisce, tra le altre cose, da un impiego abbondante – ancor più che nel resto dell’isola – dell’olio di oliva, anche nella preparazione delle fritture, usanza che deriva proprio dalle tradizioni culinarie del Peloponneso.

Dato che qualsiasi ricetta storica risente di quello che il territorio in questione può offrire a chi lo abita, è ovvio che, a Messina città, buona parte dei piatti sia a base di pesce e frutti di mare, di ricotta e mandorle.

Basta spostarsi di qualche decina di km nell’entroterra, per trovare un maggiore uso di formaggi e carni. Nella zona dei Nebrodi, la catena montuosa della provincia che rappresenta il prolungamento della dorsale appenninica nell’isola, l’attività pastorizia è prevalente e i prodotti tipici hanno dell’eccezionale, al punto da essere diventati presidi Slowfood: il Salame Sant’Angelo di Brolo, l’olio di Minuta, il Suino nero dei Nebrodi e la Provola dei Nebrodi. Non mancano nemmeno gli stuppateddi (lumache), le braciole messinesi, la canni nfunnata,…

I Pidoni Messinesi

Ottimi per uno spuntino fuori casa, per un pasto veloce nella pausa pranzo o per complemento alla cena, i Pidoni Messinesi (chiamati anche Pitoni) potrebbero essere considerati una versione locale, dalla forma a mezza luna, dei calzoni.

Nella valutazione della loro bontà, non si riuscirà a prescindere dalle sue specificità. Per l’impasto, si usano farina, semola, sale e lievito di birra. Fin qui, nulla di eccezionale, se non che vengono aggiunti anche zucchero e burro (non si sa mai che il risultato sia troppo leggero da digerire!); ma è nella farcitura che emerge tutta l’eccezionalità di questo rustico: scarola, acciughe, pepe, pomodori a pezzettini e formaggio (di pecora, ovviamente, e possibilmente fresco, nella versione tuma – solo latte lavorato – o primo sale – al momento della prima aggiunta di sale al formaggio in fieri).

I Pidoni / Pitoni sono buonissimi, sia nella versione al forno, sia in quella fritta, ovviamente.

La pasta ‘ncaciata

Se pensi che la pasta sia una tradizione di tutta Italia, non ti sbagli di certo. Ma è altrettanto vero che ogni regione, a volte ogni città, ha una propria tradizione nella preparazione, ad esempio, del ragù di carne, che è diversa alle differenti latitudini. Ecco, allora, che alla latitudine di Messina, spunta un adattamento al primo piatto più famoso: la pasta ‘ncaciata.

Come tante delle ricette del sud Italia, la leggerezza di digestione non è mai presa in seria considerazione nemmeno nelle cucine di Messina: basta dare un’occhiata alla preparazione di questo piatto eccezionale!

La pasta, cotta al dente, viene condita con la salsa di pomodoro. Nel frattempo, le melanzane, che erano state tenute in acqua e sale per un’ora almeno, vengono tagliate a fette e fritte; si prepara il tritato di carne, con olio, una spruzzata di vino bianco e salsa di pomodoro. In una teglia da forno, si prepara il fondo con pangrattato, per inserirvi a strati alternati pasta, carne, formaggio di pecora, melanzane, salame e uova sode a pezzetti; l’ultimo strato sarà rigorosamente di melanzane, pomodoro e pecorino grattugiato. Non bisognerà lesinare nemmeno sull’olio d’oliva.

Il pesce spada

Chi non lo ha mai provato non può capire quanto sia buono lo spada: questo pesce viene pescato da secoli nei mari del messinese e, quindi, rientra a pieno diritto tra i piatti tipici della zona.

Nella città dello Stretto, in particolare, si cucina il pesce spada a ghiotta. Questo nome deriva dal sugo alla base di diverse pietanze messinesi, come la caponata o il coniglio (nella versione agrodolce, ovvero con zucchero e aceto) o il pesce spada e il baccalà (senza zucchero, né aceto), realizzato con un soffritto di cipolla, sedano, pomodoro, capperi e olive verdi.

Se prepari a casa questa ricetta, ricorda di chiedere al pescivendolo delle fette di spada tagliate grosse, dopo aver cotto le quali vi verserai sopra a ghiotta. Ricorda, inoltre, che è tra maggio e ottobre che viene pescato il miglior pesce spada nei mari della Sicilia.

E se il pesce non ti basta mai, ricorda che vi sono almeno sei ricette messinesi per preparare le cozze: cozze imbuttunati, cozze al gratin, pastella di cozze, impepata di cozze, zuppa di cozze, spaghetti con le cozze, …

I dolci: dalla Pignolata alla granita

Ecco il momento che tutti aspettano: quello del dolce. Il problema sarà scegliere da quale iniziare.

Ecco, allora, la pignolata messinese: si tratta di un dolce che sembra risalire addirittura all’epoca dell’Impero Romano e che, da allora, ha subito diverse rivisitazioni e adattamenti, in particolare durante la dominazione spagnola.

Si tratta di un dolce che va gustato freddo o a temperatura ambiente; da vedere si presenta come una serie di morbide pigne di pasta ricoperte da due glasse, una nera al cioccolato e l’altra bianca al limone. Per la preparazione, vengono impiegati farina, tuorli d’uovo, zucchero; per le glasse ci vogliono zucchero a velo, burro, acqua, cannella, vaniglia e cacao amaro in un caso, zucchero a velo, limoni e albumi, nell’altro.

In tutte le pasticcerie di Messina, puoi trovare anche la frutta martorana, chiamata anche marzapane; si tratta di rappresentazioni di fruttini (banane, arance, ciliegie, mandarini, mele, …), realizzati, in realtà, con la pasta di mandorle, lavorata e dipinta a mano: esteticamente bellissima, la frutta martorana è altrettanto buona, anche se estremamente dolce.

Se a Natale, puoi trovare gli sfinci messinesi, piccole frittelle dolci dalla forma irregolare, arricchite da uva passa, buccia di limone o di arancia, e se a Carnevale trovi le fraviole, mezzelune di pasta dolce, ripiene di ricotta (ma anche crema pasticcera, crema al cioccolato), nei mesi estivi, per concludere degnamente ogni pranzo e ogni cena, ma anche per un momento di relax nei caldi pomeriggi estivi di Messina o semplicemente per fare colazione, non puoi rinunciare alla granita.

La sua consistenza è completamente diversa da quella che puoi mangiare al nord Italia e i gusti sono molto particolari: caffè, gelsi, limone, mandorla, pesca, fragola, pistacchio, nocciola,…

Da mangiare, possibilmente, nella brioche con la tuppa (il cappellino). Come quando, arrivato al bancone del bar o della pasticceria, chiederai: dammi ‘na menza ca’ panna e ‘na brioscia, ovvero granita al caffè con panna; non dimenticare di inzuppare a pezzi la brioche nel bicchiere della panna, mescolando rigorosamente il caffè e la panna!

Le domande più frequenti:

🧑‍🍳Ci sono cuochi/e disponibili per impartire lezioni private di cucina a Messina?

Puoi scegliere tra i/le 0 esperti/e di cucina disponibili a Messina e dintorni.

 

Dai un'occhiata ai/alle cuochi/e a Messina e dintorni e contatta quello/a che più si adatta a quello che cerchi.

 

Prima di fare la tua scelta puoi valutare il percorso dell'insegnante sul suo annuncio, la sua metodologia e le sue esperienze, le raccomandazioni degli/delle altri/e studenti/esse e i dettagli riguardo il costo delle singole lezioni di cucina o gli eventuali pacchetti di ore.

 

Vedrai che trovare un/una maestro/a di cucina sarà facilissimo!

💸 Quanto può costare in media un corso di cucina a Messina?

A Messina, come nelle altre città, il costo di una lezione privata di cucina può variare a seconda:

  • Dell'esperienza dell'insegnante di cucina.
  • Il luogo in cui avverranno i corsi: a casa dell'allievo/a, a casa dell'insegnante, online o in un altro luogo, come la cucina di un ristorante.
  • La frequenza e la continuità delle lezioni.

 

La maggior parte dei/delle nostri/e maestri/e di cucina offre gratuitamente la prima ora.

 

Confronta i prezzi dei/delle esperti/e di fornelli vicino a te con una semplice ricerca su Superprof.

💻 Se trovo un/una maestro/a di cucina che corrisponde a quello che sto cercando ma è lontano da casa, possiamo fare le lezioni a distanza?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propone anche corsi a distanza.

 

Le lezioni a distanza sono meno care rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto. Ovviamente, in campo culinario ci sono degli inconvenienti, dal momento che lo chef non potrà assaggiare le tue preparazioni, ma vedrai che riuscirai comunque ad ottenere risultati stupefacenti!

 

Le lezioni di cucina online sono un'ottima opportunità per scoprire le principali tecniche culinarie e portare la propria abilità ai fornelli a un livello superiore. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il necessario per preparare le pietanze dei tuoi sogni!

✍🏻 Quante stelle hanno dato gli/le alunni/e ai/alle maestri/e di cucina di Messina?

Gli/le chef di Superprof a Messina hanno ricevuto un totale di opinioni e il voto sulla media globale è di /5. Non male, no?

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible dal lunedì al venerdì per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Per ulteriori dubbi, puoi consultare le nostre FAQ, dove rispondiamo ai dubbi più frequenti.

 

🍝 Perché cercare un/una cuoco/a professionista per lezioni di cucina a Messina può essere una buona decisione?

La cucina è un'insieme di fantasia e savoir-faire che si basa sul piacere della condivisione e dello stare insieme.

 

Negli istituti alberghieri, la cucina rappresenta un incubo per tanti alunni. Molti ragazzi e molte ragazze non riescono a ottenere i risultati sperati in questa materia. Inoltre, più si va avanti con il percorso, più le ricette si fanno complesse e le aspettative alte. Prendere lezioni private di cucina permette di scoprire tutti i segreti dei grandi chef, spianando la via per una carriera professionale in campo gastronomico.

 

Decidere di seguire lezioni private di cucina è una buona scelta, non solo per gli/le allievi/e degli istituti alberghieri che hanno problemi con la materia, ma anche per tutti/e gli/le aspiranti chef che desiderano migliorare le proprie doti culinarie per realizzare portate sempre più appetitose.

 

Che cosa aspetti a metterti in contatto con i/le nostri/e chef a Messina?